-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Davos: Greta, tutti parlano di clima ma nulla è cambiato- Gregoretti, la Lega chiede il processo per Salvini- Sardine in piazza a Bologna Santori: 'Battaglia già vinta'- Sardine:'In piazza in 40mila, mai contattati da Bonaccini'-

news

News - Primo Piano

“LE BUGIE E LE GAMBE CORTE”

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 14 agosto 2019

MUORE 54 ENNE DELLE CAVATE. FUORI STRADA CON LA SUA AUTO

SULMONA - Esce fuori strada con l’auto e finisce in un terreno agricolo sfondando il cancello di recinzione. È morto così un 54 enne delle Cavare, Antonio Di Censo, protagonista del grave incidente stradale che si è verificato questa mattina lungo la strada 479 Sannite, sul territorio comunale di Sulmona, nei pressi del bivio della stazione di Introdacqua. La vittima, dipendente del Consorzio di Bonifica Aterno-Sagittario, aveva iniziato il turno di lavoro e stava procedendo con le consegne nei canali irrigui della zona quando, improvvisamente, è stato colto da malore mentre era alla guida della sua Nissan Micra. Con la sua auto il 54 enne è uscito fuori strada, dopo aver perso il controllo del mezzo per un improvviso malore, finendo in un terreno agricolo e andando a sbattere contro un cancello che è stato divelto.Un impatto violento che ha provocato il decesso.
A dare l’allarme è stato il proprietario del terreno. Inutili i tentativi di soccorso da parte dei sanitari del 118 che hanno provato a rianimare la vittima, purtroppo senza esito. Il corpo esanime dell’uomo si trova avvolto in un lenzuolo mentre i Carabinieri della stazione di Sulmona stanno effettuando tutti i rilievi di rito in attesa dell’arrivo del magistrato di turno che dovrà decidere se disporre o meno l’esame autoptico. Di Censo è andato incontro al suo terribile destino. A primavera, sempre per un malore alla guida, finì in ospedale dopo un incidente sulla statale 17 fra Roccacasale e Corfinio. In quella occasione perse la vita un 52 enne aquilana, Loredana Carissimi.





Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :