-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La marcia per il clima: Gilet gialli in azione a Parigi Barricate a Place d'Italie- Nuovi sbarchi a Lampedusa, approdati in 108- 'Basta soldi alla Lario', Berlusconi pignora i conti- Di Maio'La prova col Pd sarà il taglio dei parlamentari'- L'annuncio di Emma Marrone: 'Mi fermo per motivi di salute'-

news

News - Primo Piano

AL VIA LA 67^STAGIONE DELLA CAMERATA MUSICALE SULMONESE

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 27 gennaio 2018

ABBANDONANO RIFIUTI IN CENTRO, COLTI IN FLAGRANZA E MULTATI

SULMONA – Fermati e multati dopo aver abbandonato rifiuti nella zona di porta Molina. Sono due sulmonesi i primi ad incappare in contravvenzione in quella che è stata denominata l’operazione Sulmona Pulita. Gli agenti della Polizia Locale da più di una settimana stanno procedendo con controlli mirati in tutte le zone cittadine e le aree che rimbalzano spesso agli onori della cronaca per degrado e inciviltà. In borghese cercando di stanare tutti gli incivili che, se colti in flagranza, vengono sanzionati con una multa che può oscillare dai 25 ai 500 euro, in base all’articolo 7 bis del decreto legislativo 267 del 2000.
La prima contravvenzione è quindi arrivata ieri a carico di due fratelli che sono stati notati dai vigili urbani, che presidiavano la zona in borghese, mentre accantonavano i rifiuti presso Porta Molina. Per evitare le multe basta chiamare il servizio gratuito di ritiro ingombranti al numero verde 800.012.490. Ma gli episodi di inviciltà sono drasticamente diminuiti rispetto al 2 gennaio, giorno in cui è stata estesa la raccolta differenziata. “Grazie anche a questa attività di controllo la popolazione viene maggiormente sensibilizzata e stiamo assistendo a un crescente ripristino della normalità”- spiegano dalla Polizia Municipale. In 25 giorni la percentuale di raccolta differenziata è salita dal 25 al 56 per cento. Dal primo febbraio, nell’impianto di Noce Mattei, sarà attiva anche l’isola ecologica inaugurata dal Cogesa.

VIDEO IN PRIMO PIANO :