news

VIDEO IN PRIMO PIANO - 70° TROFEO MATTEOTTI

venerdì 7 luglio 2017

BIANCHI:"È INACCETTABILE ASSISTERE ALLA CONTINUA SPEREQUAZIONE DI TRATTAMENTO TRA LA COSTA E L’INTERNO DELLA REGIONE"

SULMONA - "Apprendiamo dalla agenda del Presidente di Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che in data odierna avvierà il tavolo tecnico per la valutazione dell’ospedale di primo livello sulla costa nella Città di Giulianova che attualmente è classificato di base ma a pochissimi chilometri dall’importante presidio di Teramo e comunque ben collegata a Pescara e più a nord con importanti presidi marchigiani.È inaccettabile assistere alla continua sperequazione di trattamento tra la costa e l’interno della Regione"si legge in una nota giunta in redazione a firma di Elisabetta Bianchi - Capogruppo Forza Italia - Consiglio Comunale di Sulmona.
"Pretendiamo, nel silenzio assordante del Sindaco di Sulmona Casini e dell’assessore alle aree
interne Gerosolimo che il Presidente d’Alfonso rispetti gli impegni presi e voglia procedere al più
presto alla valutazione della riclassificazione anche per quanto riguarda il territorio di Sulmona che
è caratterizzata da peculiarità che Regione Abruzzo si ostina a trascurare e che riguardano la sua
orografia con il profilo del clima avverso per parecchi mesi all’anno con notevoli precipitazioni
nevose e significative raffiche di vento che escludono il bacino di Sulmona dalle possibilità di
sorvolo. Trascurato anche profilo dell’alto rischio sismico, dei collegamenti autostradali
caratterizzati da viadotti sia verso Pescara che verso Avezzano nonché dall’ insufficienza
strutturale della rete dei mezzi pubblici. È irrinunciabile che Sulmona venga dotata di una struttura
ospedaliera per quanto possibile autonoma dai presidi limitrofi che, è stato già dimostrato, posso
diventare all’improvviso, irraggiungibili.
La nostra proposta è stata inoltrata anche al tavolo Sanità in occasione di Fonderia Abruzzo.
Il Presidente D’Alfonso e la sua giunta diano dimostrazione di avere una visione completa della
geografia della Regione e di sapere redistribuire le risorse in maniera equa secondo la
conformazione e le criticità dei singoli territori e di liberarsi dal dominio, talvolta incostituzionale,
della logica esclusivamente numerica del bacino d’utenza".

ELISABETTA BIANCHI - Capogruppo Forza Italia - Consiglio Comunale di Sulmona

VIDEO IN PRIMO PIANO : CICLISMO TROFEO MATTEOTTI