ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Guai per Trump, spunta audio su soldi a playmate - Germania:Accoltella sul bus passeggeri, 14 i feriti - Salvini querela Saviano per post su Facebook- Boeri all'attacco: 'Di Maio ha perso il contatto con la crosta terrestre'. Brexit. Ue: pronti anche a nessun accordo - Migranti:Conte scrive all'Ue, creare una 'cellula di crisi'-

news

News - Primo Piano

IL GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE TORNA A ROCCARASO

VIDEO IN PRIMO PIANO -

venerdì 3 marzo 2017

ASSOCIAZIONE PELIGNA DIABETICI DENUNCIA DISSERVIZIO NELL'AREA PELIGNO - SANGRINA

PRATOLA - L’Associazione Peligna Diabetici, lamenta il disservizio dovuto alla mancanza totale del materiale, per il controllo glicemico, nell’area Peligna-Sangrina ormai diventato “normalità”.Nell’incontro del 23 u.s. è scaturito l’impegno, da parte del responsabile dei distretti sanitari, a una soluzione del problema dovuto, soprattutto, alla limitazione delle risorse economiche a disposizione per l’acquisto del materiale in questione.
A tutt’oggi l’A.P.D. riceve continue e pressanti lamentele, dai malati diabetici, in quanto sia i distretti sanitari sia il reparto di diabetologia dell’ospedale dell’Annunziata di Sulmona sono sprovvisti del materiale per il controllo glicemico.La limitata quantità, disponibile e consegnata, è sufficiente solo per pochi giorni e crea disagio alle persone anziane, nonché ai lavoratori costretti a chiedere permessi per recarsi nelle sedi opportune più volte in breve tempo.L’A.P.D. pur comprendendo le difficoltà burocratiche degli addetti ai lavori, chiede fermamente, alla Dirigenza ASL1 di risolvere con estrema urgenza le problematiche dettate da una politica incomprensibile da chi soffre e cerca di vivere una vita dignitosa e serena.L’A.P.D. chiede che la fornitura sia sufficiente, almeno, per un trimestre.L’A.P.D. lamenta, inoltre, il silenzio da parte della dirigenza ASL 1 sulla richiesta, inoltrata il 31 gennaio 2017, inerente alla presenza fissa e per l’intera settimana del secondo medico presso la diabetologia dell’ospedale di Sulmona essendo decaduta la necessità per il distacco bisettimanale, dello stesso, presso il reparto di diabetologia di Avezzano.L’A.P.D. resta in attesa e a difesa dei diritti dei pazienti.

VIDEO IN PRIMO PIANO :