ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova- 'Picchia mio figlio e legge Anna Frank', sospesa- Salvini: 'Flat tax è frontiera della durata del governo'- Scontro sui migranti, Di Maio: 'Salvini nel pallone' Leader Lega: 'Onu burocrati'- Google e i big dei chip rompono con Huawei-

news

News - Primo Piano

89ENNE COLTO DA MALORE MUORE NEL SUO TERRENO AGRICOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 31 maggio 2017

DE NINO-MORANDI, COMUNE SPINGE PER SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA

SULMONA – La Provincia dell’Aquila formalizza la convenzione con il Provveditorato alle Opere Pubbliche mentre il Comune di Sulmona spinge per lo scorrimento della graduatoria e chiama in causa l’assessore regionale alle aree interne Andrea Gerosolimo. Tiene banco in queste ore la vicenda del plesso scolastico De Nino-Morandi, chiuso dal 17 ottobre 2014 per presunti lavori sbagliati post sisma. Nei prossimi giorni si susseguiranno una serie di incontri istituzionali.
Il primo è in programma martedì prossimo fra l’amministrazione comunale di Sulmona e il comitato De Nino-Morandi per elaborare un progetto da presentare al Provveditorato e portare avanti l’istanza avanzata dai componenti del comitato di scorrere la graduatoria. Seguirà un summit con il Provveditorato alle Opere Pubbliche e l’assessore regionale Gerosolimo dove sarà discussa la proposta. “Riteniamo che lo scorrimento della graduatoria sia la soluzione più percorribile in quanto a rapidità”- spiega l’assessore comunale con delega ai lavori pubblici Mario Sinibaldi- “in questo frangente abbiamo interessato anche il nostro assessore regionale perché si giunga a una rapida risoluzione della vicenda”. Il comitato De Nino-Morandi nel frattempo non resta a guardare e oltre a prendere parte ai singoli tavoli istituzionali scalda i motori anche per altre iniziative. Ora, per la scuola di via D’Andrea, si fa sul serio.

VIDEO IN PRIMO PIANO :