ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 28 novembre 2017

GRANDE FESTA PER LE ISTITUZIONI PELIGNE IN CANADA

SULMONA – Una grande festa in cui i veri protagonisti sono stati i valori, quelli più sinceri, legati al rispetto delle proprie radici e della propria gente. Oltre 520 persone hanno partecipato alla convention annuale organizzata dagli italocanadesi d’Abruzzo dell’associazione Valle Peligna. Gente venuta da ogni parte dell’Ontario, da Brantford, Hamilton e perfino da Montreal per stare insieme e per incontrare i rappresentanti istituzionali di Sulmona e di Pratola Peligna.
Per Sulmona era presente l’assessore Alessandra Vella la quale all’ultimo minuto ha dovuto sostituire il sindaco Annamaria Casini colpita da un attacco influenzale. Per Pratola sono arrivati a Toronto il sindaco Antonella Di Nino e la presidente della Banca di credito cooperativo Maria Assunta Rossi. A fare gli onori di casa il presidente dell’associazione Valle Peligna Aldo Di Cristofaro, il quale nel suo discorso che ha aperto la serie di interventi, ha voluto rimarcare nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne, come le donne siano fondamentali e importanti per la crescita culturale ed economica della società. Il ricordo del sacrificio di lasciare la patria di origine, l’ammirazione per aver saputo mantenere i legami nonostante tutto e l’appello alle giovani generazioni, sono stati i punti toccati dal sindaco Di Nino e dell’assessore Vella mentre la presidente della Bcc ha invitato gli emigrati alle celebrazioni del centenario dell’istituto di credito che si terranno nel 2019. Ad accogliere la delegazione della Valle Peligna il sindaco di Vaughan, cittadina di oltre 300 mila persone, Maurizio Bevilacqua anche lui originario di Sulmona.



VIDEO IN PRIMO PIANO :