-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Manovra 'Asili nido gratis già dal 1 gennaio'- Al processo Cucchi: Colpo di scena, giudice si astiene: 'Sono un ex Cc'- L'Isis rivendica l'attacco contro i soldati italiani-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 28 settembre 2019

LIONS CLUB SULMONA, INAUGURATO 59° ANNO DI ATTIVITA'

PRATOLA - Ieri sera, nel ristorante Mercato Centrale di Pratola Peligna, si è tenuta la conviviale del Lions Club di Sulmona, che ha di fatto inaugurato il 59° anno di attività di questa prestigiosa associazione internazionale.Un evento assai importante che ha visto la partecipazione di tantissimi soci, giunti anche dai Club vicini (Avezzano, L’Aquila, Pescara, Loreto Aprutino, Isernia), e di numerose personalità: il Governatore abruzzese dr. Marco Marsilio, l’amministratore delegato RFI, ing. Maurizio Gentile, il sindaco di Sulmona, dr.ssa Annamaria Casini.
Il presidente Gianfranco Santarelli e il cerimoniere Rita Quaranta, hanno aperto la serata, come è consuetudine, con il tocco di campana e l’esecuzione dei tre inni nazionali: quello europeo, quello coreano (in onore dell’attuale Presidente Internazionale, Jung Hul Choi) e quello italiano.

A seguire c’è stata la presentazione a tutti i convenuti dei nuovi soci , cinque per l’esattezza:  Antonietta La Porta, consigliere regionale, Ennio Bellucci, giornalista, Beniamino Di Ienno, commercialista  Monica Milan, direttore della Banca del Fucino-Sulmona , e Francesca De Luca, casalinga.
Il motto del Lions Club è “We serve”, due paroline che vogliono dire grandi cose, e cioè ad ogni socio è data la possibilità, e la responsabilità, di  fornire i propri servigi e spendere le proprie energie per promuovere la pace, la solidarietà, il bene civico, culturale, sociale, per aiutare i bisognosi e realizzare la cooperazione tra i popoli.Progetti ambiziosi e importanti che giustificano la grande emozione visibile sui volti dei nuovi soci nel momento in cui hanno promesso di adeguarsi a questi principi ispiratori.La serata è poi proseguita in un clima di festosa baldoria con l’accompagnamento musicale del maestro Massimo Dominicano.







Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :