news

VIDEO IN PRIMO PIANO - 70° TROFEO MATTEOTTI

sabato 1 luglio 2017

FONDERIA/BORGHI AUTENTICI E PIU' BELLI D'ABRUZZO: D'ALFONSO SOTTOSCRIVE PROTOCOLLO CON I SINDACI

SULMONA - A margine dei lavori di Fonderia 2017 che si stanno svolgendo nel complesso monumentale della Badia Morronese, a Sulmona, il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso ha sottoscritto un protocollo d'intesa con ciascuno dei sindaci dei comuni appattenenti al circuito "Borghi più belli d'Italia" e "Borghi autenici d'Italia", per la "realizzazione di interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile con recupero di borghi di aree interne, rilancio delle micro imprese". Per il progetto sono disponibili finanziamenti pari a 14.800.000 euro finanziati con Delibera CIPE n 26/2016.
Come ha spiegato lo stesso Presidente D'Alfonso presentando l'iniziativa, la Regione Abruzzo intende assegnare un finanziamento ai Comuni aderenti alle associazioni abruzzesi dei "Borghi più belli d’Italia" e "Borghi autentici d’Italia" allo scopo di promuovere iniziative volte alla conservazione, recupero e rivitalizzazione dei centri storici, nei quali sia riconosciuta la presenza di notevoli valori socio-culturali, storici, architettonici ed ambientali, per permettere la valorizzazione del grande patrimonio di storia, arte, cultura e tradizioni presenti nei centri abruzzesi con particolare riferimento alla salvaguardia dei caratteri dell’architettura locale, della morfologia urbana e delle tecniche di lavorazione tradizionali.


Nel documento che è stato sottoscritto si legge che tra gli interventi oggetto del "Patto per il Sud – Regione Abruzzo" è ricompreso il Programma denominato "Interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile con recupero di borghi di aree interne, rilancio delle micro imprese".

L' iniziativa ha lo scopo di incidere sull’azione ordinaria delle amministrazioni locali comunali per promuovere iniziative volte alla conservazione, recupero e rivitalizzazione dei centri storici dei borghi di aree interne, nei quali sia riconosciuta la presenza di notevoli valori socio-culturali, storici, architettonici ed ambientali, nell'intento di migliorare la qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, tramite l’attuazione di interventi di adeguato rilievo che comportino la partecipazione di ulteriori investimenti.

Per il raggiungimento di questi obiettivi, Regione Abruzzo e Comuni sottoscrittori - ciascuna nell’ambito delle proprie competenze e nel rispetto della propria autonomia decisionale - si impegnano ad individuare tempi, risorse e modalità con cui perseguire le finalità individuate. In particolare la Regione si impegna a finanziare l’iniziativa comunale e il Comune a realizzare le opere ammissibili a finanziamento all’interno della perimetrazione del centro storico del borgo.

Inoltre il Comune - che assume la funzione giuridica di Stazione Appaltante - si impegna a rispettare e ad osservare tutte le regole stabilite dalla normativa comunitaria, nazionale e regionale nella materia concernente l’attuazione dell’operazione, nonché della normativa europea in materia di aiuti di Stato.



VIDEO IN PRIMO PIANO : CICLISMO TROFEO MATTEOTTI