news

News - Primo Piano

MICOCHERO: METÀ GARA SUPER, POI SCIVOLA

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREPARAZIONE NEROSTELLATI A CAMPO DI GIOVE

martedì 7 marzo 2017

CGIL: 8 MARZO, GLI APPUNTAMENTI IN ABRUZZO

L'AQUILA - Cambiare la società, migliorarla, ridurre le disuguaglianze di genere, è una priorità che riguarda tutti, uomini e donne. Bisogna pertanto accelerare questi processi, nella consapevolezza che la battaglia per i diritti corrisponde ad impegnarsi a favore di un Paese migliore. La Cgil Abruzzo intende contribuire alla costruzione di tale cambiamento anche sviluppando sempre più e meglio l'agire
contrattuale, nei luoghi di lavoro e nel territorio. L'8 marzo si terranno in tutto l'Abruzzo iniziative che vedranno la Cgil coprotagonista in collaborazione con le Associazioni, in particolare con la Rete "Non Una Di Meno", iniziative che vogliono segnare con quanta forza la nostra organizzazione sia impegnata nel contrasto alle discriminazioni e alle disuguaglianze di genere, troppo spesso preludio delle molteplici forme di violenza contro le donne.

 L'AQUILA - La Cgil provinciale, unitamente a tutte le categorie, dalle ore 12 alle 14 ha organizzato un'assemblea aperta all'auditorium del Forte spagnolo. Il dibattito verterà sulla parità di salario tra lavoratrici e lavoratori, un tema cruciale se si vuole consentire alle donne di sottrarsi alla subalternità anche economica nei confronti degli uomini. L'incontro, aperto da Federica Benedetti, segretaria della Cgil provinciale, sarà concluso da Tania Scacchetti, segretaria Cgil nazionale.

                                                                                                      
CHIETI - Riguarderà la prevenzione e la salute di genere il tema sul quale la Cgil e lo Spi di Chieti hanno organizzato un confronto cui interverranno medici, esperti e sindacalisti. L'incontro, con inizio alle ore 15,30, si svolgerà presso la sala consiliare della Provincia di Chieti, nella sede dell'ente lungo il corso principale del capoluogo teatino.

LANCIANO. La manifestazione partirà alle ore 9,30 da piazza Memmo (autostazione) per arrivare in piazza Plebiscito. All’iniziativa “Non una di meno” aderisce e partecipa anche la Camera del lavoro provinciale, a seguire inaugurazione delle panchine rosse in memoria delle donne vittime di violenza. Per tutto il pomeriggio saranno attivi spazi di informazione.   

TERAMO - Nota alla stampa di Emanuela Loretone, segretaria provinciale Cgil, sulla condizione femminile nella provincia teramana, la violenza sulle donne e la difficile situazione "in rosa" nel mondo del lavoro. Seguirà l'11 marzo, a partire dalle ore 10, un volantinaggio in piazza Martiri della Libertà, a Teramo, sui temi della festa dell'8 marzo e contro la violenza sulle donne.

PESCARA - "Non una di meno", Street Parade in piazza Sacro Cuore, a partire dalle ore 15,30. Aderisce e partecipa anche la Camera del lavoro del capoluogo adriatico.





VIDEO IN PRIMO PIANO :