news

VIDEO IN PRIMO PIANO - NEROSTELLATI - CAMPOBASSO 1 - 2 INTERVISTE POST GARA

lunedì 17 aprile 2017

CICLISMO: 10^ EDIZIONE DEL TROFEO DI PASQUETTA. MARINACCI E MAIDA SI IMPONGONO NELLE RISPETTIVE BATTERIE

VIDEO
SULMONA - Gli aquilani Lucio Marinacci del Team Levante  e Gianpaolo Maida dell'ASD Team Go Fast  hanno vinto alla Badia di Sulmona  le rispettive batterie della 10^ edizione del Trofeo di Pasquetta, la manifestazione cicloamatoriale sotto l’egida della Federciclismo Abruzzo, organizzata da Marco Gialloreto.Un lunedì di Pasquetta all’insegna del ciclismo amatoriale sulle strade peligne con il classico Trofeo di Pasquetta
che è andato in scena all’ombra della Badia Morronese di Sulmona.Sono stati circa 90 i ciclomaster provenienti da Abruzzo, Lazio, Campania, Puglia e Molise ai nastri di partenza.Una competizione molto tirata e corsa ad alti ritmi, come al solito, nel classico anello di 12 chilometri, prevalentemente pianeggiante, tra la Badia e le frazioni di Bagnaturo, Marane e Fonte d’Amore, alla periferia di Sulmona, con due partenze separate in base all’età dei partecipanti.

Nella prima fascia di atleti compresa tra i 19 e i 44 anni, c’è stata grande bagarre con diversi tentativi di fuga, che non hanno pero' sortito alcun effetto.La ruota più veloce è stata quella dell'Aquilano Lucio Marinacci che grazie al gioco di squadra, si è opportunamente defilato nella prima parte di gara, per poi uscire allo scoperto nell'ultimo giro piazzando la zampata vincente nella volata vinta senza alcuna difficolta'(foto copertina) su Valerio Malandra dell'A.S.D. Centro Fai da te Cycling Team.Terzo Massimiliano Scipioni del team Cicli Buracchio e quarto il sulmonese Aurelio Di Pietro del Team Go Fast.
la squadra del vincitore Lucio Marinacci

l'arrivo di Giampaolo Maida
Non da meno sono stati i protagonisti della seconda gara riservata agli atleti over 45 e le donne che è vissuta sull’allungo decisivo a tre giri dalla fine di Gianpaolo Maida dell'ASD Team Go Fast  e Alberto Di Antonio del Team Off Road Giovannini Costruzioni.Inutile il tentativo di Antoni Musti dell'A.S.D. Pedale Sulmonese e Gianluca Pitocco della Cicli Appodia team Bici Mania di riportarsi sui due fuggitivi.I due battistrada si sono giocati la vittoria finale e a prevalere allo sprint è stato proprio Maida.Buona anche la prestazione di Marco Gialloreto del team Go fast giunto decimo al traguardo della Badia.Tra le donne si è imposta la sulmonese Sonia Antonangeli del Team Go fast 18^ nella classifica generale.















VIDEO IN PRIMO PIANO :