ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Torrente travolge escursionisti, 10 morti e 3 dispersi- Torrente travolge escursionisti: Almeno 5 morti- Il crollo del ponte Morandi: Focus dei pm su carroponte, avrebbe aumentato il peso- Salvini: stiamo studiando la nazionalizzazione di Autostrade- Genova, uditi scricchiolii:Sospeso il recupero dei beni-

news

News - Primo Piano

CEFALONIA 75 ANNI DOPO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 11 agosto 2018

LA GARA DEI “TEPPITTE” A POPOLI TRA GIOCO E STORIA, SUCCESSO DI PARTECIPANTI E PUBBLICO. SI PROGETTA GIA’ L’EDIZIONE 2019

POPOLI - Si è svolta l’8 agosto 2018, nell’ambito del Ferragosto Popolese, la Gara di “Teppitte” , seconda edizione. Quest’anno, la gara creata e di nuovo organizzata dal Gruppo Ciclotappo e da Luci su Popoli, guidati da Laura Ghisetti e Gianni Natale  rispettivamente, ha visto crescere a 21 il numero dei concorrenti e ha riscontrato una presenza calorosa e partecipativa, oltre che numerosa, di pubblico.  I vincitori sono stati, Salvatore Rosilio primo classificato e maglia rosa, Lucio Rosati secondo classificato,  maglia azzurra, gran premio della montagna e maglia ciclamino per traguardo volante, terzo classificato Luca Montauti.
  Le maglie dei premiati  sono state offerte  da uno degli sponsor, Custom Sport. La gara ha ricevuto attenzione dalla Federazione Italiana del Ciclotappo che ha invitato il vincitore alla gara nazionale che si svolgerà  a Verona il prossimo mese di settembre. Hanno garantito il corretto svolgimento due arbitri, Francesco Moscarella sulla Pista a Terra,  e  Carmine Ricci sulla pista Alta.  La gara si è svolta in tre manches  e una finale al cardiopalma, a dir poco da palio di Siena, per la passione generale che ha coinvolto i concorrenti e scaturita dal pubblico tifosissimo. Segnaliamo che ci sono stati anche partecipanti venuti apposta da altre località, e da  Ascoli Piceno,  già si parla di progetti comuni con le Marche, inoltre la Federazione ritiene che nel 2019  Popoli possa  essere tappa del Giro d’Italia del ciclotappo.

Ovviamente l’evento  del prossimo anno sarà di livello superiore nell’aspetto organizzativo e si prevede  di svolgerlo  in Piazza della Libertà con comodi spalti per il pubblico, videowall,. illuminazione e mostre di collezionisti italiani dei tappi corona.  E’ stato bello notare che per la prima volta si sono avvicinati i giovani sia in gara che nel tifare ai bordi delle piste.  Si è voluta onorare la storia Popolese e delle sue acque pure,  recuperando dei veri cimeli relativi alle due prime ditte produttrici di Bibite locali,  Agostino Forcucci e Giacinto Forcucci, e così hanno recuperato,  in un deposito di tali produttori,  ben  70 antiche cassette per bibite di tali opifici e le hanno simbolicamente utilizzate per sostenere  la pista rialzata, ma anche dei tappetti d’epoca.  E’ stato un gesto evocatico e simbolico, molto significativo,  a testimonianza dell’importanza  delle acque limpide  e sorgive della cittadina che già allora le utilizzava,  anche a fini produttivi ed economici,  sin dal lontano 1950.  Un caldo arrivederci all’edizione 2019.

Distinti saluti,  Laura Ghisetti e Gianni Natale


VIDEO IN PRIMO PIANO :