-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Brexit: Johnson chiede l'ok al deal: 'Ora è tempo di decidere'- Tenta di sgozzare la fidanzata. Nel 2008 uccise la compagna- Arrestato per maltrattamenti l'ex boss Maniero- Renzi all'attacco su Quota 100: 'La cancelliamo'- Bimbo precipita a scuola, è grave-

news

News - Primo Piano

L’ORDINE DEI MEDICI OMAGGIA IL CENTENARIO SPIGLIATI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 26 ottobre 2017

POLIZIOTTO PENITENZIARIO BRUTALMENTE AGGREDITO DA UN TUNISINO SOTTOPOSTO AGLI ARRESTI

SULMONA - "Sono  appena venuto a conoscenza di una brutale aggressione, presso la Casa di Reclusione Sulmona, subita da un assistente capo di polizia penitenziaria ad opera di un immigrato tunisino presumibilmente senza  fissa dimora".-A riferirlo è Mauro Nardella segretario generale territoriale Uil PA Polizia penitenziaria-Il collega, 50 anni, amato e stimato da tutti per la sua innata umanità e professionalita'  sembrerebbe essere stato colpito da due violenti pugni sferrati con inaudita ferocia e senza alcun tipo di preavviso.
-precisa il sindacalista-Attualmente trovasi presso il locale pronto soccorso con una vistosa ferita lacero- contusa e una forte fuoriuscita di sangue.La prognosi è riservata.Il tunisino sembra essere stato arrestato ieri su un treno dalla Polizia di Stato.-continua Nardella-Al collega, espressione massima di bontà, a nome mio e della UIL faccio pervenire i migliori auguri di pronta guarigione.Stiamo pagando maledettamente la carenza di organico...Ad un organico già fortemente  deficitario si aggiungeranno altre 9 defezioni legate alla vincita di un concorso per vice ispettori e che non saranno riassegnate a Sulmona.-Chiosa il dirigente sindacale-.

VIDEO IN PRIMO PIANO :