ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 28 settembre 2018

AL VIA LA FESTA DEL CONDOMINIO CON “PIANETA CASA” E CONTRATTI CONCORDATI

SULMONA - Il “Pianeta Casa” in tutte le sue sfaccettature in mostra alla Rotonda di San Francesco, i contratti concordati siglati da Confedilizia, Comune e sindacati e l’impegno degli amministratori ad aprire il tavolo del centro storico per la riduzione Imu e Tasi, vista la crescita esponenziale della crisi che sta interessando il mercato immobiliare e in particolare il salotto della città. Questi i momenti salienti della prima giornata dedicata alla Festa Nazionale del Condominio, inaugurata nel pomeriggio a Sulmona che riprenderà nella giornata di domani con lo spazio dedicato al sisma bonus e si concluderà domenica fra gare di disegno che coinvolgeranno i più piccoli, tornei di calcio a 5, passeggiata sui pony e stand gastronomici.
Una kermesse a tutto tondo dedicata non solo al condominio ma alla casa in quanto tale che ha rimesso al centro dell’attenzione i contratti concordati, le compravendite calate del 20-30% negli ultimi sei anni e i negozi sfitti in centro con gli affitti troppo alti. “Quella della riduzione Imu e Tasi è un’ipotesi sulla quale si può lavorare ma non è un discorso da liquidare in poco tempo perché coinvolge troppi aspetti”- afferma l’assessore comunale al centro storico e alle politiche della casa Anna Rita Di Loreto- “con persone di buona volontà attorno a un tavolo un risultato sicuramente si può ottenere”. La richiesta di rimodulazione Imu e Tasi è arrivata dal Presidente di Confedilizia provinciale Ermanno D’Artista che ha portato la Festa Nazionale del Condominio a Sulmona e si è detto già soddisfatto per la prima giornata.

VIDEO IN PRIMO PIANO :