ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini-Di Maio, è scontro sui termovalorizzatori- Il decreto Genova è legge, 10 senatori M5S non votano - Di Maio: 'Austria e Olanda ci chiedono lacrime e sangue'- Attacco dei talebani in Afghanistan, morti 30 poliziotti- Manovra, lo scontro con l'Ue: Governo: 'Non cambiamo'Austria: 'Subito infrazione'-

news

News - Primo Piano

ARRESTATE DUE SULMONESI CON L'ACCUSA DI USURA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 10 luglio 2018

CHIESA DI SAN ROCCO, IL COMUNE CI RIPROVA E ARRETRA I DISSUASORI

SULMONA - Nuovo intervento del Comune che ci riprova e arretra i dissuasori per inibire il parcheggio nell’area della Chiesa di San Rocco. Sono in corso i lavori da ieri e c'è chi spera risolveranno definitivamente il problema della sosta selvaggia delle auto. A nulla è valso il primo intervento del Comune che, assecondando le richieste del parroco don Gilberto Uscuategui che ha inserito la messa feriale nella chiesetta, aveva ripristinato i dissuasori per liberare l’area dalle auto e ridare un po’ di visibilità a un gioiello della città. Ma la sosta selvaggia è tornata in auge il sabato successivo, nel giorno di mercato.
Da qui la necessità di arretrare i dissuasori in modo tale da delimitare il confine della libera circolazione nella carreggiata dalla parte pedonale che deve restare libera dalle auto. Una misura che si è resa quindi necessaria per proseguire con la riqualificazione di piazza Garibaldi. Lo stesso sistema sarà adottato per la parte che va dalla chiesetta all’edicola e si proverà a fare lo stesso anche nei pressi della vicina Chiesa di San Filippo. Ma l’ostacolo più duro resta la scalinata di Santa Chiara che il Comune vuole inaugurare prima del 18 luglio, di quando cioè la ditta inizierà il montaggio delle tribune per la Giostra. Si spinge il piede sull’acceleratore. La riqualificazione della piazza prevede interventi anche sul Fontanone mentre residenti e commercianti avevano chiesto il posizionamento di altre panchine e fioriere.

VIDEO IN PRIMO PIANO :