-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Davos: Greta, tutti parlano di clima ma nulla è cambiato- Gregoretti, la Lega chiede il processo per Salvini- Sardine in piazza a Bologna Santori: 'Battaglia già vinta'- Sardine:'In piazza in 40mila, mai contattati da Bonaccini'-

news

News - Primo Piano

“LE BUGIE E LE GAMBE CORTE”

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 31 dicembre 2019

MONTE PRATELLO, APERTI GLI IMPIANTI: DECOLLA LA STAGIONE IN FUNZIONE TRE SEGGIOVIE E TUTTI I SERVIZI

ROCCARASO - L’ultimo giorno del 2019 ha portato un grande regalo agli sciatori che frequentano e amano il comprensorio dell’Alto Sangro. Da questa mattina è aperta anche la stazione di Monte Pratello (Rivisondoli), uno dei punti di accesso più comodi del comprensorio, raggiungibile direttamente dalla Statale 17. Da oggi sono infatti entrate in funzione la seggiovia quadriposto “Vallone”, la seggiovia triposto “Pino Solitario” e il tapis roulant al servizio del campo scuola. Impianti che vanno ad aggiungersi alla seggiovia quadriposto “Crete Rosse” che era aperta già da qualche giorno con i collegamenti con le stazioni di Pizzalto e dell’Aremogna.

PD SULMONA:"LO PSICODRAMMA ANDATO IN SCENA ALL’ULTIMO CONSIGLIO COMUNALE DELL’ANNO, CERTIFICA LA MORTE DELLA POLITICA IN QUESTA SVENTURATA CITTÀ"

SULMONA - "Lo psicodramma andato in scena all’ultimo Consiglio Comunale dell’anno, certifica – qualora ce ne fosse stato ancora bisogno – la morte della Politica in questa sventurata città. Non possiamo più occuparcene come Partito analizzando il relativo dibattito e conclusioni (?? )da un punto di vista politico-amministrativo. A questo punto occorre un bravo psicanalista che, stendendo sul classico lettino i due principali protagonisti di questa farsa, provi a districare una matassa sempre più ingarbugliata e senza alcun senso logico.In buona sostanza, l’ artefice di questa Giunta definita - bontà sua - di “Salute Pubblica” che aveva anticipato alla vigilia un chiarimento definitivo, prendendo atto sostanzialmente di un fallimento pressoché totale,

IL PROSSIMO 3 GENNAIO SARÀ PRESENTATO A SULMONA IL ROMANZO “LA FOGLIA D’AUTUNNO”, OPERA PRIMA DI MASSIMO CARUGNO

La foglia d’autunno di Massimo Carugno Collana PaperHil – Ipersegno Edizioni.Venerdì 3 gennaio 2020 ore 17,00 Sala Consiliare del Comune di Sulmona
SULMONA - Il prossimo 3 gennaio sarà presentato a Sulmona il romanzo “La foglia d’Autunno”, opera prima di Massimo Carugno.Il volume, introdotto dalla prefazione di Riccardo Nencini, inaugura la collana di narrativa PaperHill e presenta una storia ambientata a Sulmona, in cui sono abilmente miscelate vicende sentimentali ed elementi di un vero e proprio libro giallo.Gli eventi porteranno il lettore a spostarsi da Sulmona nelle più importanti capitali europee e americane, per poi tuffarsi nelle atmosfere esotiche dei tramonti e delle savane africane, con un finale totalmente inaspettato.Un vero e proprio atto d’amore dell’autore per Sulmona, che rappresenta senza ombra di dubbio uno dei protagonisti del romanzo.

LA SITUAZIONE POLITICO-AMMINISTRATIVA DI PALAZZO SAN FRANCESCO HA SPINTO QUESTA MATTINA IL DIRIGENTE DEL TERZO SETTORE DEL COMUNE DI SULMONA A RASSEGNARE LE DIMISSIONI DALL’INCARICO

SULMONA -  La situazione politico-amministrativa di Palazzo San Francesco ha spinto questa mattina il Dirigente del terzo settore del Comune di Sulmona, Gianfranco Niccolò, a rassegnare le dimissioni dall’incarico, annunciate su whatsapp nella giornata di ieri al primo cittadino. Una notizia che è piombata come un fulmine a ciel sereno negli ambienti di Palazzo San Francesco. Niccolò aveva preso servizio nel mese di giugno ma il rapporto di lavoro resta a tempo determinato con un contratto di un anno, rinnovabile. Il clima di incertezza politica lo avrebbe spinto quindi a rassegnare le dimissioni e a partecipare al concorso per Dirigenti a Montesilvano, dando piena disponibilità al sindaco per individuare un percorso di continuità. C’è chi parla di una forte discussione fra la Casini e Niccolò che sarebbe avvenuta nella giornata di ieri prima del Consiglio Comunale.

IL PRESEPE VIVENTE DI CASTELVECCHIO CALVISIO

CASTELVECCHIO CALVISIO - Temperature sotto lo zero assoluto, a Castelvecchio Calvisio, ma centinaia di persone motivate ad affrontare il freddo per assistere alla rappresentazione della natività di Manuela del Beato, diventata ormai, la regista delle Terre della Baronia di Carapelle, cosi si chiamava nel basso medioevo l'area meridionale, alle falde del Gran Sasso. Una rappresentazione  inedita, organizzata dal sindaco del borgo, Luigina Antonacci per ricordare il decennale del sisma,  che ha stretto più di cento figuranti, tra attori professionisti e autoctoni, per le strade di un borgo  rimasto intatto nella sua semplicità medioevale.

CONSIGLIO COMUNALE, CASINI: “IO NON MI DIMETTO”

SULMONA - Un Consiglio per fare un Consiglio o per aprire tavoli di discussione. Potrebbe riassumersi così l’odierna seduta del Consiglio Comunale, sicuramente accesa e coinvolgente, ma che ha portato tante scintille e poche risposte chiare per la città. Il consigliere comunale, Bruno Di Masci, ha ribadito l’intenzione di revocare l’appoggio al sindaco e andare ad elezioni già a primavera perché il governo tecnico “a scadenza”- ricorda- ha un inizio e una fine. La minoranza ha chiesto alla maggioranza di chiarire il perché di un’ennesima crisi, se è stata risolta, se ci sono le condizioni per andare avanti. Tutte domande che sono arrivate dalla consigliera comunale, Elisabetta Bianchi, dopo le scintille e le spartizioni di responsabilità tra altri consiglieri comunali. Il consigliere Andrea Ramunno si è detto pronto ad andare a casa qualora non ci sarà un’altra possibilità di governo.

MOSTRA DELL’ASSOCIAZIONE METAMORPHOSIS: L’ARTE IN FESTA

SULMONA - In occasione delle festività natalizie, l’Associazione Culturale Metamorphosis, presieduta dall’avv.to Luisa Taglieri, invitati dal Lions Club di Sulmona, organizza una mostra collettiva degli artisti: Loreta Almonte, Nunzio Di Placido, Anna La Vella, Barbara Lo Criti e Simona Lo Criti. Le opere esposte presentano tecniche e linguaggi diversi e rappresentano un viaggio personale nel mondo dell’arte.L’esposizione delle opere d’arte si terrà nella Cappella del Corpo di Cristo a Sulmona dal 2 al 7 Gennaio 2020,

lunedì 30 dicembre 2019

LEGA SULMONA, SALVATI: "GRAVE SCORRETTEZZA NON RICONOSCERE GRUPPO LEGA IN CONSIGLIO COMUNALE, SCRIVEREMO AL PREFETTO"

SULMONA - "Trovo il mancato riconoscimento della costituzione del gruppo Lega Salvini Premier Sulmona da parte dell’ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale - scrive il Consigliere Roberta Salvati - una grave scorrettezza istituzionale. Aggrapparsi a cavilli burocratici inesistenti solo per  il gusto di mettere i bastoni tra le ruote a chi è stato eletto democraticamente è inaccettabile. La documentazione che ho inviato da giorni al Presidente del Consiglio, al Sindaco,  al Segretario Comunale e al protocollo, è idonea ed il regolamento Consiliare parla chiaro: l' art. 11 non menziona alcuna autorizzazione, che comunque noi abbiamo provveduto ad integrare, alla richiesta di Costituzione del Gruppo Consiliare.

SULMONA E BETHLEHEM UNITE IN NOME DELLA PACE

SULMONA - La mattina del prossimo mercoledi 1 gennaio, Giornata Mondiale della Pace, il sindaco di Sulmona Annamaria Casini e il sindaco di Bethlehem Anton Salman, procederanno in contemporanea, ognuno dalla propria città, all’accensione di una fiaccola della pace alla base della scultura “2000 & beyond”, realizzata dal sulmonese Franco Iezzi, in occasione del ventennale della posa a Bethlehem dell’opera situata anche a Sulmona. La cerimonia si svolgerà alle ore 12.30 a Bethlehem in Manger Street (Strada della Mangiatoia) e a Sulmona in Piazza Capograssi.   La scultura fu realizzata  su richiesta di Papa Giovanni Paolo II, tramite il Cardinale Vincenzo Fagiolo, il quale, a conoscenza dell’ impegno di Iezzi in Palestina,

CONSIGLIO PROVINCIALE DEL 30 DICEMBRE 2019: INIZIATO L'ITER PER L'ACQUISIZIONE DELLA “CINTARELLA”

L'AQUILA - Si è svolto questa mattina, presso la sede di via Monte Cagno in L’Aquila, l’ultimo Consiglio Provinciale del 2019. L'assemblea prende atto del riconoscimento dei debiti fuori bilancio a favore della Emerald 75 s.r.l e la banca IFIS S.p.a., con votazione unanime.Tra i punti più importanti all'ordine del giorno, il Consiglio ha discusso la riclassificazione e acquisizione di tratti stradali ricadenti nei Comuni di Trasacco, Ortucchio, Pescina e San Benedetto dei Marsi, carrabile altrimenti nota come “Cintarella”. Il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, ha ricordato ai presenti che,su sua iniziativa, nel Consiglio del 21 settembre 2018, ravvisò l’urgente necessità di rappresentare l’esigenza del Centro Spaziale “Piero Fanti” del Fucino (L’Aquila) – Telespazio,

STOP AI BOTTI E FUOCHI D'ARTIFICIO A SULMONA DALLA MEZZANOTTE DI OGGI 30 DICEMBRE AL 6 GENNAIO 2020

SULMONA - E’ stata firmata dal sindaco Annamaria Casini l'ordinanza (N. 54 del 30/12/2019) che dispone il divieto di esplodere petardi, botti e fuochi d’artificio,  anche se di libera vendita, nel territorio del Comune di Sulmona, in particolare nei luoghi di aggregazione o affollati, nelle aree a rischio propagazione degli incendi, nei pressi dell’ospedale, delle scuole, dei luoghi di culto e nelle vicinanze di monumenti, edifici o aree a valenza storica, archeologica, architettonica, naturalistica o ambientale, nonché in via Vicenne contrada “Noce Mattei”. Il provvedimento entrerà in vigore dalle ore 24 di oggi 30 dicembre fino alle ore 24 del 6 gennaio.

CAMERATA MUSICALE E DMC TERRE D'AMORE INSIEME PER LA GRANDE MUSICA ED UN BRINDISI AUGURALE AL "CANIGLIA"

SULMONA - Un Capodanno con la grande musica ed un brindisi finale per augurare un 2020 di serenità: questo il tradizionale concerto di mercoledì 1° gennaio 2020, alle 17.30, nel Teatro comunale Caniglia, con l'ucraina Zaporozhye Symphony Orchestra. Il concerto di inizio d'anno è organizzato dalla Camerata Musicale Sulmonese in collaborazione con la Dmc Terre d'Amore in Abruzzo, come già accade da alcuni anni. "Il concerto di Capodanno è figlio della straordinaria start up della Dmc Terre d'Amore.

UNA HUB CULTURALE NELL’INTERA AREA CELESTINIANA

SULMONA - A questo punta l’amministrazione comunale che ha ottenuto, con determina dirigenziale della Regione, il differimento dei termini di un anno per l’utilizzo dei 3 milioni di euro di fondi Fesr (1.120 mila euro), alla stregua stessa del Polo Museale d’Abruzzo (1.880 mila euro), che avevano fatto richiesta della proroga dei termini di conclusione dei rispettivi interventi, in stato già avanzato  di progettazione, nell’ambito dell’accordo del progetto “Spirito d’Abruzzo Abbazia di Santo Spirito a Morrone”.  Il Mibact, proprietario del complesso monumentale, si occuperà dell’Abbazia, mentre il Comune di Sulmona  interverrà sull’ area celestiniana, con la ristrutturazione dello chalet, la valorizzazione del piazzale e del camminamento fino all’Eremo di Sant’Onofrio e il restauro di alcune baracche del Campo 78, compreso uno stabile per l’accoglienza di visitatori, previa acquisizione dall’Agenzia del Demanio della porzione culturalmente più importante dell’area e il federalismo culturale in fase di formalizzazione, che fa seguito a un iter lungo e farraginoso avviato oltre un anno fa. 

PRESEPE VIVENTE DI VILLETTA BARREA: IN MIGLIAIA TRA LE BOTTEGHE ARTIGIANE E AD ASSISTERE ALLA RAPPRESENTAZIONE DELLA NATIVITA'

BARREA - "La gente fa il presepe e non mi sente, cerca sempre di farlo più sfarzoso, però ha il cuore freddo e indifferente, e non capisce che senza l’amore è cianfrusaglia che non ha valore".Con i versi del grande poeta Trilussa si è conclusa la sedicesima edizione del presepe vivente di Villetta Barrea, paese in provincia dell'Aquila, nel cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise.Anche quest'anno migliaia di persone hanno percorso i vicoletti del borgo antico, che domina sulla valle Regis e e sul lago di Barrea, incastonato tra le montagne.

NATALE AL CENTRO, SUCCESSO PER LA RAPPRESENTAZIONE DEL PRESEPE VIVENTE

SULMONA - Momenti della manifestazione chiamata "Natale al Centro", la rappresentazione del Presepe Vivente organizzata dalla Giostra in collaborazione con i Borghi e Sestieri, insieme alla Diocesi di Sulmona Valva, ai Comuni delle Valli Peligna e del Sagittario e con il supporto degli instancabili volontari del gruppo Alpini Ana Sulmona. Presenti il sindaco Annamaria Casini, il Vescovo Michele Fusco, il consigliere comunale Andrea Ramunno, il commissario reggente della Giostra Maurizio Antonini.Il corteo ha preso le mosse dal piazzale antistante la Cattedrale di San Panfilo, attraversando Corso Ovidio fino ad approdare in piazza Garibaldi,

"UN PERICOLO SI AGGIRA A CASE PENTE : ...UN ALBERELLO DI MELO!"

SULMONA - "Il corpo del "reato" è un ignaro alberello di melo. I "rei" sono gli ambientalisti che avevano annunciato la piantumazione dell'alberello nel sito dove la Snam vuole costruire la sua centrale, a Case Pente di Sulmona.Per impedire la consumazione del "reato" il Questore dell'Aquila ha emanato un proprio decreto con cui vieta l'iniziativa – del tutto simbolica e nonviolenta -  per "motivi di ordine e di sicurezza pubblica".
 E' il secondo divieto in 15 giorni. Solo che questo è ancora più singolare perché il Coordinamento No Hub del Gas aveva annunciato che avrebbe attuato la piantumazione di un solo albero e che essa sarebbe stata compiuta da non più di cinque persone.

ARTE, APERTA LA PERSONALE DI LATIFA BENHARARA NELLA CAPPELLA DEL CORPO DI CRISTO (SS ANNUNZIATA)

SULMONA - L'opera dell'artista emergente Latifa Benharara è stata oggetto della mostra organizzata dal Lions Club di Sulmona. Taglio del nastro sabato 28 dicembre, nella Cappella del Corpo di Cristo del complesso della SS Annunziata di Sulmona, alla presenza del presidente del Lions Club di Sulmona, Gianfranco Santarelli e dell'assessore alle politiche sociali, Piero Fasciani.Nel pomeriggio di domenica 29 dicembre Latifa Benharara è stata protagonista di una live painting performance, che ha visto la partecipazione dell'assessore alla cultura del comune di Sulmona, Manuela Cozzi, e del tesoriere del Lions Club di Sulmona, Roberto Gentile.

IL MURALE DI AIELLI, NELLA CLASSIFICA DEI 55 PIÙ BELLI AL MONDO STILATA DA WIDEWALLS

AIELLI - Il Murale di Aielli è entrato nella classifica dei 55 più belli al mondo secondo Widewalls, la galleria d’arte on-line che si occupa d’arte moderna e contemporanea.Un riconoscimento importante che va di fatto a premiare un’idea tanto originale quanto innovativa avuta e voluta dal Sindaco Enzo Di Natale.L’opera in questione è dell’artista Okuda San Miguel, realizzata nella scorsa edizione del festival Borgo Universo.Motivi geometrici colorati con i quali l’artista spagnolo, realizzatore di opere in diversi Paesi come: Stati Uniti al Giappone, passando per Ucraina, India e Sud America ha lasciato la sua impronta anche ad Aielli.

domenica 29 dicembre 2019

SCOCCIA:"IL MIO VOTO FAVOREVOLE, ESPRESSO CON CRITERIO E BUONSENSO, È STATO DETTATO DALLA PRESENZA DI IMPORTANTI MISURE VOLTE A MIGLIORARE LA NOSTRA REGIONE"

SULMONA - "Nella tarda notte tra venerdì e sabato sono state approvate la Legge di Stabilità Regionale 2020 e la Legge di Bilancio di Previsione Finanziaria 2020-2022. Il mio voto favorevole, espresso con criterio e buonsenso, è stato dettato dalla presenza, in questi provvedimenti, di importanti misure volte a migliorare la nostra Regione. Tra le misure più significative spiccano il finanziamento della legge a sostegno dei malati oncologici e dei loro nuclei famigliari, e le misure in favore di famiglie con minori affetti da malattie rare o disabilità gravissime, atti di civiltà a sostegno di persone che attraversano un calvario.

ANNUARIO DE "IL GERME", PREMIATI NIKO ROMITO E ENNIO ORSINI

SULMONA - Sala gremita, quella del Cinema Pacifico di Sulmona, dove, in occasione della pubblicazione dell'annuario della testata online, il Germe, sono stati premiati due imprenditori abruzzesi. I protagonisti della serata hanno entrambi varcato i confini nazionali, esportando le loro competenze in tutto il mondo e recentemente in oriente. Un'economista, che dopo gli studi romani per diventare broker finanziario, torna in Abruzzo e da una circostanza negativa, quella della morte di suo padre, pasticcere di Rivisondoli, di progetto, in progetto realizza un'impresa gastronomica di successo.

NOMADI, SERATA DI SOLIDARIETA' A SULMONA. CONSEGNATO IL VAGY COMBI PLUS RS PER IL REPARTO DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA

SULMONA PRIMO OSPEDALE PUBBLICO IN ITALIA A ESSERE DOTATO DEL DISPOSITIVO
SULMONA - Pubblico delle grandi occasioni per il concerto a Sulmona dei Nomadi. La storica band italiana, che proprio nel centro peligno ha concluso il "Nomadi 55 – Tutta la vita Tour 2019", ha regalato tre ore di musica per un grande progetto di solidarietà. Infatti, in occasione della serata è stato consegnato al reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale di Sulmona il Vagy Combi Plus RS, dispositivo progettato e prodotto per la riabilitazione del pavimento pelvico e per l'estetica funzionale.

INNER WHEEL SULMONA, "INCONTRO CON L'AUTORE"

SULMONA - Nell’ambito delle iniziative organizzate da Inner Wheel Club Sulmona in collaborazione con il Comune di Sulmona per il cartellone natalizio, si terrà il 3 gennaio 2020 alle 17.30 al Foyer del Teatro comunale a Sulmona  “Incontro con l’autore” con la presentazione del romanzo di Valentina Di Cesare dal titolo “L’anno che Bartolo decise di morire” (Arkadia editore, Cagliari 2019). Oltre alla Di Cesare sarà presente Chiara Buccini, presidente Inner Wheel Club Sulmona e giornalista, e l’attore Pasquale Di Giannantonio che interpreterà i brani più salienti del romanzo.
IL LIBRO: L’anno che Bartolo decise di morire è una storia che racconta il confine in cui può finire l’amicizia e iniziare la solitudine, quella che non serve a niente. Bartolo, il protagonista, è un uomo buono, empatico e partecipe della vita dei suoi amici con cui ha uno stretto legame fin dall’infanzia.

sabato 28 dicembre 2019

ROCCARASO, DA DOMANI APERTE LE SEGGIOVIE DI PIZZALTO E DELLE GRAVARE

Si potrà sciare sulla “Biancaneve”, la pista dedicata a Siani. A Monte Pratello aperte le Crete Rosse
ROCCARASO - L’ultima domenica del 2019 si annuncia piena di novità positive per gli amanti del comprensorio sciistico Skipass Alto Sangro. Da domani mattina, grazie alle nevicate delle ultime ore ma soprattutto all’incessante lavoro svon l’innevamento programmato, saranno aperti anche gli impianti delle stazioni di Pizzalto e delle Gravare che vanno ad aggiungersi a quelli dell’Aremogna (aperti dal 12 dicembre) e a quelli di Monte Pratello dove da oggi è stato possibile sciare nell’area di Crete Rosse. L’apertura di Pizzalto e Gravare permetterà agli sciatori di poter contare su due grandi parcheggi che vanno ad aggiungersi a quello dell’Aremogna e che renderanno più comodo l’afflusso degli sciatori verso gli impianti. A Pizzalto sarà aperta, per la prima volta, anche la pista Biancaneve, nata per celebrare il film interpretato da Siani.

CHIESA GREMITA PER L'ULTIMO SALUTO A RYSZARD E ANDREA

CORFINIO - Sono stati celebrati nel pomeriggio di oggi, presso la Basilica Concattedrale di Corfinio, i funerali di Ryszard Barone, 25 anni, e Andrea Antonucci, 28, morti sul Gran Sasso nella tragedia di Santo Stefano. Per il paese e per l’intera Valle Peligna quello di oggi è stato il giorno del dolore e del lutto cittadino. Di fronte all’immane tragedia il paese, in ginocchio e profondamente scosso, si è fermato.Dopo la cerimonia funebre le bare dei due ragazzi sono state trasferite nei cimiteri di Corfinio e Raiano.I due giovani hanno perso la vita mentre tentavano di raggiungere la vetta del Gran Sasso sul versante orientale.

INCIDENTE STRADALE ALL'INCROCIO DELLE MARANE, TRE FERITI

SULMONA - Un incidente stradale si è verificato nel pomeriggio di oggi a Sulmona all'incrocio tra la SS. 17 e via dei Cappuccini.Tre le auto coinvolte una Opel Corsa, una Ford Tigre e una Mitsubishi.Tre le persone ferite.

LA REGIONE HA COMUNICATO AL COMUNE DI SULMONA LA PROSECUZIONE PER IL 2020 DEL SUPPORTO DI ABRUZZO ENGENEERING ALL’UFFICIO SISMA

SULMONA - "La Regione ha comunicato al Comune di Sulmona la prosecuzione per il 2020 del supporto di Abruzzo Engeneering all’Ufficio Sisma in attesa della sottoscrizione della convenzione per consentire la prosecuzione delle attività a favore della ricostruzione privata. Grande soddisfazione del sindaco Annamaria Casini per il positivo riscontro alla nota inoltrata al Presidente Marsilio lo scorso 29 Ottobre con la quale aveva chiesto la proroga del distacco temporaneo di tre unità di personale tecnico presso il Comune di Sulmona per il potenziamento dell ‘Ufficio per la Ricostruzione post sisma in base ad una convenzione sottoscritta con la Regione Abruzzo nel settembre 2017 andata pienamente a regime nel 2018.

A SULMONA LA MOSTRA DI LATIFA BENHARARA NELLA CAPPELLA DEL CORPO DI CRISTO (SS ANNUNZIATA)

SULMONA - Sabato 28 dicembre, alle ore 17.30, nella Cappella del Corpo di Cristo, appartenente al complesso monumentale della SS Annunziata di Sulmona, sarà inaugurata la Mostra personale di Latifa Benharara.L’iniziativa è realizzata grazie all'organizzazione e alla collaborazione tra il Lions Club Sulmona e la ASP 2  della Provincia dell'Aquila.L'esposizione intitolata “Freedom Inspiration”, allestita dall'artista con l'aiuto dell'Architetto prof. Gino Lozzi, durerà fino al primo gennaio con orari dalle 11alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30.

venerdì 27 dicembre 2019

"INCONTRIAMO LE NOSTRE ECCELLENZE E BRINDIAMO AL 2020"

POPOLI -  "Il 30 dicembre 2019, a Popoli, incontro di Eccellenze Popolesi nel mondo, all’insegna di un brindisi per il 2020 per un Nuovo futuro e una Comunità Innovativa. Procede il progetto lanciato dall’ Ass. Ripensiamo il Territorio e dal gruppo Facebook Luci su Popoli , gestito da Giovanni Natale, l’iniziativa delle  “Eccellenze popolesi nel mondo: cerchiamole e utilizziamole per crescere”. A distanza di soli 3 mesi dal lancio, si è giunti a 460 membri 
con 130 “Eccellenze” e personaggi individuali in svariati settori, dall’Impresa, ai Manager, dagli Artisti in vari campi, piuttosto che nello Sport o anche Media al Web, la Moda, la Medicina.Come annunciato in fase di lancio, si sta cercando di fare per ora un censimento di risorse finalizzato alla cura "culturale" (e poi materiale) del territorio .  Il nucleo base, vede presenze di spessore e anche di livello internazionale,  lascia già intravvedere il percorso che si sta delineando chiaramente.

IL FASCINO DELLA MUSICA BAROCCA RIVIVE A NAVELLI

NAVELLI - Un concerto di Natale ispirato alla musica barocca andrà in scena nella sala consiliare del Comune di Navelli sabato 28 dicembre a partire dalle ore 18. L’iniziativa è finanziata con i fondi Restart e con la partecipazione della regione Abruzzo, il Comune dell’Aquila e il Ministero per i Beni Culturali e per il Turismo, con la fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale di Navelli e della Pro-Loco, l’Ente Musicale Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”. I protagonisti provengono da tutta la regione: la Corale Novantanove di l’Aquila e “Coro delle 9" di Pescara, entrambi diretti dal Maestro Ettore Maria Del Romano, e l’Orchestra da Camera “Benedetto Marcello” di Teramo, sotto la guida del Maestro Gianfranco Lupidii. Per interpretare le pagine barocche degli autori Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Haendel e di Antonio Vivaldi con l'esecuzione del celebre "Gloria",

TRAGEDIA SUL GRAN SASSO. DOMANI I FUNERALI DI RYSZARD E ANDREA

CORFINIO - Saranno celebrati domani pomeriggio alle ore 15, presso la Basilica Concattedrale di Corfinio, i funerali di Ryszard Barone, 25 anni, e Andrea Antonucci, 28, morti ieri sul Gran Sasso nella tragedia di Santo Stefano. Per il paese e per l’intera Valle Peligna sarà il giorno del dolore e del lutto cittadino, indetto per l’occasione dall’amministrazione comunale. Di fronte l’immane tragedia il paese, in ginocchio e profondamente scosso, si ferma. I giovani di Corfinio hanno perso la vita mentre tentavano di raggiungere la vetta del Gran Sasso sul versante orientale. Erano con altri due alpinisti ed erano tecnicamente “in conserva”, cioè legati tra di loro a due a due, quando sono scivolati, precipitando a valle per un migliaio di metri.

IL “DL CLIMA” E I DATI SULLA QUALITÀ DELL’ARIA

SULMONA - "Entro il 12 aprile 2020 le società come la nostra dovranno pubblicare i dati ambientali conseguenti alle rilevazioni sulla qualità dell’aria, come dispone il “Dl Clima”. I risultati delle verifiche dovranno essere trasmessi all’Ispra, che li invierà al ministero dell’Ambiente che li renderà a sua volta accessibili.A Cogesa ogni quattro mesi si fanno svolgere delle analisi sulle emissioni del biofiltro del Tmb, l’impianto di trattamento meccanico biologico.Le verifiche vengono commissionate su ben otto punti diversi del biofiltro, che stabilizza i rifiuti indifferenziati attraverso un processo di essicazione naturale (senza cioè alcuna combustione o processo chimico).

NO HUB DEL GAS:"UN ALBERELLO METTERÀ A RISCHIO LA SICUREZZA E L’INCOLUMITÀ PUBBLICA?"

SULMONA - "Può un alberello costituire un pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica?Il coordinamento No Hub del Gas ha comunicato al Commissariato di Sulmona che domenica 29 dicembre alle ore 11 cinque ambientalisti pianteranno un piccolo albero (di circa un metro) nel sito di proprietà della Snam, a Case Pente, come atto simbolico per la salvaguardia del nostro pianeta dai cambiamenti climatici provocati dall’uomo con l’utilizzo dei combustibili fossili.L’iniziativa poteva anche non essere comunicata perché la nostra Costituzione prevede, all’art.17, che solo per le riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso all’autorità. In questo caso non si tratta di una riunione né tanto meno essa avverrebbe in luogo pubblico, dal momento che il luogo dell’iniziativa è privato.

AD ANVERSA DEGLI ABRUZZI TORNA DOMANI LA MAGIA DEL PRESEPE

ANVERSA DEGLI ABRUZZI - Domani torna la magia del Presepe Vivente ad Anversa.Grazie a Marisa Del Rosso e Sonia Mazzoli registe e coordinatrici dell'evento.Nella stessa giornata verrà inaugurata un' Esposizione Permanente di Presepi..."Dalle ore 19 ci immergeremo in un'atmosfera particolarissima con animali, zampognari, figuranti, musici e artigiani...Seguirà una sfilata in Piazza Belprato dalle ore 20 ed una degustazione...

A PACENTRO IL PRESEPE VIVENTE ITINERANTE TRA LE VIE DEL CENTRO STORICO

PACENTRO - Nei vicoli del centro storico di Pacentro è tornato ieri sera  l'appuntamento con il Presepe vivente "A Pacentro come a Betlemme". La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco Pacentro, è giunta quest'anno alla sua 22^ edizione.Divenuta tra le più importanti tradizioni folkloristiche  d'Abruzzo, un momento di grande attrazione per il circondario peligno nonché di forte richiamo turistico.Ha luogo ogni anno durante le festività natalizie. Una rappresentazione a cavallo tra il sacro ed il profano: ricreare la mistica atmosfera del natale a Betlemme, caricandola di una valenza popolare strettamente legata alla tradizione contadina del luogo. L’evento culturale diviene strategia esplicita di rigenerazione dei quartieri del borgo, attualmente spopolati e che anticamente costituivano il cuore pulsante del paese.

giovedì 26 dicembre 2019

NOMADI IN CONCERTO A SULMONA, SABATO 28 DICEMBRE – TEATRO COMUNALE – ORE 21

NOMADI IN CONCERTO A SULMONA, ARRIVATO IL VAGY PER IL REPARTO DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA. CONCERTO A SOSTEGNO DEL REPARTO DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA DELL’OSPEDALE DELL’ANNUNZIATA DI SULMONA
SULMONA - I Nomadi, la band più longeva della musica italiana, torna a esibirsi a Sulmona. Il concerto si terrà sabato 28 dicembre, alle ore 21, al Teatro comunale. La band, guidata dal tastierista e fondatore Beppe Carletti, presenterà dal vivo tutti i maggiori successi, da “Dio è morto” a “Io Vagabondo”, passando per i brani contenuti nel recente “Milleanni”, un concept album, che contiene undici brani. Tutte le canzoni sono legate da un filo, le tematiche trattate sono di attualità e rispecchiano il momento che stiamo vivendo, sia quelle scritte negli anni settanta, sia quelle più recenti.La serata, organizzata dall’Associazione Culturale Nomadi Fans Club “Un giorno insieme” di Sulmona, è organizzata per sostenere il Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale dell’Annunziata di Sulmona.

BOTTEGHE, CANTINE, LUCI E CANTI NEI VICOLI: TORNA LA MAGIA DEL PRESEPE VIVENTE DI VILLETTA BARREA

TUTTO PRONTO PER LA SEDICESIMA EDIZIONE,DOMENICA 29 DICEMBRE NEL BORGO NEL CUORE DEL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO, LAZIO E MOLISE; OLTRE CENTO GLI ATTORI IN COSTUME D’EPOCA, GESÙ BAMBINO SARA’ UNO DEI NATI NEL 2019.
VILLETTA BARREA - Il Gesù bambino, nell'umile capanna, sarà come sempre uno degli ultimi nati in paese, protagoniste saranno anche tutte le nuove mamme con i loro pargoli, in segno di speranza e vita che si rinnova. I vicoli per incanto torneranno a riempirsi di canti e rumori antichi, illuminati dalla fioca luce delle porte aperte delle cantine, delle botteghe, degli opifici artigiani e delle stalle. Tutto intorno il silenzio assorto del lago e delle montagne innevate.

GRAN SASSO, INCIDENTE ALPINISTICO:I DUE DECEDUTI SONO DI CORFINIO. SUL LUOGO TECNICI DEL SOCCORSO ALPINO ED ELICOTTERI DEL 118

Stavano percorrendo un itinerario alpinistico sulla cima orientale del Gran Sasso legati tra loro in conserva, i due giovani alpinisti di 28 e 25 anni di Corfinio (Aq)
TERAMO – Sono due giovani di Corfinio gli escursionisti trovati morti sul Gran Sasso.I due giovani facevano parte di un gruppo di 4 alpinisti che aveva trascorso la notte nel Rifugio Franchetti sul Gran Sasso.Ryszard Barone di 24 anni e Andrea Antonucci di 28 anni.In quattro  avevano deciso questa mattina di salire in vetta, legati "in conserva", a due a due. Secondo le prime informazioni i due ragazzi sono caduti e scivolati in un burrone; gli altri due hanno assistito alla tragedia e chiamato i soccorsi al telefonino. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo, insieme alle eliambulanze del 118 di stanza a L'Aquila e Pescara, stanno operando sul Gran Sasso, al di sotto del rifugio Franchetti e in prossimità della base della Ferrata Ricci. Sono coinvolti nell'incidente due alpinisti purtroppo deceduti.Sul luogo sono stati sbarcati due tecnici di elisoccorso

GRAN SASSO: RITROVATO IL CORPO SENZA VITA DELL'ESCURSIONISTA ROSETANA

TERAMO - È stato ritrovato senza vita sul Gran Sasso il corpo di F. D.D., l'escursionista rosetana dispersa da ieri pomeriggio, dopo che i familiari avevano lanciato l'allarme al 118 per il suo mancato rientro.A causarne la morte è stato forse un distaccamento nevoso, nelle intenzioni della donna c'era quella di salire in vetta a Corno Grande. L'elicottero del 118, dalla base di Preturo (Aq) e in volo da questa mattina all'alba, l'ha infine avvistata nel Vallone dei Ginepri, a circa 2500 m s.l.m e sta provvedendo al recupero.Il ritrovamento è avvenuto dopo un'intera notte di ricerche, supportate anche dall'elicottero dell'Aeronautica Militare, che in volo notturno ha portato in quota le squadre di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo.

mercoledì 25 dicembre 2019

TRE AUTO IN FIAMME NELLA NOTTE DI NATALE A SULMONA

SULMONA - Un’auto distrutta dalle fiamme e due danneggiate. È questo il bilancio della Notte di Nalate, di fuoco, a Sulmona. L’incendio si è verificato intorno alle 4,20 e le tre auto, di cui quella distrutta dalle fiamme (una Cinquecento) in uso a un giovane pregiudicato e latitante di Sulmona, ricercato dalle forze dell’ordine per l’inchiesta denominata Droga nel garage, erano parcheggiate in un  palazzo di via circonvallazione occidentale.

ORSA INVESTITA E UCCISA SULLA SS.17

CASTEL DI SANGRO - Ieri sera verso le ore 20.30 sulla statale 17, nei pressi dello svincolo per il cimitero di Castel di Sangro un automobilista ha investito un’orsa che aveva a seguito un cucciolo. L’impatto è stato fatale per l’orsa che è morta quasi sul colpo. Il Direttore del Parco, accorso sul posto allertato dalla centrale dei Carabinieri, ha trovato una pattuglia della Polizia Stradale e, costatata la morte, ha organizzato il recupero dell’orsa chiamando il veterinario del Parco e i Guardiaparco. La preoccupazione, oltre ovviamente al recupero dell’animale era ed è quella del cucciolo, per questo per tutta la notte il biologo del Parco della Maiella e 4 Guardiaparco hanno perlustrato la zona per tenere lontano il cucciolo, che ha continuato per tutta la notte a cercare la mamma.

martedì 24 dicembre 2019

DUE NUOVI AUTOBUS PER IL COMUNE DI SULMONA

SULMONA - Sono arrivati questa mattina i due nuovi autobus oggetto di gara d’appalto aggiudicatasi il 29 aprile 2019 con determina n. 546, acquistati con il contributo della Regione. Dopo le formalità di rito e le opportune verifiche saranno finalmente operativi i primi giorni del 2020. “L’Amministrazione ha mantenuto fede alla parola data. Prima di Natale sono arrivati”- interviene il vice sindaco Luigi Biagi che ringrazia il funzionario “Marzia Di Lorenzo che per quasi un anno mi ha accompagnato quotidianamente nel percorso complesso di riordino dei trasporti urbani e devo dire di averci visto giusto fin dall’inizio: uno dei miei primi atti è stato quello di dedicare al servizio trasporti un ingegnere competente.

“BABBO NATALE ALPINO”

SULMONA - Nella giornata di domani 25 dicembre, in occasione del Natale, il “Babbo Natale alpino" accompagnato da una rappresentanza dei soci  A.N.A. e dei volontari del nostro nucleo di Protezione Civile, effettuerà la consegna dei giocattoli presso le case famiglia della Valle Peligna. Un ringraziamento a tutte le persone che con la loro donazione  effettuata  nei giorni 7 e 8 dicembre scorso,  ricordiamo che sono stati donati € 2409, hanno permesso di esaudire tutti i desideri che i bambini ospiti delle case famiglia avevano espresso nella lettera a Babbo Natale. Il “Babbo Natale Alpino"

NUOVO ARRIVO PER I NEROSTELLATI

PRATOLA - La U.S.D. NEROSTELLATI 1910 annuncia il tesseramento ufficiale del centrocampista Zira Kanatè, classe 1999 di nazionalità della Costa d'Avorio con trascorsi nelle giovanili dell'Udinese e proveniente dall'Atletico Vieste. Tutta la dirigenza rivolge il più cordiale benvenuto al nuovo calciatore della Prima Squadra nell'auspicio che insieme ai suoi nuovi compagni e allo staff tecnico porti avanti un campionato soddisfacente

GIULIO PERPETUO SUL PODIO NELLE FALL SERIES THROWDOWN

SULMONA - L'Atleta Sulmonese è protagonista nella più longeva competizione di CrossFit svoltasi nei giorni 21-22-23 a Desio (Monza) ,dove ha visto la partecipazione di 620 atleti pervenuti da oltre 30 Paesi.
Perpetuo ha conquistato un secondo posto che ha portato alla luce dei vertici nazionali le sue grandi potenzialità ,visto questi ultimi grandi risultati ottenuti in brevissimo tempo.Tutto ciò fa ben sperare in un futuro prossimo anche in vista degli Europei 2020 dove ha già
 raggiunto

lunedì 23 dicembre 2019

"UN'ALTRA GRANDE VITTORIA DELLA FP CGIL - IL GIUDICE DEL LAVORO CONDANNA LA COOPERATIVA SOCIALE SERVIZI TURISTICI SULMONA AL REINTEGRO NEL POSTO DI LAVORO DI DUE LAVORATRICI"

SULMONA - "La battaglia portata avanti dalla FP CGIL della Provincia dell'Aquila e dell'Avv. Francesca Ramicone per due lavoratrici storicamente addette alla gestione dei Servizi museali ed altri servizi culturali - che il Comune di Sulmona ha affidato alla Cooperativa Sociale Servizi Turistici di Sulmona – vede oggi riconosciuto, da parte del Giudice del Lavoro, il diritto al reintegro al lavoro oltre che il risarcimento dei danni subiti dalla data di cessazione del rapporto di lavoro con la Cooperativa Sociale ZOE (il precedente gestore del servizio di che trattasi) risalente a maggio 2018, a tutt'oggi.Ricordiamo infatti che la Cooperativa Sociale Servizi Turistici, in dispregio delle vigenti disposizioni contrattuali, aveva deciso in maniera unilaterale di riassorbire solo 2 dei 4 lavoratori precedentemente addetti al servizio di che trattasi, facendo così perdere il posto di lavoro a due lavoratrici.

ANTONELLA DI NINO: DA MIA AMMINISTRAZIONE SOLO FATTI. A PD LASCIAMO NOSTALGIA SUE INCOMPIUTE

PRATOLA - “Lasciamo volentieri al Pd di Pratola Peligna la rivendicazione del finanziamento di un'opera piena di criticità per la collettività, qual è il nuovo Polo Unico. Voglio ricordare però che all'epoca dei fatti, anche grazie all’iniziativa che da Vice Presidente della Provincia dell'Aquila promossi con il Governatore della Regione Abruzzo Gianni Chiodi (se non hanno memoria corta ricorderanno che li accompagnai in Regione proprio a tal fine) il nostro comune riuscì ad ottenere un primo finanziamento per le scuole, e che fu una scelta precisa dell'Amministrazione a guida Pd indirizzarlo sul Polo Unico. Un progetto carico di problemi, che oggi solo grazie al nostro senso di responsabilità, per non vanificare il finanziamento, e alla nostra operatività si è già tradotto nell’approvazione del bando e nell’avvio dei lavori, con le risorse per le migliorie e le soluzioni sulla viabilità.

CAMERATA MUSICALE, LE DANZE DELLA TRADIZIONE RUSSA NEL POMERIGGIO DI S.STEFANO AL TEATRO CANIGLIA

SULMONA - Come da tradizione il pomeriggio di Santo Stefano, giovedì 26 dicembre, sarà dedicato al balletto. Sul palco del Teatro Caniglia, per la stagione della Camerata Musicale Sulmonese, alle 17.30, si esibirà il Balletto Accademico Statale Russo, presentando l'avvincente repertorio di danze russe. Uno spettacolo ricco di suggestioni, in cui la storia e la tradizione russa rivivranno attraverso vivaci scenografie, sorprendenti costumi tipici e musiche coinvolgenti. Uno spettacolo assolutamente unico che consentirà al pubblico del Caniglia di ammirare da vicino il caleidoscopico alternarsi di ritmi ed emozioni.

TORNA DAL 24 DICEMBRE AL 6 GENNAIO LA OVIDII TABERNA NELLA ROTONDA DI SAN FRANCESCO

SULMONA - Riapre la Taverna di Ovidio. Oltre duecento preziosi volumi sulle opere del grande poeta latino saranno esposte dal 24 dicembre al 6 gennaio, nella Rotonda di San Francesco, di Sulmona. Un percorso tra testi antichi provenienti da tutto il mondo, libri sottratti con cura allo scorrere del tempo, che testimoniano quell’immortalità affidata alla “poesia eternatrice”, concetto che lo stesso Ovidio aveva cantato nei Tristia convinto che “Me tamen extincto … legar”(anche se sono morto … io verrò letto”). Preziosi e rari volumi sulle opere di Ovidio, che vanno dal cinquecento ad oggi,  alcuni ormai introvabili, provenienti da Francia, Germania, Stati Uniti, Olanda, Belgio. Libri che, nella maggior parte, contengono tavole che ne rappresentano la trama, disegnate e incise dai più famosi artisti come Picasso.

TRAGEDIA SFIORATA PER L’EX ASSESSORE REGIONALE CHE RISCHIA DI RIMANERE SCHIACCIATO DALLA SUA AUTO

SULMONA - Poteva andare peggio questa mattina, all’ex assessore regionale Andrea Gerosolimo, protagonista di un rocambolesco incidente verificatosi a Pratola Superiore, lungo la strada provinciale. Gerosolimo si era fermato in strada per incontrarsi con l’amministratore della Saca, Luigi Di Loreto. Scendendo dalla macchina, una Stelvio automatica, non si era accorto che la marcia era rimasta innestata. Il veicolo quindi ha iniziato la sua corsa prima verso l’auto di Di Loreto e poi verso un canale irriguo collocato nella zona. In entrambi i casi Gerosolimo ha rischiato di rimanere schiacciato dalla sua vettura. Una scena orribile per chi ha assistito all’incidente di percorso, dovuto essenzialmente a una fisiologica distrazione, che poteva portare a conseguenze ben più gravi. L’ex assessore è riuscito quindi a rialzarsi e si è fatto accompagnare al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona dove è stato medicato.

SULMONA PREMIO ARS: ARTE RICERCA E SPETTACOLO, ECCO I NOMI

SULMONA - La premiazione ufficiale avverrà Domenica 29 Dicembre alle ore 21 Presso il Teatro Maria Caniglia di Sulmona (Aq) subito prima e subito dopo lo spettacolo Teatrale "Finché morte non ci sistemi" ma l'associazione ha già reso noto i nomi dei premiati. Premio alla memoria , sarà consegnato postumo alla regista Patrizia Solinas alla quale è dedicato lo spettacolo Teatrale che andrà in scena. Per la Musica andrà al compositore e musicista Patrizio Mari D'Artista, per i suoi successi a livello Nazionale e Internazionale. Per il teatro, sociale e sperimentazione, saranno rispettivamente premiate la Compagnia Teatrale Arianna di Marisa Zurlo e la Compagnia Teatrale Marfateatro di Daniella De Panfilis.

VIDEO IN PRIMO PIANO :