-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - M5s: 'Salvini non affidabile' Lega: 'Col Pd per le poltrone'- Open Arms si rifiuta di andare in Spagna. Salvini, inaccettabile- Terremoto di magnitudo 3.6 in provincia di Forlì-Cesena- Kabul, kamikaze a una festa di matrimonio: almeno 63 morti- Ventisette minori arrivati sul molo di Lampedusa- Open Arms: Salvini cede 'Sbarcano minori'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 29 ottobre 2017

ISTITUZIONI IN CIMA AL CAMPANILE DELL'ANNUNZIATA. LA PUGLIELLI RICHIEDE I FONDI

SULMONA – Sarà un tecnico a stabilire, con apposita relazione, se si può rimuovere l’ordinanza sindacale che vieta il suono delle campane del campanile dell’Annunziata dal 24 novembre alla vigilia di Natale, come da tradizione. Il sopralluogo tecnico sarà eseguito la prossima settimana mentre stamane sul punto più alto della città sono salite le istituzioni con la Presidente dell’ex Casa Santa Catia Puglielli che ha chiesto alla Regione contezza dei fondi che ammontano a circa 600 mila euro, già chiesti a suo tempo, che servono a sistemare il cornicione della facciata. In cima al campanile sono saliti il sindaco di Sulmona Annamaria Casini, l’assessore regionale Andrea Gerosolimo, l’amministratore unico del Cogesa Vincenzo Margiotta e l’amministratore unico della Saca Luigi Di Loreto. Al di là del pathos che evidentemente non può mancare si pensa a come aprire il luogo alla visita dei turisti. Ma su questo bisognerà procedere con uno studio di fattibilità che potrebbe portare, fra le altre cose, a collocare un ascensore di collegamento fra la Chiesa e il campanile. Dopo il sopralluogo tecnico della prossima settimana bisognerà procedere alla ricognizione del complesso monumentale dell’Annunziata e a rinnovare la convenzione scaduta fra Comune ed ex Casa Santa.

VIDEO IN PRIMO PIANO :