-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Manovra 'Asili nido gratis già dal 1 gennaio'- Al processo Cucchi: Colpo di scena, giudice si astiene: 'Sono un ex Cc'- L'Isis rivendica l'attacco contro i soldati italiani-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 30 giugno 2019

INCIDENTE STRADALE ALL'INTERNO DELLA GALLERIA DI ROCCA PIA

ROCCA PIA - Un incidente  stradale si è verificato oggi  sulla SS 17 intorno alle ore 16.00 nella galleria sul piano delle Cinquemiglia nei pressi di Rocca Pia.Una Mercedes è andata a sbattere contro il muro finendo la sua corsa all'interno della galleria.Per fortuna nessun'altra auto è stata coinvolta nel sinistro.Soltanto un grande spavento per l'uomo che era alla guida e che aveva trascorso il fine settimana in Abruzzo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco,

PINK PRATOLA, NELLA GIORNATA CHE LANCIA IL MESSAGGIO DELLA PREVENZIONE

PRATOLA - Domenica di partecipazione nella seconda edizione della Pink Pratola, tra prevenzione, raccolta fondi a sostegno della battaglia contro il tumore al seno e corsa rosa lungo le strade di Pratola Peligna, per lanciare con determinazione e sorriso il messaggio della solidarietà e della condivisione."Una giornata importante che esalta lo spirito di unità e partecipazione per una causa rilevante. Un plauso va a tutti gli organizzatori di un evento che è ormai centrale per la nostra comunita".Lo ha sottolineato il Sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino, che ha preso parte al "taglio del nastro rosa"

L’ASSOCIAZIONE “JAMM MO” SI PRESENTA APPLAUDITA DAL PUBBLICO IN UN’AFFOLLATISSIMA SALA

SULMONA - In una sala gremita all’inverosimile, la voglia di cambiamento di rotta che la neonata Associazione di Promozione sociale denominata “JAMM MO’” vuole che si realizzi in un’area che raccoglie ben 5 valli ( Valle Peligna, Alto Sangro, Sagittario , alta val Pescara e Subequana) è emersa con tutta la sua straordinaria condivisione di intenti tra i relatori intervenuti e tutti coloro non hanno voluto mancare a questo importantissimo appuntamento.Tutti gli interventi, quasi all’unisono, hanno avuto come comune denominatore la necessità che si ha di restituire il “mal tolto” restituendolo, così come merita di essere fatto, a quella parte dell’Abruzzo che per troppo, tanto tempo ha dovuto assistere a continue e logoranti spoliazioni.

RELAX SU UNA PANCHINA IN PIENO CENTRO, MA UN TOPO GLI SALE SULLA SCHIENA

SULMONA - "Sono un cittadino di Sulmona e vi scrivo per segnalarvi un episodio increscioso e preoccupante avvenuto ieri alle 21:30 alla Villa Comunale di Sulmona, nei pressi dell'edicola di Piazza Tresca. Ero seduto su una panchina con mia moglie e mio figlio, quando ad un tratto ho avvertito una strana pressione sulla mia schiena, che subito mi ha insospettito. Richiamata l'attenzione dei familiari in quel momento con me, chiedendo loro cosa ci fosse sulle mie spalle, mia moglie impaurita e disgustata mi ha detto che avevo un grosso topo sulla maglia! Mi sono immediatamente alzato dalla panchina scuotendo il corpo, e solo a quel punto l'animale è caduto a terra correndo nell'erba e passando sotto i piedi di alcuni ragazzi seduti in un'altra panchina lì vicina, per poi dileguarsi in mezzo alla siepe.

NOTTE VIOLENTA IN PIENO CENTRO A SULMONA, BOTTE E SANGUE NEI PRESSI DELL’ANNUNZIATA

SULMONA - Cinque le persone coinvolte di cui quatto si sono date alla fuga e una è stata presa in carico dall’ambulanza del 118. È questo il bilancio del sabato sera targato Sulmona che torna ad essere all’insegna della violenza. La maxi lite si è verificata poco prima delle due nel perimetro del complesso monumentale dell’Annunziata e si sarebbe sviluppata, stando almeno alle primissime informazioni raccolte, in tre distinte fasi. La prima è avvenuta nel vicolo di via Pantaleo ed è stata caratterizzata da scazzottate. Poi sarebbe volata anche una sedia e si arriva così al locale adiacente via Pantaleo dove la lite è proseguita per terminare sulla scalinata dell’Annunziata.

sabato 29 giugno 2019

GIOSTRA CAVALLERESCA: ECCO IL PALIO DELLA XXV EDIZIONE

SULMONA - Un "otto" di alloro che racchiude i simboli della Giostra Cavalleresca e della città di Sulmona: il Palio del venticinquennale racconta così l'evento cavalleresco di piazza Maggiore. Lo fa per mano di una donna, l'artista di Sesto Calende (Varese), Cristina Balzarini. Per la prima volta, dopo un quarto di secolo, è stata scelta una pittrice per disegnare il trofeo che verrà assegnato al vincitore della Giostra. La presentazione è avvenuta questa sera nella tradizionale cornice del cortile del palazzo dell'Annunziata. "Ho cercato di condensare la storia della Giostra e della città nel Palio, anche con l'aiuto del professor Umberto Malvestuto - ha detto l'artista - l'acqua, le maschere, l'Annunziata con la sua trifora centrale sono stati gli elementi sui quali mi sono concentrata, cercando di trasferire in una tela di grandi dimensioni la mia pittura iperrealista e la mia passione per il colore". A fare gli onori di casa un emozionato presidente onorario della Giostra, Domenico Taglieri.

CONSORZIO DI BONIFICA ATERNO-SAGITTARIO: BILANCIO 2018, "CONTI IN ORDINE E TARIFFE INVARIATE PER GLI AGRICOLTORI"

PRATOLA - "In un anno è stato ripianato il debito pregresso senza gravare di ulteriori oneri i consorziati e si è ottenuto il pareggio del bilancio in modo da evitare futuri disavanzi di gestione. E l'annoso problema della centrale idroelettrica di Raiano si avvia alla definitiva soluzione. Questi i risultati principali che emergono dalla relazione sul conto consuntivo presentata dal presidente del Consorzio di bonifica "Aterno-Sagittario", Salvatore Zavarella, nel corso dell'assemblea dei soci, che si è svolta venerdì scorso nella sede di Pratola Peligna. Un bilancio che finalmente vede uno spiraglio di luce per l'ente dopo anni di difficoltà che hanno travagliato il Consorzio. "L'avanzo di gestione è stato ottenuto senza gravare ulteriormente sulle tasche degli agricoltori, un risultato dell'azione di governo e dell'attività amministrativa" sottolinea il presidente Zavarella".

A INTRODACQUA RIPARTE LA LOTTA AL DEGRADO

INTRODACQUA - Rovi, erbacce ed arbusti, possono creare problemi di igiene, di salute pubblica e di rischio per la propagazione di incendi con conseguente grave pregiudizio per l’incolumità delle persone e dei beni. E per i proprietari di terreni o appezzamenti lasciati incustoditi e nel degrado sono tempi duri. L’operazione antidegrado è stata avviata dal sindaco di Introdacqua, Cristian Colasante, che nei giorni scorsi ha emesso apposita ordinanza, consultabile sull’albo pretorio del sito istituzionale dell’ente. Con il provvedimento Colasante ordina “che tutti i proprietari, conduttori e detentori a qualsiasi titolo di aree verdi urbane incolte o i proprietari di case e gli amministratori di stabili con annesse aree a verde, dovranno provvedere ad effettuare i relativi interventi di pulizia mantenendo, per tutto il periodo estivo,

"OSPEDALI DI PENNE E POPOLI ABBANDONATI ANCHE DAL CENTRO DESTRA"

PETTINARI “NONOSTANTE LE DEROGHE GIA’ APPROVATE AL DECRETO LORENZIN, QUESTA GIUNTA NON AGISCE PER SALVARE GLI OSPEDALI. I GOVERNI CAMBIANO MA LA SANITA’ IN ABRUZZO NON ACCENNA A MIGLIORARE”
POPOLI - “Gli ospedali di Penne e Popoli possono essere immediatamente riclassificati e i reparti chiusi possono essere riconsegnati ai cittadini. L’Assessore Verì deve applicare le deroghe al decreto Lorenzin che sono state già approvate dal Governo anche grazie al Movimento 5 Stelle. Non c’è bisogno di fare altre deroghe, l’Assessore lo sa bene, e allora perché si perde ancora tempo? Perché non c’è una proposta concreta che applica le deroghe al Lorenzin? A distanza di 4 mesi dall’insediamento del centro destra in Abruzzo possiamo constatare che nulla è cambiato da quando al governo di questa regione c’era il centro sinistra. Penne e Popoli ne sono un esempio ma l’elenco è lungo”.

"PERCHE’ LA SNAM NON SI CONFRONTA PUBBLICAMENTE CON I CITTADINI?"

SULMONA - "L’incontro “segreto” della Snam con alcuni imprenditori e amministratori regionali, organizzato dalla DMC Terre d’Amore, è la conferma del metodo da sempre seguito dalla multinazionale del gas: rifiutare il confronto pubblico con i cittadini, preferendo la “sensibilizzazione” di ambienti che si considerano amici. È singolare che l’incontro sia avvenuto in coincidenza con la due giorni organizzata a palazzo San Francesco dal Comune di Sulmona e dai Comitati proprio per discutere del progetto Snam insieme a pubblici amministratori ed esperti. È stata una occasione persa, da parte di Snam: la società avrebbe avuto a disposizione il microfono e il pubblico per spiegare le sue ragioni.

CENTRALE SNAM, IL PRESIDENTE DELLA DMC TERRE D'AMORE FABIO SPINOSA PINGUE REPLICA ALL'ASSESSORE COMUNALE COZZI

SULMONA - La Dmc Terre d'Amore replica all'esternazione dell'assessore comunale Manuela Cozzi e precisa la propria posizione sul progetto Snam. "Accusare la DMC di aver preso una posizione a favore delle opere di Snam – come ha fatto ieri l’assessore Cozzi – è concettualmente errato, pretestuoso e non corrispondente al vero - afferma Fabio Spinosa Pingue, presidente della Dmc - considerato che il nostro consorzio è composto da operatori ai quali ovviamente è lasciata piena libertà di pensiero e di azione. Spiace che l’assessore Cozzi, con la quale abbiamo un’ottima interlocuzione istituzionale e che peraltro è socia della DMC, confonda un semplice invito – su ben 11 interventi in scaletta, che spaziavano tra l’altro dal tribunale al patrimonio della comunità montana Peligna,

SULMONA: RIPRENDE IL DIALOGO TRA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

CONFESERCENTI: IL CONFRONTO E IL DIALOGO GENERANO SEMPRE OTTIMI FRUTTI PER TUTTI
SULMONA - "L'evoluzione del commercio, del turismo e dei servizi, al centro dell'incontro che si è tenuto ieri, 28 giugno, a Palazzo Mazara tra l’Assessore Emanuela Cozzi, dell'Amministrazione della Città di Sulmona, i dirigenti della Confesercenti del Centro Abruzzo, Pietro Leonarduzzi e Angelo Pellegrino, e altre associazioni di categoria. Al centro del dibattito le numerose sollecitazioni di Confesercenti per la modifica del Regolamento comunale sul commercio, alla luce della L.R. 31/07/2018, N. 23 “Testo Unico in materia di Commercio”. In questo ambito l’Associazione ha presentato varie proposte all’Assessore Cozzi, partendo dai temi ritenuti prioritari per rafforzare la competitività del territorio.

DE NINO-MORANDI SENZA VIA D’USCITA. IL COMITATO CHIAMA IN CAUSA IL MINISTERO, PREFETTURA E CORTE DEI CONTI

SULMONA - La sede storica che affonda nel degrado, il mancato contratto con la ditta individuata dalla manifestazione d’interesse e le spese di trasporto da Sulmona a Pratola Peligna a carico della collettività. Su questi tre punti il comitato De Nino-Morandi, coordinato dal prof. Franco D’Amico, porta il caso del De Nino-Morandi sul tavolo della Prefettura dell’Aquila e del Miur e, per conoscenza, anche su quello della Procura Generale della Corte dei Conti. Il comitato non ci sta a far passare tutto in sordina e buttare all’aria mesi di duro di lavoro e interlocuzioni con la Provincia e l’impresa. Se all’inizio la situazione sembrava sbloccarsi mediante il rientro a Sulmona nell’ex convento di S. Antonio, poi l’immobile è stato assegnato alla scuola Capograssi per la mancata sottoscrizione del contratto.

COGESA, I SOCI APPROVANO IL BILANCIO CONSUNTIVO 2018

SULMONA - Aumento del valore della produzione e diminuzione dei costi. È stato approvato oggi pomeriggio col 54% delle quote societarie sul 75% dei presenti il consuntivo 2018 di Cogesa SpA. Il documento fotografa una Società in crescita costante nell’ultimo anno e solida dal punto di vista finanziario e patrimoniale.Cogesa Spa, infatti, è diventata il soggetto di riferimento del servizio pubblico di gestione dei rifiuti in Centro Abruzzo.
VALORE PRODUZIONE
Il valore della produzione è aumentato di  2.416.621 euro rispetto al 2017, giungendo a 15.863.163 euro di ricavi totali contro i 13.446.542 euro del 2017. All’aumento dei ricavi corrisponde una diminuzione dei costi per servizi (nonostante l’aumento dei Comuni Soci e delle prestazioni), ed un decremento dei costi della produzione per servizi passati da 4.866.097 euro del 2017 a 4.105.432 euro del 2018.

venerdì 28 giugno 2019

PANATHLON CLUB, PROTOCOLLO D'INTESA TRA ASCOLI E SULMONA BASATO SUL FAIR-PLAY

ASCOLI - Dopo il gemellaggio siglato l'8 dicembre a Sulmona alla presenza dell’ex sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, che per l’occasione presentò il suo libro ‘Coi piedi per terra’, domani pomeriggio nella Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno con il via alle ore 18, i presidenti dei due Club del Panathlon International si rivedranno per ricambiare la visita e firmare il protocollo d’intenti basato sul fair-play. Alla presenza del nuovo sindaco di Ascoli, Marco Fioravanti, del delegato provinciale del Coni Armando De Vincentiis e del Governatore Panathlon Luigi Innocenzi, verrà firmata la pergamena dai due presidenti di Club, Francesco Silvi di Ascoli e Luigi La Civita di Sulmona su cui è riportata la dicitura: “Uniti da uno stretto rapporto di collaborazione culturale e morale, con l’obiettivo di favorire le relazioni sociali e sportive, nonché l’amicizia e di rafforzare la componente educativa delle attività di gemellaggio tra le due città’.

SACA. PD:"ANCORA UNA VOLTA, È STATA IMPOSTA UNA SCELTA CON LA FORZA DEI NUMERI E SULLA BASE DI DETERMINAZIONI AMBIGUE E POCO CHIARE"

SULMONA - "Quanto accaduto nella votazione per il rinnovo della governance della Società di gestione del servizio idrico SACA ha generato contrarietà e indignazione sul territorio. Non è la prima volta, d’altronde, che taluni personaggi politici gestiscono nomine e incarichi con metodi discutibili nell’ambito di alleanze e accordi non condivisibili. Oggi il tema si ripropone con la conferma alla guida della SACA del già amministratore avv. Di Loreto e l’ingresso di due consiglieri di amministrazione, espressione dei comuni di Scanno e Rivisondoli. Una scelta assunta a maggioranza senza alcuna possibilità di confronto, benché fosse stato richiesto da parte di otto sindaci un breve rinvio per arrivare ad una soluzione unitaria.

NUOVO CDA DELLA DMC TERRE D'AMORE IN ABRUZZO ELETTO DALL'ASSEMBLEA DEI SOCI

SULMONA - Nell'assemblea di ieri i soci della Dmc Terre d'Amore hanno provveduto ad approvare il bilancio 2018 e ad eleggere il nuovo consiglio d'amministrazione, essendo scaduto il triennio sotto la presidenza di Fabio Spinosa Pingue. Il nuovo consiglio d'amministrazione è composto da Mariadora Santacroce, (albergatore), Angelo Palombizio, (commercialista), Claudio Mariotti, (imprenditore e presidente Ascom-Fidi), Fabio Spinosa Pingue, (imprenditore agroalimentare), Gaetano Di Bacco, (direttore artistico della Camerata Musicale) Sulmonese, Augusto De Panfilis, (rappresentante delle Pro Loco), Elena Capulli, (Parco Maiella). Nella prossima seduta il consiglio d'amministrazione eleggerà il presidente, il vice e saranno assegnate le altre cariche tra le quali quella al settore wedding, confetteria e artigianato a Gianluca Giammarco.

COZZI:"NON RITENGO CORRETTO CHE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SIA STATA INVITATA A PARTECIPARE A UN INCONTRO CON LA PRESENZA DI RAPPRESENTANTI DELLA SNAM"

SULMONA - “Non ritengo corretto che l’amministrazione comunale sia stata invitata a partecipare a un incontro, con la scusa di affrontare il tema del turismo, importantissimo per la nostra città, insieme ad operatori del settore e imprenditori, per poi trovarsi, invece, di fronte ai rappresentanti della Snam, i quali hanno illustrato il progetto della centrale di compressione che vogliono realizzare a Sulmona. Progetto che questo territorio e questa amministrazione stanno avversando da anni su tutti i fronti e con tutti i mezzi, ritenendolo opera inutile e dannosa. Stigmatizzo fortemente tale comportamento” E’ quanto afferma l’assessore Manuela Cozzi, in riferimento all’incontro che si è svolto ieri sera nella sede di un’associazione locale organizzato da Dmc “Terre d’Amore”.

"PROMUOVERE IN TEMPI RAPIDI QUANTO NECESSARIO PER OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DI UN CORRIDOIO INTERMODALE BARCELLONA -CIVITAVECCHIA- PESCARA ORTONA-PLOCE"

SULMONA - Promuovere in tempi rapidi quanto necessario per ottenere il riconoscimento di un corridoio intermodale Barcellona -Civitavecchia- Pescara Ortona-Ploce e della governance unica dei porti del Lazio e dell’ Abruzzo, un obiettivo incentrato sulla trasversalità Tirreno-Adriatico come opportunità di crescita per il centro Abruzzo. E’ quanto ha chiesto il sindaco di Sulmona Annamaria Casini in una nota inviata  ai parlamentari e ai consiglieri regionali di Abruzzo e Lazio al fine di farsi parte attiva nelle sedi istituzionali di appartenenza, in virtù di un documento condiviso da oltre una ventina di sindaci delle aree interne e  inviato nei giorni scorsi al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli e al Presidente della Giunta regionale Marco Marsilio.

LABORATORIO DI PASTICCERIA È STATO SOSPESO PER CARENZE IGIENICO SANITARIE

SULMONA - Percolato di creme sui banchi di preparazione e un deposito ricavato senza autorizzazione in un garage hanno fatto scattare il provvedimento. Analoga sorte per un bar ristorante dell’alto teramano dove erano stato rinvenuto materile no food in commistione con alimenti, pareti sporche e cicche di sigarette nei locali biliardo.La sospensione è scattata anche per due ristoranti di cucina tipica di pesce situati sulla costa teatina che effettuavano operazioni di bonifica dei prodotti ittici destinati ad essere consumati crudi o praticamente crudi, in assenza dell’obbligatoria comunicazione all’ASL. I militari, inoltre, hanno segnalato alla Procura della Repubblica, il responsabile di uno delle due attività di ristorazione del chietino, per aver omesso di informare correttamente la clientela che le portate annoverate nella menu erano preparate con prodotti di origine congelata o surgelata.

CARTELLONE ESTIVO PRATOLA 2019, DEFINITI GLI EVENTI

PRATOLA - Notte Bianca e ferragosto con il concerto dei Dirotta su Cuba, tra gli eventi del Cartellone dell'estate 2019 di Pratola Peligna realizzato con la Pro Loco, che anche quest'anno riserva uno spazio importante al sociale, allo sport e alla valorizzazione delle tradizioni. Si parte domenica prossima 30 giugno con la seconda edizione della Pink Pratola per chiudere il 22 settembre con la Mezza Maratona dei 3 Comuni. E se agosto rappresenta il cuore degli eventi dell'estate pratolana, il mese di luglio si caratterizza per lo Spazio ai Bimbi nella frazione di Bagnaturo e per la replica dell'Aperitivo al Buio, proposto anche nella stagione scorsa.

COORDINAMENTO NO HUB DEL GAS: "L’ ASSEMBLEA ESPRIME LA PROPRIA TOTALE CONTRARIETÀ AL PROGETTO DELLA SNAM"

SULMONA - Al termine dei lavori del convegno scientifico sul tema “Centrale e Metanodotto Snam, una battaglia da vincere” svoltosi ieri, 27  giugno nell’aula consiliare del Comune di Sulmona, l’assemblea dei cittadini ha approvato all’unanimità il seguente documento indirizzato al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e al Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio:Coordinamento No Hub del Gas“L’ assemblea dei cittadini riunita a Sulmona nella sala Consiliare del Comune il 27 Giugno 2019 per discutere del tema «Centrale e Metanodotto Snam: una battaglia da vincere», dopo aver ascoltato le relazioni degli esperti sugli aspetti sismici, climatici, energetici, sanitari e giuridici del problema, e dopo ampio dibattito, ha approvato alla unanimità la seguente risoluzione:L’ assemblea esprime la propria totale contrarietà al progetto della Snam denominato «Rete Adriatica», con particolare riferimento ai tratti appenninici.
Trattasi di un progetto assolutamente inutile poiché l’Italia non necessita di ulteriori approvvigionamenti di gas in quanto i consumi interni sono notevolmente inferiori alla capacità di importazione già esistente.

A BUSSI SUL TIRINO IL 29 GIUGNO INAUGURAZIONE DI UNA NUOVA PISTA DI PUMP TRACK

BUSSI - "Sabato 29 giugno, a partire dalle 16:00, verrà inaugurata la nuova pump track (pista a forma di onde) realizzata presso il parco fluviale nel comune di Bussi sul Tirino. Si tratta di un circuito voluto dall’attuale ed omonima amministrazione comunale, fatto di dossi e cunette che formano una superfice ondulata e di curve paraboliche da percorrere con bici da dirt jump, BMX o MTB.
Girare in una pump track significa imparare a guidare la mountain bike ma anche molto utile per migliorare le capacità di guida e di destrezza.

AD ANTONIO RANALLI IL “PREMIO PONTE VECCHIO” PER IL GIORNALISMO E LA COMUNICAZIONE

CERIMONIA A FIRENZE GIOVEDI’ 27 GIUGNO 2019
SULMONA - Il giornalista Antonio Ranalli è tra i vincitori della quinta edizione del “Premio Ponte Vecchio” di Firenze. L’appuntamento, che si è svolto giovedì 27 giugno nella splendida cornice del ristorante La Loggia al piazzale Michelangelo di Firenze, è promosso dall'associazione Toscana Cultura, presieduta da Lucia Raveggi. Nelle precedenti edizioni il premio è stato assegnato a personaggi di rilievo del mondo della cultura, dell'arte, delle istituzioni, dell'imprenditoria e dello sport, tra cui Gianni De Magistris, Giancarlo Antognoni, Massimo Ghini, Luca Alinari, mons. Timothy Verdon, Lorenzo Baglioni e Narciso Parigi.

SPORT, PARCHI AVVENTURA E ZIP LINE: DECOLLA IL DIVERTIMENTO A ROCCARASO.DELLA MONICA (ACD): "DA DOMANI FINO A SETTEMBRE TUTTE APERTE LE ATTRAZIONI"

ROCCARASO - Parchi avventura, zip line, gonfiabili, centro sportivo: decolla l’estate a Roccaraso. Da domani mattina, sabato 29 giugno, comincia ufficialmente la stagione del divertimento nel centro montano dell’Alto Sangro. Tutte aperte le attrazioni, tutto regolarmente in funzione, un divertimento senza limiti che andrà avanti ininterrottamente fino al prossimo mese di settembre. Nel bosco dell’Ombrellone sarà in funzione il Parco Avventura con i suoi quattro percorsi: da quello “verde” adatto ai bambini fino a quello “nero” con un grado di difficoltà elevata, riservato a chi cerca grandi emozioni ed è pronto a sfidare un tracciato che in alcuni punti supera i 14 metri di altezza.

SULMONA: COLTIVAVA E DETENEVA MARIJUANA E HASHISH, ARRESTATO DAI CARABINIERI

SULMONA - Nel pomeriggio di ieri, a Sulmona, i militari della Compagnia Carabinieri di Sulmona traevano in arresto in flagranza dei reati di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente, D.G.M. quarantaseienne del luogo.  Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, veniva eseguita una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, ove aveva realizzato una piccola serra casalinga con lampada alogena, ventilatori e umidificatori, idonei ad agevolare la coltivazione di n. 7 piante di marijuana.

giovedì 27 giugno 2019

CASINI:"INSIEME ALL'ASSESSORE STEFANO MARIANI FORMULIAMO LE PIÙ VIVE CONGRATULAZIONI AL NUOVO CDA DELLA SACA"

SULMONA - "Insieme all'assessore Stefano Mariani formuliamo le più vive congratulazioni al nuovo Cda della Saca, nel segno della continuità. E’ stato premiato il lavoro svolto dal presidente uscente Luigi Di Loreto, rieletto nell’assemblea che si è svolta oggi e al quale vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro. Nello stesso tempo fa ingresso una squadra di professionisti competenti come Tania Liberatore e Corrado Gualtieri, che consentiranno di operare al meglio per rendere sempre più efficienti i servizi della società partecipata del Comune di Sulmona.

LUIGI DI LORETO CONFERMATO PRESIDENTE DELLA SACA

SULMONA - Alla fine Luigi Di Loreto non lascia ma raddoppia. Nell’assemblea dei soci di questo pomeriggio è stato eletto il nuovo Consiglio d’amministrazione che non è più monocratico ma collegiale. A guidarlo sarà ancora una volta Luigi Di Loreto, confermato alla Presidenza, espressione del civismo gerosolimiano. L’avvocato sarà affiancato da Tania Liberatore e Corrado Gualteri, i due componenti che vanno a completare il nuovo cda a tre. Da qui l’accordo raggiunto che vede il coinvolgimento della Lega che ha puntato su Rivisondoli mentre Scanno entra in quota centrosinistra.

TUTTO IL LAVORO DELLA PROVINCIA DELL’AQUILA SULLA VIABILITÀ NEL 2018: OLTRE 28.000.000 € DI INVESTIMENTI

L'AQUILA - La Provincia dell’Aquila tira le somme dell’attività svolta nel settore della viabilità nel corso del 2018 e i dati, appena trasmessi al settore della ragioneria generale dell’Ente, attestano una crescita degli investimenti grazie al meticoloso lavoro di programmazione svolto dalla commissione e l’amministrazione guidata da Angelo Caruso. In particolare si evidenzia che a fronte dei 1.643,26 Km. di strade tra provinciali e regionali, di propria competenza, nel corso del 2018 si è provveduto alla predisposizione di tutti gli atti necessari a espletare le gare di appalto in tempo utile per consentire, secondo i termini di legge, la consegna e l’esecuzione dei lavori previsti nonché a curare i procedimenti espropriativi tesi all’acquisizione di beni privati da trasformare in opere pubbliche; in totale sono stati predisposti atti che hanno movimentato investimenti per oltre 28.126.571 €.

PRATOLA PELIGNA, PRIMO COMUNE D'ABRUZZO OLTRE I 5000 ABITANTI SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. PREMIO A ROMA DA LEGAMBIENTE

ROMA - Il Comune di Pratola Peligna è il primo comune in Abruzzo sopra i 5000 abitanti con i migliori dati sulla raccolta differenziata. Nella manifestazione "Comuni Ricicloni 2019" di Legambiente, il Comune svetta con l'80,1 per cento di raccolta differenziata e con il 51,1 del procapite secco residuo, relativi al 2018. A ricevere il riconoscimento il capogruppo di Pratola Bellissima Antony Leone, accompagnato dai giovanissimi studenti dell'Istituto Comprensivo "Gabriele Tedeschi", Camilla Ciarfella, Agnese Di Cesare e Antonio Gualtieri.

"UNA BATTAGLIA DA VINCERE", SECONDO INCONTRO PUBBLICO ORGANIZZATO DAL COMUNE DI SULMONA INSIEME AI COMITATI CITTADINI

VIDEO
SULMONA - Seconda fase dei due incontri pubblici organizzati dal comune di Sulmona insieme ai Comitati cittadini, cominciati ieri pomeriggio con il primo confronto incentrato sull'aspetto legale, tra istituzioni, enti, associazioni e comitati. Ad aprire  la giornata odierna è stato l'assessore comunale Manuela Cozzi, che ha ribadito il prosieguo della battaglia contro il progetto Snam da parte del comune di Sulmona. Dopo l'intervento di Mario Pizzola, storico leader dei Comitati, Giovanna Margadonna sta ripercorrendo in questo momento la storia del progetto della Snam, spiegando i punti della contrarietà espressa in oltre dieci anni, con atti e fatti,da un intero territorio, dai Comuni, enti abruzzesi, associazioni ambientaliste e comitati cittadini, che considerano centrale e al metanodotto inutili e dannose.

POPOLI SI MOBILITA: RINASCIMENTO DEL CORSO SUBITO CON IDEE DEI CITTADINI E “DIGNITÀ E DECORO”

150 persone partecipano al dibattito sui social
POPOLI - "Luci su Popoli, ha raccolto il sentiment il desiderio di rinascimento che circola tra i Popolesi,  stimolato anche  da US News che nel suo Ranking sul Retirement dei cittadini statunitensi, ha piazzato Popoli tra i Borghi più appetibili. Così come è nostro costume strutturato questo sentimento attraverso Facebook e cominciato a formulare idee per un progetto che ripensi   il  Corso in modo innovativo e si smetta l’abbandono. Perciò abbiamo lanciato il Progetto “Viviamoci il Corso”  raccogliendo idee e proposte che provengono dai cittadini. Hanno partecipato al dibattito social ben 150 persone e 27 hanno anche sottoscritto la richiesta di incontro che si è tenuto il 12 Giugno scorso. In tale occasione abbiamo strutturato le proposte e suggerimenti in una apposita  relazione consegnata agli amministratori, per verificare le sinergie possibili.

"IL PD DI TUTTI , UN' IDEA PLAUSIBILE DELLA CITTA’"

SULMONA - "In questa fase politico-amministrativa di estrema confusione in cui si confondono ruoli e competenze, con un Assessore ai Lavori Pubblici testardamente impegnato a difendere l’idea dei cavalli “tosa erba” al Parco Daolio contro ogni evidenza,  e un altro, l’Assessore all’Urbanistica fin qui non pervenuto, siamo convinti che l’interesse della città sia ben altro. RIORDINO DEGLI UFFICI COMUNALI:
Che la crisi dell’edilizia sia da tempo conclamata è di chiara evidenza, basta aggirarsi in città o  nell’hinterland sulmonese per constatare l’assenza quasi totale di cantieri edili.

ALTERNATIVA CIVICA DEMOCRATICA:"RAIANO: UN PAESE PRIVATIZZATO?"

RAIANO - "E’ quel che viene da chiedersi rispetto ad alcune situazioni abbastanza singolari ed incomprensibili.RISERVA NATURALE GOLE DI SAN VENANZIO. Da anni, grazie a proroghe spropositate, la gestione della Riserva è stata affidata ad un’Associazione ambientalista, la quale da semplice soggetto operativo esterno è diventato decisore e attuatore delle scelte ambientali, con un ruolo subalterno del Comune, del Consiglio Comunale, grazie anche all’assenza di un Direttore come previsto dalle norme, il cui ruolo era ed è quello di controllare e vigilare sull’operato del soggetto operativo.Ultima notizia: alla scadenza di cinque anni di affidamento in proroga (sic!!!!), sembra che la Giunta abbia prorogato per altri mesi l’affidamento all’Associazione Ambiente e/è Vita.

SACA, SOSPENSIONE DELL'EROGAZIONE DELL'ACQUA IN VIALE S.ANTONIO A SULMONA E NEL CENTRO DI PETTORANO SUL GIZIO

SULMONA - Proseguono i lavori di manutenzione straordinaria della Saca e domani, venerdì 28 giugno, l'erogazione dell'acqua sarà sospesa nelle utenze di viale S.Antonio, dalle 8.30 alle 12.30. Sempre per lavori straordinari l'erogazione dell'acqua sarà sospesa anche nel centro storico di Pettorano sul Gizio, nella stessa giornata di domani, dalle 8.30 alle 12.30. "Si tratta di lavori di manutenzione straordinaria necessari e improrogabili - sottolinea Salvatore Zavarella, responsabile dell'area tecnica della società Saca

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS INSIEME NEL SEGNO DELLA SOLIDARIETA'. SABATO PRESENTAZIONE DEL XXV PALIO DELLA GIOSTRA DI SULMONA

SULMONA - La Giostra Cavalleresca, sempre più impegnata nel mondo della solidarietà, incontra i ragazzi dell’Anffas con un progetto che andrà avanti per tutta l’estate. Si chiama "La Giostra e l’Anffas si incontrano" l’iniziativa che prevede la realizzazione di una serie di gadget che saranno venduti in un punto vendita in Corso Ovidio. Magliette, shopper, matite, calamite e tanti altri oggetti che saranno abbinati e venduti con prodotti del territorio (vino, pasta, olio, marmellata etc). L'intero ricavato resterà a disposizione dei ragazzi e della loro associazione. “Abbiamo pensato questa iniziativa per proseguire nel nostro impegno sociale coinvolgendo i ragazzi dell’Anffas  in un progetto di promozione territoriale - spiega il presidente della Giostra cavalleresca di Sulmona, Maurizio Antonini

SI ALLARGA LA BASE SOCIETARIA DELLA U.S.D. NEROSTELLATI 1910

PRATOLA - La U.S.D. NEROSTELLATI 1910 ufficializza l’allargamento e il potenziamento della propria base societaria alla luce di lieti ritorni e nuovi ingressi nella compagine dirigenziale. Al fianco del presidente Gianluca Pace rientrano nel sodalizio pratolano i due imprenditori Agostino Masciarelli e Massimo Malvestuto che in qualità di vice-presidenti vanno a ricomporre il trio che propiziò l’ascesa dei Nerostellati dalla Promozione alla Serie D.
Insieme all’enologo Alex Petrella, entrano per la prima volta nella società di Pratola Peligna anche gli imprenditori Giacomo Dell’Orso e Andrea Donadei, tutti con la carica di consiglieri in vista della nuova stagione che condurrà all’anno 2020, quello dei 110 anni per i colori nerostellati che identificano il calcio pratolano nato ufficialmente nel 1910.

DI LORETO: "LASCIO UNA SOCIETA' IN OTTIMA SALUTE E CON GRANDI PROSPETTIVE PER IL FUTURO"

SULMONA - "In tre anni di gestione è stato ridotto lo squilibrio di oltre un milione di euro attraverso scelte strategiche e mirate, conseguendo una riduzione dei costi dell'energia elettrica e la stabilizzazione del personale precario al quale è stata data una prospettiva di lavoro più certa. Sono questi i risultati più rilevanti che hanno caratterizzato il triennio della gestione dell'amministratore unico della Saca, Luigi Di Loreto, arrivato oggi alla fine del suo mandato. Nel 2016, primo anno di amministrazione, è stato ereditato un disavanzo di circa 1.750mila euro. Al 2018 il passivo complessivo in termini di competenza è stato portato a 750mila euro. Tutto questo è stato possibile grazie al contenimento dei costi generali. Un grande lavoro è stato portato avanti anche sull'equilibrio di cassa con la morosità che non è aumentata assestandosi al 3.5% circa. Il fondo di svalutazione crediti è stato portato da 50mila euro a quasi un milione di euro.

TURISMO, A ROCCARASO UN’ESTATE DI CONCERTI ED EVENTI: PIÙ DI 60 GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

Di Donato: abbiamo scelto la strada della qualità
ROCCARASO - I concerti di Irene Grandi, Simone Cristicchi e Fiordaliso, la magia della Festa internazionale degli gnomi, i colori del Festival degli aquiloni, la grande qualità di Francesco Mammola, Piero Mazzocchetti e di Muntagninjazz. E poi il coinvolgimento popolare che anima “Roccaraso Vintage- Mangiarocck” e gli appuntamenti sportivi di richiamo come il Roccaraso Trail. Sono più di 60 gli eventi dell’estate 2019 a Roccaraso. Dal 30 giugno fino alla fine di settembre ci sarà solo l’imbarazzo della scelta perché oltre agli eventi musicali, sportivi e a quelli dedicati ai bambini, c’è un lungo elenco di appuntamenti culturali che animeranno il centro turistico soprattutto nel mese di agosto e che culmineranno a settembre col Premio Giustolisi.

mercoledì 26 giugno 2019

METANODOTTO SNAM, SARÀ PRESENTATO ENTRO UN MESE IL RICORSO IN APPELLO DA PARTE DEL COMUNE DI SULMONA

SULMONA - Incontro pubblico tra le Istituzioni, Enti, Associazioni, Comitati, nell’Aula Consiliare del Comune di Sulmona alla presenza del sindaco di Sulmona Annamaria Casini e dell’avvocato Alfonso Celotto, il quale ha seguito il ricorso amministrativo al Tar contro il provvedimento del Consiglio dei Ministri che autorizza la realizzazione della centrale di compressione della Snam a Sulmona.L'avvocato Alfonso Celotto sta analizzando le sentenze dal punto di vista legale e le strategie processuali per proseguire la battaglia.Dalle sentenze respinte dal Tar del Lazio ricreare un punto di partenza al fine di ricostruire una rete di attori e proseguire il percorso contro il progetto Snam, in una geografia politica mutata. È il senso dell'incontro partecipato che si è svolto oggi pomeriggio nell’aula consiliare di palazzo San Francesco, che abbiamo organizzato in sinergia con i Comitati per l'Ambiente.

IL RITORNO DI MASSIMILIANO TUZI A SULMONA: “VOGLIO CONTRIBUIRE ALLA RISALITA”

SULMONA - Qualità a centrocampo per l’Ovidiana Sulmona con l’innesto di Massimiliano Tuzi, protagonista nella scorsa stagione della vittoria della Coppa Italia d’Eccellenza con la maglia dell’Amiternina, che si appresta con tanto entusiasmo alla seconda avventura in terra peligna.Tuzi innanzitutto ben tornato. Com’è nato l’accordo con l’Ovidiana Sulmona?“Grazie, non nascondo di aver avuto diverse richieste in Eccellenza ma dopo aver incontrato il presidente ed il vice non ho avuto dubbi a scegliere Sulmona perché mi è stato prospettato un progetto molto importante ed ambizioso”.Grazie alla tua esperienza maturata nel 2016 con l’allora Sulmonese Ofena i tifosi ti conoscono benissimo.

FURTO IN PIENO GIORNO, RUBATE ATTREZZATURE FOTOGRAFICHE

SULMONA - Malviventi in azione in pieno giorno a Sulmona.I ladri sono entrati in azione rubando le attrezzature fotografiche in un negozio di Sulmona in via Circonvallazione Occidentale .Il colpo è stato messo a segno intorno alle ore 14,00, quando il titolare del negozio era assente.Al momento del suo arrivo presso la sua attività il titolare si è accorto che la porta del suo negozio era semi aperta, con segni evidenti di effrazione.All'appello mancavano diverse attrezzature fotografiche.

DOMANI DON GIACOMO TARULLO SARÀ ORDINATO SACERDOTE

SULMONA - Don Giacomo Tarullo sarà ordinato sacerdote domani, giovedi 27 giugno, alle 18, nella Cattedrale di San Panfilo, per l'imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del Vescovo di Sulmona-Valva, monsignor Michele Fusco. "E' trascorso solo un anno dalle ultime ordinazioni sacerdotali, quelle di don Daniele Formisani e padre Alberto Cicone e la Diocesi si appresta a celebrare il dono di un nuovo suo figlio che diventa sacerdote – sottolinea monsignor Fusco – in un tempo nel quale è raro che un giovane scelga la strada del sacerdozio abbiamo la gioia e la grazia di un nuovo sacerdote, che per la chiesa diocesana tutta è una benedizione del Cielo".

CARAMANICO, 200MILA EURO PER IMPIANTI SPORTIVI

CARAMANICO TERME - «Esprimiamo la nostra massima soddisfazione per un ulteriore obiettivo centrato dall’Amministrazione di Simone Angelucci mantenendo l’impegno che assumemmo anni fà». Interviene così Mario Mazzocca, ex Sottosegretario in Regione e ora Capogruppo di "Uniti per Caramanico", che sottolinea come «con l’approvazione definitiva della graduatoria, il progetto di “Riqualificazione degli impianti sportive comunali” - risalente al 2017 - è stato finalmente finanziato con 214mila euro delle risorse da tempo stanziate sul 'Fondo Sport e Periferie 2018' (fra i 248 progetti finanziati in ambito nazionale con un investimento complessivo di 72 milioni di euro).

"LABORIOSAMENTE DLF, UNA REALTÀ CHE CRESCE SEMPRE PIÙ"

SULMONA - "Anche quest’anno ricco d’iniziative e laboratori sempre più originali.
Parliamo del DLF (DopoLavoroFerroviario) di Sulmona, diretto dalla presidentessa Franca Festa che, ospitando per due pomeriggi a settimana ragazzi diversamente abili, è riuscito a portare a termine innumerevoli progetti.
Attività di cucina, manipolazione creativa, attività motoria, ballo, laboratorio musicale, art collage, pittura sperimentale, per poi concludere con il progetto “Adotta un’aiuola”, in cui i ragazzi, grazie ad un’ autorizzazione del comune di Sulmona hanno potuto abbellire e curare uno spazio verde nei pressi della villa comunale.

TROVATI RESTI DI UN CUCCIOLO DI ORSO

PESCASSEROLI - "Nel corso di un normale servizio di controllo del Personale di Sorveglianza, nella mattinata sono stati rinvenuti, in località “Colli Bassi” di Pescasseroli, esigui resti di orso (essenzialmente peli e alcune costole). Si tratta, con ogni probabilità, di un cucciolo dell’anno. Dai pochissimi resti che saranno conferiti a ISPRA e all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale, per gli esami di rispettiva competenza, non risulta possibile stabilire le cause di morte.

IL 30 GIUGNO LA SECONDA EDIZIONE DI ♯PINKPRATOLA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

PRATOLA - Il 30 giugno a Pratola Peligna (AQ) si svolgerà la seconda edizione di ♯PinkPratola l’evento benefico a sostegno delle donne che affrontano ogni giorno la lotta contro il tumore al seno. La giornata sarà ricca di iniziative per la salute, lo sport e il benessere e terminerà alle 21 con l’illuminazione in rosa della Fontana e del Santuario della Madonna della Libera. L’obiettivo è raccogliere fondi per comprare una DigniCap, un casco refrigerante per preservare i capelli durante la chemioterapia che sarà donato all’Ospedale “SS. Annunziata” di Sulmona.Dal giorno della sua costituzione ad oggi tanti sono stati gli obiettivi raggiunti da ♯PinkPratola che in queste ultime settimane è riuscita a coinvolgere vip come Fiorello, Paolo Bonolis, Flavio Insinna, Emanuela Aureli, Jimmy Ghione, Stefano De Martino, Maria Grazia Cucinotta, Maria Monsè per sensibilizzare la partecipazione a questa nuova giornata in rosa.

"UN'ALTRA BUGNARA":"LA NOSTRA ASSOCIAZIONE AUSPICA NELLA PROSECUZIONE DELLA LUNGA BATTAGLIA CONTRO LA REALIZZAZIONE DELLA CENTRALE DI COMPRESSIONE E DEL NUOVO GASDOTTO"

SULMONA - "Alla luce dell'incontro che si terrà nella giornata odierna presso l'aula consiliare del Comune di Sulmona tra le varie istituzioni del territorio per l'approfondimento legale della questione Snam, la nostra Associazione auspica nella prosecuzione della lunga battaglia contro la realizzazione della centrale di compressione e del nuovo gasdotto tramite ricorso al Consiglio di Stato da parte dei Comuni del comprensorio ed in particolar modo della Regione Abruzzo. Entrambe le opere, a nostro parere, oltre a raffigurare un danno per l'ambiente che ci circonda, per la deturpazione e conseguente svalutazione di un territorio verde che da sempre ci contraddistingue, rappresenta un rischio per la salute dei cittadini in termini di qualità dell'aria, nonché motivo di apprensione in virtù del loro posizionamento in zone ad alta pericolosità sismica (Zona 1).

INCIDENTE NEI PRESSI DEL CASELLO AUTOSTRADALE DI PRATOLA, AUTO CONTRO CAMION. UN FERITO

PRATOLA - Un incidente stadale si è verificato questa mattina nei pressi del casello autostradale di Pratola Peligna.Due i mezzi coinvolti, un autotreno e una Nissan.L'autista dell'auto è stato trasportato in ospedale grazie all'intervento della Croce Verde di Pratola Peligna.Al momento non si conoscono le sue condizioni.La Nissan procedeva in direzione Pratola, mentre il mezzo pesante era diretto verso l'autostrada.Lo scontro si e' verificato poco prima del casello autostradale.Il mezzo pesante era diretto a Roma.

AGROPOLI E TERAMO DUE APPUNTAMENTI CHE HANNO VISTO LA PRESENZA DEGLI ATLETI SULMONESI DELL’AMATORI SERAFINI

SULMONA - Sono stati Campionati Italiani all’insegna della sfortuna, quelli che gli atleti dell’Amatori Serafini hanno disputato sabato e domenica sulla pista di Agropoli. Remo Palazzone, accreditato con 14”74 sui 110 ostcoli, sicuro protagonista di una gara che ha visto 61 partecipanti alla partenza, si è presentato al più importante appuntamento dell’anno, reduce di un fastidioso infortunio al bicipide semitendinoso della coscia destra. La sua prestazione è durata solo tre ostacoli e poi il lungo calvario fino all’arrivo , siglato, comunque,  con un 5°  posto a 15” 73 . Prestazione alquanto mediocre per un atleta del suo livello.

VIDEO IN PRIMO PIANO :