news

News - Primo Piano

UOMO INVESTITO IN VIA LAMACCIO FINISCE IN OSPEDALE

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

mercoledì 19 luglio 2017

LA XVII GIOSTRA CAVALLERESCA D'EUROPA IN NOTTURNA SABATO 5 AGOSTO

SULMONA - La XVII Giostra Cavalleresca d'Europa si svolgerà sabato 5 agosto, abbinata alla XI Giostra dei Borghi più belli d'Italia in un'unica giornata. La giornata di domenica 6 agosto invece sarà riservata all'esibizione di tutte le delegazioni estere partecipanti al torneo europeo in piazza Maggiore. Le manifestazioni della Giostra d'Europa sono state presentate questa mattina dal presidente dell'associazione Giostra, Maurizio Antonini e dal presidente onorario Domenico Taglieri.
"Ancora una volta la città di Sulmona si appresta ad accogliere le delegazioni di città europee e Borghi più belli d'Italia cui si aggiungono quelle dei Comuni d'Abruzzo che si daranno battaglia in piazza Maggiore. La città sarà animata da centinaia di ospiti con i loro costumi, i loro emblemi, le loro tradizioni" ha sottolineato Antonini. Quest'anno inoltre saranno presenti le delegazioni di Costanza di Romania, in omaggio al Bimillenario ovidiano e di Serravalle della Repubblica di San Marino, con la quale sono stati avviati rapporti di amicizia che porteranno ad un nuovo gemellaggio con la città di Sulmona. 

Il presidente Antonini ha poi annunciato gli abbinamenti per le sfide. Zante (Grecia) sarà abbinata al sestiere di Porta Japasseri con Anversa degli Abruzzi e Prezza. Burghausen (Germania) sarà abbinata con Borgo S.Panfilo, Introdacqua e Sulmona. Colchester (Inghilterra) con il sestiere di Porta Bonomini, Navelli e L'Aquila. Olnano (Repubblica S.Marino) con Borgo S.Maria della Tomba, Bugnara ed Elice. Costanza (Romania) con il sestiere di Porta Manaresca, Villalago e Capestrano. Corfù (Grecia) con il sestiere di Porta Filiamabili, Pettorano sul Gizio e Popoli. Zutphen (Olanda) con Borgo Pacentrano, Pacentro e Raiano. La Repubblica di S.Marino presenterà una rappresentazione teatrale nel pomeriggio di venerdì 4 agosto, nel cortile di palazzo dell'Annunziata. Costanza, presente con una cinquantina di figuranti, invece proporrà uno spettacolo di folclore rumeno nella serata di domenica 5 agosto, in piazza Maggiore. Anche Prezza avrà un suo spazio di spettacolo nel cortile dell'Annunziata. "Le conclusioni della Giostra d'Europa saranno caratterizzate da grande spettacolo in centro storico offerto da ogni delegazione europea, in una parata di colori, suoni, personaggi che renderanno questo spettacolo davvero unico" ha concluso Antonini. "Nostro obiettivo è quello di rendere la Giostra d'Europa l'unica Giostra europea - ha annunciato il presidente onorario Taglieri - entro il 2019, quando si eleggerà il nuovo parlamento europeo, la Giostra d'Europa di Sulmona dovrà essere disputata come finalissima di un torneo che veda coinvolte numerose città europee in una sorta di girone eliminatorio nelle settimane precedenti l'appuntamento in piazza Maggiore". Taglieri ha poi ricordato che la società di scopo, all'interno della Fondazione della Cassa di Risparmio dell'Aquila, da lui presieduta, ha approvato fin dal suo insediamento un progetto culturale che lega le città di Sulmona, L'Aquila e Avezzano, attraverso Giostra Cavalleresca, Perdonanza celestiniana e siti archeologici marsicani, per incentivare lo sviluppo turistico del Centro Abruzzo, dell'Aquilano e della Marsica. "La Giostra d'Europa in questi anni ha segnato la vera svolta - ha sottolineato il sindaco Annamaria Casini - attraverso questo torneo la città può estendere i propri orizzonti a sostegno del turismo culturale. A questo scopo sono fondamentali i gemellaggi già realizzati con Burghausen e Zante, cui si aggiungerà presto Serravalle". Importante quest'anno sarà anche l'arrivo degli ospiti romeni di Costanza con una delegazione assai consistente. "Vanno avanti anche i progetti di estensione delle relazioni con altre città d'Abruzzo, come Pescara e Avezzano - ha concluso Luisa Taglieri, componente del direttivo dell'associazione Giostra - dopo il successo del banchetto rinascimentale nel capoluogo marsicano, sabato 22 luglio saremo a Pescara, dove abbiamo allacciato buoni rapporti con il presidente della commissione Turismo del Consiglio comunale, Riccardo Padovano, anche presidente del Sindacato italiano balneari della Confcommercio pescarese e con la Federalberghi per confezionare pacchetti turistici, compresivi della Giostra cavalleresca, così da attrarre presenze anche dall'area costiera dell'Abruzzo".

VIDEO IN PRIMO PIANO :