ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Aborto libero,è il trionfo dei 'sì' in Irlanda- Muro contro muro Lega-Colle su Savona, Conte nella morsa- Conte al Quirinale senza lista, scontro su Savona- Weinstein si è consegnato alla polizia-

news

News - Primo Piano

ASSEMBLEA PUBBLICA STUDENTESCA PER UNA NUOVA PROPOSTA DI SCUOLA

VIDEO IN PRIMO PIANO - BAGNATURO, FIACCOLATA CELESTINO V

giovedì 2 marzo 2017

"AGEVOLAZIONI PER LE AREE DI CRISI NON COMPLESSA"

SULMONA - Dal 4 aprile 2017 si potranno presentare le domande di agevolazione per i programmi di investimento nei territori delle aree di crisi industriale non complessa, che potranno beneficiare degli incentivi previsti dalla legge 181/89. Lo stabilisce il Decreto Direttoriale del Ministero dello Sviluppo economico del 24 febbraio scorso, che mette a disposizione una dotazione finanziaria di 124 milioni di euro per programmi di riconversione e di riqualificazione produttiva.L’agevolazione, tra contributi e finanziamenti, può coprire fino al 75% dell’investimento.Tra le aree di crisi non complessa è stato inserito anche il Territorio Peligno (Valle Peligna, Valle del Sagittario e Valle Subequana)."Purtroppo, di fatto, sono state escluse le aziende del Territorio Peligno in quanto per accedere alle agevolazioni si richiede un investimento minimo di 1,5 milioni di euro"afferma Aldo Ronci

VIDEO IN PRIMO PIANO :