news

VIDEO IN PRIMO PIANO : I BERSAGLIERI A SULMONA

domenica 26 marzo 2017

A RISCHIO IL RECUPERO DEL CAMPO PRIGIONIA DI FONTE D'AMORE

SULMONA - E' a rischio per il recupero e la valorizzazione del Campo 78 di Fonte d'Amore. Si tratta di uno dei campi di concentramento più importanti d'Italia, dove durante la seconda guerra mondiale furono detenuti migliaia di prigionieri alleati. La struttura è ancora in buone condizioni e dentro i baraccamenti ci sono ancora intatti i segni della permanenza dei prigionieri fatti dall'esercito italiano in Libia ed Egitto (1940/1943). Non è ancora chiaro se il Comune sia interessato in concreto al progetto di recupero che a giorni sarà presentato dalla Fondazione Morrone, presieduta da Giampaolo Tronca.Il primo passo è stato quello della sottoscrizione di un protocollo d'intesa tra Comune, Fondazione Morrone e Ance, che ha messo a disposizione dei fondi. Il protocollo interesserà anche la Difesa, il Demanio, e Ministero Cultura. "Il recupero impone spese di qualche milione di euro - precisa Tronca - se però il Comune non prende decisioni in tempi brevi anche quel fondo rischia di andare perso".

Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO