news

News - Primo Piano

NAS: CARENZE STRUTTURALI NEL REPARTO DIALISI, SCATTA SANZIONE

VIDEO IN PRIMO PIANO - NUOVA INIZIATIVA DI S.I. PER LA PREVENZIONE INCENDI E STOP AL RIMBOSCHIMENTO

mercoledì 28 giugno 2017

PAOLO LIMITI, ADDIO ALL’AUTORE DE “LA VOCE DEL SILENZIO” PORTATA AL SUCCESSO DAL SULMONESE TONY DEL MONACO

SULMONA - "Le associazioni culturali Nomadi Fans club “Un giorno insieme” e Premio Augusto Daolio Città di Sulmona di Sulmona, appresa la dolorosa notizia della prematura scomparsa di Paolo Limiti, persona di altissimo profilo umano e professionale, intendono ricordare il contributo inestimabile che, con i propri testi autorali, egli ha dato alla musica italiana nonché alla relativa diffusione nel mondo con vere e proprie lezioni della migliore Accademia in ogni luogo in cui ne fu richiesto l’autorevole contributo didattico.
 A lui si devono i testi di tanti brani musicali entrati nel cuore e rimasti impressi nella memoria di tutti gli italiani, tra cui “La voce del silenzio”, che fu eseguita per la prima volta nel 1968
nel corso della XVIII edizione del Festival di Sanremo nella eccellente interpretazione del cantautore sulmonese Tony Del Monaco a cui, nella stessa manifestazione, fece poi seguito quella di Dionne Warwick.
Del Monaco, oltreché nei propri concerti, ebbe modo di riproporla anche in una splendida versione registrata in studio in lingua spagnola e, ancora dal vivo, durante il Secondo Festival della Canzone Italiana organizzato dall’Associazione Min On nell’autunno del 1976 nei più grandi teatri del Giappone da cui fu tratto un doppio LP pubblicato l’anno successivo. Alla gloriosa ed applauditissima tournée parteciparono anche Iva Zanicchi, Pino Donaggio, Paolo Mengoli e Delia (Gualtiero).
 Il particolare legame che univa il nostro concittadino a Paolo Limiti lo si rinviene nella biografia “Tony Del Monaco – Un’artista in punta di piedi” in cui, a pag. 29, gli autori Giancarlo Colaprete e Fernando Fratarcangeli così riportano il pensiero dello stesso Limiti: “Era una ragazzo di Sulmona di grande simpatia aldilà della sua bellissima voce. E’ una delle persone che mi sono ancora rimaste dentro, era gentile e solare; è davvero un peccato che la sua carriera sia durata così poco, troppo poco”.

 E ancora, dalla rassegna stampa scaricabile gratuitamente sul sito dell’artista peligno www.tonydelmonaco.it a pag. 372, tratto dall’intervista che Lucio Nocentini fece a Limiti, come riportata nel Mensile di collezionismo, cultura musicale e cinema - Raropiù n. 239 del gennaio 2012, con riferimento all’esecuzione de “La voce del silenzio” a Sanremo, a precisa domanda del giornalista Limiti così rispose: “Tony dopo aver cantato, tra l’altro benissimo, saltò giù dal palcoscenico e mi abbracciò con calore. Un uomo delizioso, ricordo”. Proprio in nome di questa considerazione, Giancarlo Colaprete ha sempre tenuto costantemente aggiornato Limiti sulla biografia del nostro Del Monaco inviandogli  i principali aggiornamenti in merito, tra cui i premi letterari internazionali conseguiti nei vari concorsi.

 I presidenti dunque, sperando di interpretare i sentimenti forti e gentili di tutti gli abruzzesi, non solo di Sulmona, abbracciano con lo stesso calore la deliziosa persona di Paolo Limiti. Per sempre.
Nomadi fans club “Un giorno insieme”

VIDEO IN PRIMO PIANO :