news

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

sabato 15 aprile 2017

DOMANI LA CORSA DELLA MADONNA, STASERA LA BREVE PROCESSIONE DALLA TOMBA A SAN FILIPPO

SULMONA - E’ tutto pronto per il rito organizzato dalla Confraternita di Santa Maria di Loreto che domani, come ogni anno, porterà un fascio di luce su una città che ha bisogno di rinascere. Tutto comincia questa sera alle ore 21 con la tradizionale “camminarella”. Con questa tradizione si rinnova l’amicizia fra due comunità del centro storico cittadino. La statua della Vergine, vestita dei panni del lutto ( non è la statua dell’Addolorata portata dai trinitari) viene trasportata dalla Chiesa di Santa Maria della Tomba alla Chiesa di San Filippo Neri con una breve e raccolta processione. Domani saranno i santi Pietro e Giovanni, secondo il rituale che trae origine dai drammi medioevali, a recare l’annuncio pasquale con tre bussate. Poi il boato della folla all’apertura della Chiesa di San Filippo Neri dalla quale la Madonna comincia il suo cammino fino ad arrivare al centro della piazza, il Fontanone che è tornato a zampillare per l’occasione, luogo da dove parte la corsa. Quindici secondi per bruciare un’attesa interminabile con la caduta del manto nero che lascia il posto al verde della speranza, la rosa che sorge al posto del fazzoletto bianco, il volo delle colombe, lo scoppio dei mortaretti e l’applauso della folla festante. Quest’anno avranno l’onere e l’onore di eseguire la corsa Fausto Proietti, Alessandro Petaccia, Emidio Ricottilli e Antonio Santangelo. Quattro uomini che già hanno corso, Proietti e Santangelo lo hanno fatto rispettivamente per ben sette e sei volte. Le immagini della “Madonna che scappa” saranno trasmesse domani su onda tv, canale diciotto del digitale terreste, a partire dalle ore 11. Diretta visibile anche sui canali 225 e 260, 830 di sky e su www.ondatv.tv nella sezione diretta web e su Centroabruzzonews.

VIDEO IN PRIMO PIANO :