-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - CORONAVIRUS Superati i 10mila morti: I guariti sono oltre 12mila- Spagna, 832 morti in 24 ore: A New York si teme il peggio- Macron: 'Al fianco dell'Italia Non voglio una Ue egoista'- Quasi mille morti in un giorno. Mai così tanti. 11mila i guariti- Papa: 'Siamo sulla stessa barca, dobbiamo remare insieme'- Nel mondo 25mila morti: In Africa crisi drammatica- Boris Johnson è positivo 'Continuo a guidare il Paese'- Scuole chiuse oltre il 3 aprile-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 7 febbraio 2020

LUCA PARMITANO E’ TORNATO SULLA TERRA. A PETTORANO SUL GIZIO LO INVITANO PER UNA POLENTATA

PETTORANO SUL GIZIO - E’ notizia delle scorse ore il ritorno sulla terra, dopo 201 per lui in orbita nello spazio, a bordo della navicella Soyuz-MS13, dell’astronauta italiano Luca Parmitano che non ha fatto in tempo ad atterrare in Kazakistan, prima tappa del suo rientro che lo porterà poi nei prossimi giorni a recarsi in Colonia in Germania, dove si confronterà con gli esperti della Nasa per raccontare gli studi da lui fatti nell’ambiente in cui si muovono i corpi celesti, che proprio il pilota del veicolo spaziale nato nel 1976 a Paterno’ in Sicilia ha ricevuto un invito speciale.

Il ristorante ‘Il Torchio’ a Pettorano sul Gizio ( Aq) ha voluto infatti recapitare un invito a Luca Parmitano per una mangiata speciale a base di polenta e vini di qualità, in un locale che si trova nel cuore del Monte Genzana. “L’idea di invitare Luca Parmitano ci è venuta dopo l’errore da lui commesso con un tweet in cui ha confuso il Gran Sasso con la Majella- racconta il cuoco e proprietario del ristorante ‘Il Torchio’, Michele Ciccolella-. Nei giorni successivi abbiamo fatto un post sulla nostra pagina ufficiale Facebook dicendo al nostro astronauta che, fotografando la Majella è un po’ come se avesse fotografato anche il nostro locale, e quindi quale ‘punizione’ migliore per lui per venire ad imparare la differenza fra Majella ed il Gran Sasso, venendoci a trovare per farsi una bella mangiata e bevuta? Ci è sembrata una forma carina di scherzare su un errore, quello di Parmitano, che ha dato indirettamente grande visibilità al nostro territorio”.

 “Saremmo molto felici se Luca Parmitano, che tutta Italia considera un eccellenza del nostro straordinario Paese, venisse in Abruzzo, e soprattutto se ci raggiungesse nella zona della Majella -ha aggiunto Michele Ciccolella-. Anche perché la specialità del ristorante ‘Il Torchio’ è la polenta, che io stesso preparo e taglio come da antica tradizione di Pettorano sul Gizio, e proprio io paragono la forma della polenta appena pronta, ad una luna piena di crateri. E chi meglio di un astronauta come Luca Parmitano dovrebbe venire a mangiare la nostra polenta a forma di luna? Parmitano sarebbe nostro ospite e siamo sicuri non solo rimarrebbe soddisfatto di quel che gli offriremmo ma darebbe prestigio a tutta la zona della riserva del Monte Genzana e dell’Abruzzo in generale”.

Insomma per Luca Parmitano un invito davvero spaziale quello proveniente da Pettorano sul Gizio, che sarebbe davvero un peccato se non venisse accettato, magari subito dopo l’approdo nel nostro Paese  del primo italiano ad effettuare un'attività extraveicolare il 9 luglio 2013, con 6 ore e 7 minuti di passeggiata interstellare.



RISTORANTE ‘IL TORCHIO’

PIAZZA ZANNELLI, 14

PETTORANO SUL GIZIO (L’AQUILA)

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :