ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - BERLUSCONI:'Il nostro leader è Salvini, mai detto governo con il Pd'- La svolta di Kim: 'Stop ai test atomici e missilistici'- Bullismo a Lucca, perquisiti i 6 indagati- M5S, Stato-mafia obbliga Lega a decidere -

news

News - Primo Piano

PNALM: L’ORSO NON E’ STATO UCCISO DAL NARCOTICO

VIDEO IN PRIMO PIANO - GIOSTRA LA FESTA DEI FUOCHI

martedì 6 giugno 2017

PARTITA DI CALCIO IN RICORDO DI ANTONIO DI PILLO, FRA LACRIME E VOLO DI PALLONCINI

SULMONA – Con la lettera scritta dalla fidanzata NiKy Formisano, letta dall’amica Clara, è stato ricordato stamane allo stadio Pallozzi di Sulmona Antonio Di Pillo, il 19 enne di Pratola Peligna, ritrovato morto nel letto della sua abitazione qualche settimana fa. Lacrime, applausi e volo di palloncini bianchi hanno accompagnano il commuovente ricordo di Antonio nel tradizionale appuntamento della partita d’Istituto fra l’Itis di Pratola Peligna, l’Itc e l’Itg di Sulmona. Il giovane di Pratola avrebbe dovuto sostenere gli esami di maturità ma i suoi sogni e i suoi progetti sono stati terribilmente interrotti.
“Manchi ovunque, manchi ai miei occhi che guardano in basso per non incrociare altri sguardi”- si legge in un passaggio della lunga e accorata lettera della fidanzata Niky- “manchi ai miei sorrisi che si interrompono a metà, manchi alle mie mani che toccano l’aria per cercare te, manchi a buona parte del mio corpo, manchi alle mie speranze e a tutte quelle certezze che solo tu eri in grado di confermare”. Poi il lancio dei palloncini e fiumi di lacrime con la partita fra gli istituti tecnici che, come è giusto che sia, è passata in secondo piano.







VIDEO IN PRIMO PIANO :