news

News - Primo Piano

IL PRIMO "SI" TRA DUE DONNE A PALAZZO SAN FRANCESCO

VIDEO IN PRIMO PIANO -LA MEGLIO GIOVENTU' - IN RICORDO DI FABRIZIA DI LORENZO

venerdì 10 marzo 2017

BIMILLENARIO DI OVIDIO, D’ALFONSO: "SI LASCI UN SEGNO PER I PIÙ GIOVANI"

VIDEO
SULMONA – Saranno trenta gli appuntamenti, proposti dalle associazioni culturali e inserite nel calendario su 48 proposte presentate.Un anno di eventi, da aprile 2017 a aprile 2018, per celebrare il Bimillenario della morte del sommo poeta Ovidio.Il cartellone ufficiale degli eventi si aprirà il prossimo 3 aprile con il Convegno Scientifico, al quale parteciperanno 26 studiosi da tutto il mondo. Sono questi i numeri di “Ovidio 2017”, venuti fuori dal “Press Meeting” di presentazione, svoltosi questa mattina nell’Abbazia Celestiniana di Sulmona davanti a una grande cornice di pubblico, di esperti e studiosi.
Un “apporto convinto” e’ subito arrivato dal presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, che insieme con l’assessore ai Grandi eventi, Andrea Gerosolimo, ha preso parte alla manifestazione. Il Governatore ha lanciato la proposta di erigere un’opera per il Bimillenario. ” Da Sulmona per il prossimo anno deve partire un messaggio chiaro, lo stesso di forza e coraggio che ha lanciato Ovidio piu’ di 2000 anni fa. Ma soprattutto dobbiamo fare in modo che questo evento consenta alle giovani generazioni di capire Ovidio. E aggiungo che di questa straordinaria occasione dobbiamo lasciarne traccia, come si fa per gli eventi che rimangono nella storia”.- interviene D’Alfonso. L’anno ovidiano si aprira’ ufficialmente il prossimo 3 aprile, ha annunciato il sindaco di Sulmona Annamaria Casini, con la settimana ovidiana incentrata dal 3 all’8 aprile su due appuntamenti di rilievo internazionale: il convegno internazionale organizzato da Paolo Fedeli che vedra’ la partecipazione delle piu’ importanti e prestigiose istituzioni universitarie del mondo: dal Oxford a Cambridge, da Manchester ad Harvard; e il Certamen ovidianum sulmonense giunto alla sua XVIII edizione e ormai diventato punto di riferimento nel panorama della cultura. In 18 anni la manifestazione culturale organizzata dal Liceo classico “Ovidio” ha portato a Sulmona oltre 1000 giovani studiosi e appassionati del poeta da tutte le parti del mondo. “Siamo convinti che il bimillenario dalla morte di Ovidio potra’ essere un punto di forza per l’intero Abruzzo – ha detto l’assessore ai Grandi eventi Andrea Gerosolimo- dando lo stop alle polemiche. “Ora è il momento di lavorare uniti, tutti insieme. Siamo cresciuti con il motto ovidiamo Sulmo Mihi Patria Est e dobbiamo andarne fieri”- ha aggiunto l’assessore. Presente alla cerimonia all’Abbazia anche la senatrice Pd Stefania Pezzopane. “Ovidio 2017” sarà un evento che vedrà anche la partecipazione dei comuni del comprensorio, dalla Valle Peligna alla Valle del Sagittario, senza dimenticare la Valle Subequana.
video


video









Centroabruzzonews - Web Tv - VIDEO