-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - La marcia per il clima: Gilet gialli in azione a Parigi Barricate a Place d'Italie- Nuovi sbarchi a Lampedusa, approdati in 108- 'Basta soldi alla Lario', Berlusconi pignora i conti- Di Maio'La prova col Pd sarà il taglio dei parlamentari'- L'annuncio di Emma Marrone: 'Mi fermo per motivi di salute'-

news

News - Primo Piano

AL VIA LA 67^STAGIONE DELLA CAMERATA MUSICALE SULMONESE

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 27 gennaio 2018

MASSIMO CARUGNO CANDIDATO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI PER LA LISTA "INSIEME"

VIDEO
SULMONA - Massimo Carugno, (gia' segretario regionale) membro della Segreteria nazionale del PSI, si candida alla Camera dei  Deputati per la lista "INSIEME Italia Europa"composta da Psi, Verdi e il movimento di Area civica ispirato all’Ulivo di Prodi.La presentazione ufficiale è avvenuta questa mattina a Sulmona nel corso di un incontro che si è tenuto presso i locali del Gran Caffe' Letterario in piazza XX settembre.Erano presenti tra gli altri Giorgio D'Ambrosio e Antonio Castricone. "Dobbiamo parlare di Sulmona e della Valle Peligna.Qual è  il programma di ampio respiro che dovremmo cominciare a fare in questo territorio, in questa città e con gli amministratori delle città di questo territorio.
Il grosso problema di Sulmona è mettere finalmente a regime, sistemare il funzionamento della macchina amministrativa del comune per poi eliminare tutta una serie di deviazioni e di errori che ci sono.In questa città sono anni che non si parla di un progetto di ampio respiro"ha detto Carugno."Questa città di che cosa deve vivere.Vogliamo cominciare a chiedere e a fare delle scelte.Questa valle Peligna è nella realtà un'unica grande città che deve muoversi in sincronismo.Sono tante le cose in questa valle che mettono in concorrenza un comune rispetto all'altro.In questa valle bisogna cominciare a ragionare come se fosse un'unica città cercando di coordinare le attività e le energie.In questa città bisogna avere il coraggio di cominciare a fare delle scelte.Noi che cosa dobbiamo essere una città industriale e puntiamo sull'industria, una città turistica e puntiamo sul turismo, una città agricola e puntiamo sulla coltura. Ma se non sceglieremo mai quello che dobbiamo fare non faremo mai nulla.Faremo tante cose fatte male, ma nessuna fatta bene. Dobbiamo fare delle scelte e per fare delle scelte serve una classe politica che sappia indirizzare queste scelte.In 30 anni non si è stati capaci di fare delle scelte politiche o non si è stati capaci di indirizzare la città su un progetto di sviluppo di questo territorio.Io non penso di avere in tasca la ricetta per per dare una soluzione definitiva a questo aspetto, però penso di avere delle idee chiare.Penso di poter dare un contributo.E' importante darsi un progetto".All’incontro è intervenuto anche il deputato Pd, Antonio Castricone, di Popoli e anche lui candidato alla Camera nel collegio uninominale Sulmona-Chieti."In passato ho fatto battaglie a viso aperto e continuerò a farle per questo territorio"ha detto Castricone.







VIDEO IN PRIMO PIANO :