news

VIDEO IN PRIMO PIANO - GEMELLAGGIO SULMONA - OVIDIU

venerdì 24 febbraio 2017

APPROVATA DELIBERA DI VENDITA DEGLI IMMOBILI. LA MINORANZA DISERTA L’AULA

SULMONA – E’ stata approvata all’unanimità la delibera per la rimozione dei vincoli sul prezzo di cessione e sul canone di locazione degli immobili ex Istituto case popolari, Case Fiat e cooperative edilizie. Dopo la sospensione di ieri per l’abbandono dell’aula della minoranza, nella seconda convocazione di questa mattina il punto è passato con i voti dei pochi consiglieri presenti che comunque hanno garantito il numero legale. Per la maggioranza Franco Pingue, Deborah D’Amico, Alessandro Pantaleo, Angelo Amori e Franco Di Rocco
con quest’ultimi due assenti al momento del voto. Per la minoranza è intervenuto solo Francesco Perrotta che, nel suo intervento, ha giustificato l’assenza del collega Fabio Ranalli per motivi personali a fronte degli altri dell’opposizione che hanno disertato l’aula. Dopo l’illustrazione della delibera da parte del vice sindaco ed assessore all’urbanistica Mariella Iommi, il consigliere Perrotta aveva proposto un emendamento per ridurre gli oneri di istruttoria da 500 a 250 euro. Essendo necessarie procedure particolari per l’emendamento, come spiegato dal segretario generale Francesca De Camillis, il consiglio dopo una sospensione dei lavori ha portato in aula ed approvato un ordine del giorno che impegna l’assise civica a modificare i diritti di istruttoria nella prossima seduta. E’ stata così approvata all’unanimità la tanto discussa delibera che aveva indotto ieri all’abbandono dell’aula delle opposizioni dopo che il capogruppo di Forza Italia Elisabetta Bianchi aveva proposto l’esame in commissione urbanistica per concordare l’atto con i notai. L’unico della minoranza presente, Francesco Perrotta, ha spiegato di essere intervenuto stamane “per senso di responsabilità” ed ha votato favorevolmente al provvedimento.

VIDEO IN PRIMO PIANO :