-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - I contagi ancora su, +235: Le vittime di Covid sono 21- Blitz anti pedopornografia, arresti in 15 regioni- Risale l'indice di contagio: Ira di Zaia: 'Regole più dure'- Contagi ancora su, +223: Le vittime sono 15- Mesina è irreperibile, ieri la condanna definitiva- Coronavirus: Crescono i contagi, +201.

news

PRIMO PIANO

ALTRE DUE AUTO A FUOCO NELLA NOTTE A SULMONA

SULMONA - Atre due auto a fuoco nella notte a Sulmona in viale Costanza.L’incendio è avvenuto intorno alle ore 02,30, e sarebbe di  origi...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 30 aprile 2020

CARUSO E ALFONSI: "LAVORIAMO CON CORAGGIO PER IL TERRITORIO, PIACENTE (PD), CONFUSO, PENSI AI SUOI PROBLEMI"

L'AQUILA - "Dispiace enormemente dover replicare, in un momento in cui sarebbe opportuno non creare polemiche ed agire con unione di intenti, a sterili insinuazioni. Si prende atto, senza troppo stupore - ben consci della vis polemica da cui è affetto il locale Partito Democratico in questo particolare momento -, della stoccata a vuoto del segretario provinciale. Per dovere di informazione, affinché sia responsabile e corretta, ci teniamo a ribadire - afferma il consigliere provinciale di Fratelli d'Italia, Gianluca Alfonsi - che la richiesta, legittima, di rimborso agli studenti degli abbonamenti non fruiti causa Covid, è stata rivolta sia ai vertici TUA che ai nostri vertici regionali".

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 30 APRILE. CASI POSITIVI A 2930, +7

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 2930 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo e dall’Università di Chieti.Rispetto a ieri si registra un aumento di 7 casi su un totale di 1035 tamponi analizzati (0.67 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (29 aprile) i positivi erano stati 24 su un totale di 1187 tamponi analizzati (2 per cento).306 pazienti (-3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (43 in provincia dell’Aquila, 103 in provincia di Chieti, 121 in provincia di Pescara e 39 in provincia di Teramo), 16 (-3 rispetto a ieri) in terapia intensiva (3 in provincia dell’Aquila,

CALCIO DILETTANTI, AL 95% NON RIPARTIRA'. SERVE UN PROTOCOLLO

L'AQUILA - Il calcio dilettantistico va verso lo stop definitivo. Il presidente del Comitato regionale Daniele Ortolano nel corso della trasmissione di Rete 8 Sottoporta Plus condotta da Giovanni Tontodonati ha dichiarato che al 95% i campionati della stagione 2019/20 non ripartiranno. Il massimo esponente del calcio abruzzese e' convinto che non riprendera' nemmeno la Serie D. "Aspettiamo - ha affermato - le decisioni del consiglio federale ma siamo consapevoli che la fiammella di speranza del presidente della Lnd Sibilia di poter continuare a giocare si sta spegnendo. Attendiamo insieme alle altre leghe la creazione di un meccanismo che dovra' essere interconnesso". Ortolano ha ribadito che le Noif non prevedono i verdetti in quanto la competenza e' del consiglio federale. "Dovranno - ha aggiunto - essere definite le classifiche di merito, unificando i percorsi dalla Lega Pro alla Lnd, e andranno purtroppo stabilite alcune retrocessioni perche' abbiamo la necessita' di completare gli organici". Per ripartire dalla prossima stagione sara' necessario un protocollo per i dilettanti.

SINDACATI ABRUZZO: “SU AMMORTIZZATORI SOCIALI LUCI E OMBRE”

L’Inps regionale e la Regione Abruzzo forniscono i dati
PESCARA - A tirare le somme sullo stato degli ammortizzatori sociali è stata l’Inps, per bocca del direttore Regionale Luciano Busacca, che ha fornito i dati aggiornati al 28 aprile. In regione sono 105.196 le domande per il bonus di 600 euro, di cui 78.084 in pagamento e 72.307 già pagate. Il dato più alto è quello della provincia di Teramo (29.283 domande), seguita da Chieti (27.638), L’Aquila (24.402) e Pescara (23.873). Per quanto riguarda invece la Cassa integrazione ordinaria (Cigo), le domande presentate in regione sono 8.818 (per 66.264 lavoratori interessati). In testa c’è Teramo (2.749 domande per 24.741 lavoratori), seguita da Chieti (2.702 domande e 22.967 lavoratori), Pescara (1.726 domande per 9.493 lavoratori) e L’Aquila (1.641 domande e 9.053 lavoratori). Le domande pervenute per il Fis (Fondo di integrazione salariale) sono 2.517, e sono così ripartite:
Chieti (812), Pescara (745), Teramo (603) e L’Aquila (357).

ERASMUS +"DIALOGO È PARTECIPAZIONE" NUOVO PROGETTO EUROPEO DELLA COMUNITÀ MONTANA SIRENTINA

SECINARO -  La Comunità Montana Sirentina, ha presentato in questi giorni, nell'ambito del programma europeo Erasmus+, un progetto denominato "Dialogo è Partecipazione".Il progetto ha lo scopo di coinvolgere i giovani residenti nei comuni della Comunità Montana Sirentina, di età compresa fra i 13 ed i 30 anni, promuovendone la partecipazione alla vita democratica ed incoraggiandone il dibattito con i decisori politici locali, in linea con la strategia dell'Unione Europea per la gioventù.La candidatura sottoposta all'Agenzia nazionale giovani si collega alla Strategia Unitaria per lo Sviluppo Territoriale (SUST) della Valle Subequana che mira al rafforzamento della gestione associata tra i comuni dell'area territoriale Subequana

CORONAVIRUS, COMINCIATE LE OPERAZIONI DI SANIFICAZIONE DEL COC

VIDEO INTERVISTA ANNAMARIA CASINI E SALVATORE ZAVARELLA
SULMONA - Esercito nuovamente operativo oggi a Sulmona presso la sede del COC, della protezione civile comunale e dei trasporti, dove questa mattina sono cominciate le operazioni di sanificazione degli ambienti comunali, che nella prossima settimana coinvolgeranno anche la sede della Polizia Locale, dell'Ana, Cri e Palazzo San Francesco.Le operazioni sono eseguite dagli uomini del 9° Reggimento Alpini L'Aquila capitanati dal capitano Pasquale Marrese."Voglio ringraziare il 9° Reggimento Alpini che ancora una volta ha risposto alla chiamata dell'amministrazione, dimostrando di portare avanti con Sulmona e per Sulmona un progetto di rinascita della città" ha detto il sindaco Annamaria Casini, presente insieme all' assessore Salvatore Zavarella,

ABRUZZO. PRIMO MAGGIO, ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E SINDACATI FIRMANO MANIFESTO COMUNE: “SERVE UNA SVOLTA VERA”

PESCARA - “Serve una svolta vera. Prima che sia troppo tardi”. È il messaggio che le associazioni di categoria di tutti i settori economici e le segreterie generali dei sindacati abruzzesi lanciano al governo nazionale ed alla Regione Abruzzo attraverso un manifesto congiunto in occasione del Primo maggio. Una giornata di mobilitazione del mondo produttivo e del lavoro che, attraverso quindici proposte, vuole accendere i riflettori sull’esigenza di ottenere “misure urgenti straordinarie per contrastare i drammatici effetti economici ed occupazionali causati dal Covid-19”, come si legge nel manifesto. Quindici, dunque, i punti elencati dalle strutture regionali di Confcommercio, Confesercenti, Cna, Casartigiani, Claai, Confartigianato, Cia, Confapi, Confcooperative, Legacoop, Agci e dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

SERVIZIO DI RICEVIMENTO PUBBLICO IN VIDEOCONFERENZA AL COMANDO DEI VIGILI DEL FUOCO DI L’AQUILA

L'AQUILA - Il coronavirus non ferma il servizio di ricevimento del pubblico e le attività amministrative del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di L’Aquila.
Nel rispetto delle misure emanate dal Governo in materia di contenimento e gestione dell'emergenza, il Comandante provinciale Mauro Malizia ha fatto ricorso sin da subito a modalità flessibili di “lavoro agile o smart working”, il quale, unitamente al potenziamento di un efficace servizio informatico, ha reso possibile l’evasione di tutte le pratiche amministrative senza la necessità della presenza fisica presso gli uffici.

DAL 4 AL 9 MAGGIO SI SVOLGERANNO LE OLIMPIADI NAZIONALI DI DEBATE

SULMONA - Dal 4 al 9 maggio si svolgeranno le Olimpiadi Nazionali di DEBATE, organizzate dall'Istituto Tosi di Busto Arsizio (scuola capofila nazionale della rete WE DEBATE). La Regione Abruzzo sarà rappresentata dall'Istituto di Istruzione Superiore OVIDIO di Sulmona con una squadra composta da 4 studenti (Marta Urbano, Umberto Cinotti, Alberto Angelone e Giulia Perfetto) preparati dalla Professoressa Maria Orsola Boschiero. L'emergenza COVID 19 ha modificato le modalità di svolgimento delle olimpiadi: non più in presenza ma on line sulla piattaforma MEET che gli studenti conoscono bene perché adottata dall'Istituto per la didattica a distanza.

PNALM: "SMALTIMENTO ILLECITO DI LETAME E CARCASSE DI ANIMALI"

PESCASSEROLI - "Non è stata certo l’emergenza COVID19 a impedire a qualche allevatore del Comune di Montenero Valcocchiara (IS) di allestire una discarica abusiva di letame e carcasse di bovini morti. È quanto hanno accertato i Guardiaparco del Reparto delle Mainarde in seguito ad una serie di verifiche e controlli effettuati in località Pantano Zittola, che rientra nell’Area Contigua del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.
Il problema, purtroppo, è che ancora una volta non si stratta di un caso isolato perché i primi resti, camuffati all’interno di cumuli di letame, risalgono ormai al 10 aprile, anche se la carcassa presente all’interno era vecchia di qualche mese. Nessuna denuncia di scomparsa, né di predazione, impossibile risalire al titolare del bovino, analogamente a quanto accaduto alcuni giorni dopo, quando vennero trovati addirittura i resti di altri due bovini adulti: anche in questo caso nessuna denuncia di danno da fauna, né denuncia di scomparsa.

"INTERAZIONE TRA GENITORI E INSEGNANTI EFFICACE E NIENTE FILE LUNGO I CORRIDOI"

CASTEL DI SANGRO - "La nuova modalità, imposta dal Covid-19, dei colloqui scuola-famiglia on line ha riscosso successo soprattutto tra i genitori. Le aule sono vuote in attesa dei maturandi in presenza e la didattica si svolge on line ma la scuola continua ad essere una realtà viva e in piena evoluzione.Soddisfatti gli insegnanti: "È stato un modo rispettoso ed efficace di parlarsi e riconoscersi ciascuno con il proprio specifico compito formativo" spiega la professoressa Di Cola "Paradossalmente la percezione generale è stata quella di una comunione di intenti più solida e sincera".

mercoledì 29 aprile 2020

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 29 APRILE. CASI POSITIVI A 2923, +24

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 2923 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo e dall’Università di Chieti.Rispetto a ieri si registra un aumento di 24 casi su un totale di 1187 tamponi analizzati (2 per cento). Nella giornata di ieri i positivi erano stati 25 su un totale di 823 tamponi (3 per cento).309 pazienti (-3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (41 in provincia dell’Aquila, 103 in provincia di Chieti, 124 in provincia di Pescara e 41 in provincia di Teramo), 19 (-2 rispetto a ieri) in terapia intensiva (5 in provincia dell’Aquila, 4 in provincia di Chieti, 4 in provincia di Pescara e 6 in provincia di Teramo), mentre gli altri 1648 (-9 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (91 in provincia dell’Aquila, 493 in provincia di Chieti, 789 in provincia di Pescara e 275 in provincia di Teramo).

"L'ISTITUTO AGRARIO SERPIERI NON SI FERMA"

Riavviata la vendita di piante da fiore, di vini e di prodotti orticoli.
AVEZZANO - In tempi di Covid 19  continua l'attività dell'Istituto Agrario Serpieri.
La scuola, che ha un'azienda agraria annessa di ca. 80 ettari, non ha interrotto le produzioni, anche se l'assenza degli studenti, che la utilizzano come laboratorio per gli apprendimenti, si è fatta sentire
. “Portare avanti le attività agroalimentari è stato doveroso” afferma la Dirigente scolastica Cristina Di Sabatino, “poichè non sarebbe stato giusto abbandonare le produzioni avviate, anche per non interrompere processi iniziati dagli studenti quando erano a scuola”.
Ad Avezzano sono proseguite le attività in serra con la produzione di bellissime piante da fiore, a Pratola Peligna è andata avanti la cura del vigneto di Montepulciano biologico certificato, con cui si producono ottimi vini anche barricati, oltre alla coltivazione di prodotti orticoli.

EMERGENZA COVID-19: NECESSARIA UNA RADICALE REVISIONE E L’AZZERAMENTO DELLE TASSE COMUNALI E REGIONALI

FIESA CONFESERCENTI ALL’ANCI E ALLE REGIONI: GLI ENTI LOCALI DELIBERINO SUBITO LA CANCELLAZIONE DEI DEBITI DELLE IMPRESE E LE TASSE SUI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE
SULMONA - "La FIESA Confesercenti Regionale Abruzzo e Molise (Federazione Italiana Esercenti Specialisti dell’Alimentazione) oggi, 29 aprile, ha inviato un’accorata lettera all’ANCI dell’Abruzzo e del Molise e ai Governatori delle due Regioni con la quale si chiede la revisione del sistema impositivo degli Enti Locali sulle Imprese. L’Associazione di Categoria prende spunto dal contesto di difficoltà causato dal fenomeno pandemico da Covid-19 che sta creando enormi danni all’economia del Paese e, in modo particolare alle micro, piccole e medie imprese. La lunga chiusura forzata di molte attività ha avuto effetti devastanti non solo a livello macroeconomico, ma anche sui redditi: già sono spariti 6 miliardi di euro, tra imprenditori e dipendenti in cassaintegrazione.

SBIC:"E CONTINUIAMO A PARLARE DELLA FASE 2"

SULMONA - "L’Amministrazione attiva non ha ascoltato la nostra richiesta di Consiglio Comunale.Avevamo avanzato la proposta il 30 marzo scorso, ma niente si è mosso. Le Istituzioni devono recuperare la fiducia dei cittadini e questo si può fare attivando l’ascolto prima di tutto dei rappresentanti eletti. E’ francamente preoccupante notare che la maggioranza è tanto poco coesa che un singolo consigliere scrive un suo programma che, a giudicare da quanto letto, non ha nemmeno il conforto di assessori e uffici. Chiediamo che ci sia una risposta subito, che venga indetto un Consiglio.

"SONO PREOCCUPATA PER LA PRESA DI POSIZIONE DI FEBBO PER LA REGIONE ABRUZZO. PER IL BENE DEGLI ITALIANI E DEGLI ABRUZZESI LA VIA GIUSTA E’ QUELLA DI UNA RIPRESA GRADUALE E CONTROLLATA"

ROMA - "In questi giorni estremamente delicati in cui il nostro Presidente del Consiglio Conte ed il Governo stanno decidendo con quale gradualità e criteri dover “riavviare” il Paese, gli italiani, preoccupati, fra mille dubbi sul futuro, si interrogano se seguire la Propaganda delle opposizioni e di qualche speculatore politico, oppure fidarsi del nostro Governo.Occorre essere consapevoli che la Propaganda continua a far leva sulle criticità,  senza minimamente proporre altro se non la riapertura immediata e totale, aizzando le folle così come aveva già fatto ad inizio epidemia, per poi tornare sui propri passi; dall’altra parte affidarsi al Governo significa pensare al bene di tutti tenendo in considerazione le indicazioni di un comitato tecnico scientifico e non ragionare con la pancia o, strumentalmente, per la propria parte politica.

LA DIREZIONE REGIONALE DE P.S.I. ABRUZZO, SI È RIUNITA IN TELECONFERENZA SABATO 25 APRILE

L'AQUILA - "Nel corso della riunione è emersa la enorme criticità nella quale versa l'economia abruzzese, prevalentemente turistica, in vista dei crescenti disagi con i quali si affronterà la prossima stagione estiva, che per il comparto turistico è la stagione nella quale si concentra la gran parte delle attività.Del contenuto di tale dibattito è stato informato il Senatore Riccardo Nencini (PSI) al quale sono stati evidenziati una serie di interventi.A seguito di tale cordiale informativa il Sen.Nencini ha comunicato che, nell'ambito del prossimo Decreto Corona Virus in tema economico, saranno avanzate, sotto la forma di emendamenti, le seguenti proposte. 

AVVISTATI ORSI TRA INTRODACQUA E CANTONE

VIDEO
INTRODACQUA - Alcuni orsi sono stati avvistati questa mattina tra Introdacqua e Cantone. Secondo i Carabinieri Forestali che insieme agli operatori del Parco Maiella sono stati subito allertati per la  presenza dei plantigradi, gli esemplari avvistati potrebbero essere i cuccioli dell’orsa Peppina.Ricordiamo che nei mesi scorsi nel territorio che fa riferimento a Pettorano sul Gizio, gli orsi hanno visitato varie volte i pollai della zona

"COMUNE DI AIELLI ELARGISCE 434 € PER OGNI ATTIVITÀ ECONOMICA"

AIELLI - "434 € di contributo alle imprese ed attività economiche c he ne hanno fatto richiesta. Sono contributi che il Comune di Aielli ha destinato alle attività ricadenti nel proprio territorio e ai residenti aiellesi con attività in altri comuni. Una boccata d’ossigeno non da poco, se si tiene conto del delicatissimo momento che stiamo vivendo tutti ed in particolare i titolari di partite IVA.“Abbiamo chiuso l'istruttoria per quanto riguarda i contributi alle imprese e altre attività economiche. Sono arrivate 49 richieste di contributo”, ha spiegato il Sindaco Enzo Di Natale. “Solo 3 non sono ammissibili. 20.000 euro erano le risorse stanziate che significano 434 € ad attività.

"STRAGE DI CANI, TORNA L’INCUBO DEI BOCCONI AVVELENATI. STAVOLTA HA RISCHIATO ANCHE IL CANE ANTIVELENO DEI CARABINIERI FORESTALI"

PESCASSEROLI - "Non è vero che nulla sarà come prima del COVID19, perché così, almeno per ora, non è. Almeno per quanto riguarda certe bruttissime abitudini e comportamenti deleteri di alcuni personaggi che proseguono imperterriti a spargere morte tra gli animali, domestici e selvatici.È accaduto nello scorso fine settimana a Settefrati (FR), dove è stata registrata la morte di 5 cani e l’avvelenamento di almeno altri 4 cani da guardiania in località “Fondicelle”, ai margini della Zona di Protezione Esterna del PNALM.L’episodio è stato segnalato venerdì 24 aprile scorso da alcuni residenti che hanno subìto la morte o l’avvelenamento dei propri animali. Prontamente intervenuti sul posto i veterinari della ASL, il personale del Servizio di Sorveglianza del PNALM e i Carabinieri Forestali della Stazione di Atina e di quella di Picinisco.

"I COMUNI DEL CENTRO ABRUZZO RISPONDONO ALLA CHIAMATA DEL COMUNE DI SULMONA E CENTRANO L’OBIETTIVO DELL’ACQUISTO DI UNA POSTAZIONE RADIOLOGICA MOBILE PER IL REPARTO DI RADIOLOGIA DELL’OSPEDALE DELL’ANNUNZIATA"

SULMONA - "Il macchinario consentirà ai medici e ai tecnici del reparto di eseguire raggi e analisi radiologiche specifiche evitando ai pazienti di spostarsi da un reparto all’altro, diminuendo così il rischio di contagio da Coronavirus. La raccolta fondi è stata avviata per il tramite di Cogesa, che ha chiesto ai Soci di contribuire alla buona causa. Ben 38 Comuni su 66 hanno dato assenso e donato delle somme pari a 5.400 euro totali. Il resto arriva da Comune di Sulmona con 10.844 euro, Cogesa con 12.600 euro, Saca con 2.000 euro.“Sin dall’inizio di questa emergenza i sindaci in prima linea hanno da subito affrontato le varie problematiche ritrovando anche una condivisione nelle scelte più importanti per tutelare e garantire le comunità oltre anche le proprie funzioni.

SACA, PER LAVORI DI MANUTENZIONE SOSPESA EROGAZIONE DELL'ACQUA IN VIALE STAZIONE E VIA BANCHETTE

SULMONA - "Dovendo procedere a necessari e improrogabili lavori di manutenzione straordinaria sull'acquedotto Cavuto si comunica che giovedì 30 aprile, dalle ore 8.30 alle 15, verrà sospesa l'erogazione idrica alle utenze di via Banchette, viale Stazione centrale (solo palazzine dei Ferrovieri), uffici Rfi, uffici e deposito Trenitalia. Al ritorno dell'erogazione idrica potrebbe riscontrarsi la presenza di torbidità dovuta ai normali depositi presenti nelle tubazioni che scomparirà lasciando scorrere l'acqua per breve tempo.

RITROVATA SENZA LA VITA LA 50ENNE DI ALFEDENA

ALFEDENA - La 50enne di Alfedena che nella giornata di ieri aveva fatto perdere le sue tracce è stata ritrovata senza vita.Questa notte gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, i Carabinieri della stazione di Alfedena e i Vigili del Fuoco, dopo aver battuto con l’ausilio di un elicottero diverse zone del paese, hanno recuperato il cadavere della donna che è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale di Castel Di Sangro, a disposizione dell’autorità giudiziaria.La donna era adagiata su una roccia dove scorrono le acque del fiume Rio Torto, che alimenta il lago della Montagna Spaccata.

"ORA COME ALLORA EVVIVA IL I MAGGIO"

L'AQUILA - Si avvicina un 1 maggio 2020 singolare a cui l’emergenza coronavirus offusca il senso della festa e dello stare tutti insieme in una grande piazza. CGIL, CISL ed UIL hanno giustamente, nel pieno rispetto delle norme emergenziali, sospeso la manifestazione nazionale prevista a Padova ed il concertone a Piazza San Giovanni. Si prevedono modalità alternative per ricordare come ogni anno che sul lavoro si fonda la nostra Repubblica. Lo slogan “IL LAVORO IN SICUREZZA: PER COSTRUIRE IL FUTURO”, scelto per questo primo maggio, ci riporta al tema della sicurezza così importante e delicato in un momento in cui tutte le nostre sicurezze sono in discussione.

martedì 28 aprile 2020

ANVERSA DEGLI ABRUZZI, IL 30 APRILE CONSIGLIO COMUNALE IN DIRETTA STREAMING

ANVERSA DEGLI ABRUZZI - "Si informa che il Consiglio Comunale di Anversa convocato per giovedì 30 aprile alle ore 16:30, in osservanza alle disposizioni di legge per l’emergenza Coronavirus, per la prima volta si terrà in videoconferenza e diretta streaming sul profilo Facebook del Comune https://www.facebook.com/pages/category/Government-Organization/Comune-di-Anversa-degli-Abruzzi-102015298090483/.
All'ordine del giorno approvazione delle modifiche al Regolamento della tassa rifiuti e delle tariffe TARI, il Bilancio di previsione finanziario 2020-2022, progetto preliminare per la ristrutturazione di un immobile da destinare alla pubblica utilità, determinazioni per la cessione

PRODUZIONE E SVILUPPO SOFTWARE, NASCE A SULMONA "QUITE SIMPLE SRL"

SULMONA - E' nata la Società di produzione e sviluppo software, denominata "Quite Simple Srl", avente sede legale a Sulmona e costituita interamente da soci sulmonesi."Abbiamo previsto per le prime settimane di Maggio l'avvio di un servizio di delivery, mediante utilizzo di una applicazione per smartphone che sarà presto disponibile sugli store di Apple e Google.Un nuovo mezzo di distribuzione di prodotti di attività locali, attraverso uno strumento del tutto inedito

LA PROVINCIA CHIEDE RIMBORSO ABBONAMENTI TUA AGLI STUDENTI DELLE AREE INTERNE

L'AQUILA - La pandemia del Corona virus ha cambiato le nostre vite e le abitudini quotidiane, stravolgendo il sistema economico e sociale dei nostri territori. Il comparto scolastico è uno dei settori che ha maggiormente risentito dell’isolamento causato dal virus e rappresenta, nei nostri territori, l’investimento per il futuro e la stessa sopravvivenza delle aree interne; soprattutto le famiglie hanno risentito di questa grave crisi che investe l’intero paese. Come è noto, da Marzo, gli studenti non frequentano più le scuole, che resteranno chiuse fino a Settembre e molti di essi, quotidianamente, si spostavano dai luoghi di origine per recarsi nei vari poli di istruzione con i mezzi della TUA (Trasporto Unico Abruzzese) attraverso la sottoscrizione degli abbonamenti.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 28 APRILE. CASI POSITIVI A 2899, +25

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 2899 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo e dall’Università di Chieti.Rispetto a ieri si registra un aumento di 25 casi su un totale di 823 tamponi analizzati (3 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (27 aprile) i positivi erano stati 15 su un totale di 647 tamponi (2.3 per cento).312 pazienti (-16 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (40 in provincia dell’Aquila, 101 in provincia di Chieti, 129 in provincia di Pescara e 42 in provincia di Teramo), 21 (-2 rispetto a ieri) in terapia intensiva (6 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Chieti, 5 in provincia di Pescara e 7 in provincia di Teramo), mentre gli altri 1657 (-23 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (108 in provincia dell’Aquila, 497 in provincia di Chieti, 773 in provincia di Pescara e 279 in provincia di Teramo).

CALCIO DILETTANTISTICO, IMPOSSIBILE RIPARTIRE, SI VA VERSO LA CRISTALLIZZAZIONE DELLE CLASSIFICHE

L'AQUILA - "Agli inizi di maggio si riunira' il consiglio federale e subito dopo il presidente della Lnd Sibilia ci convochera' in video-conferenza ma gia' si arriva a desumere che molto probabilmente ci sara' la chiusura delle attivita'". Lo ha dichiarato il presidente regionale della Figc Daniele Ortolano nel corso della puntata speciale di Abruzzo Gol su TeleMax condotta da Tiziano Coccia. Il massimo esponente del calcio dilettantistico abruzzese ha sottolineato il rischio concreto di non ripartire. "Noi - ha proseguito - siamo ancora nella fase 1 per poi passare a quella 2 che sara' lunga e difficile perche' decideremo chi dovra' salire e non possiamo non essere collegati alla Serie D". Si va verso la cristallizzazione delle classifiche dall'Eccellenza in giu' con l'assegnazione dei verdetti ma tutto dipendera' dalle retrocessioni dalla Serie D. Ortolano annuncia che verranno stabilite le premialita' in base alle indicazioni fornite dai giuristi "per definire un quadro normativo che possa avere quanto meno la certezza di pochi ricorsi".

"APPROVATO UN ULTERIORE RINVIO PAGAMENTO DELLA TARI"

SULMONA - Con delibera di Giunta è stato approvato un ulteriore rinvio del pagamento della Tari, della Tosap e dell’imposta sulla pubblicità.  “Si tratta di un provvedimento che prevede ulteriore differimento delle scadenze di Tosap ed Icp e Tari al 30 giugno prossimo. Le imprese che svolgono attività nella nostra città ad oggi non hanno avuto alcun esborso finanziario per imposte di nostra competenza." afferma l'assessore al Bilancio Stefano Mariani. "Sono allo studio misure fiscali e tributarie per le attività commerciali, anche in forma di agevolazioni e riduzioni per far fronte all’emergenza Covid e ai risvolti che questa sta avendo sulle attività commerciali e produttive.

ANVA CONFESERCENTI E FIVA CONFCOMMERCIO ABRUZZO “NEMMENO UNA PAROLA SUL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE”

L'AQUILA - “Sono trascorsi quasi due mesi e non si può pensare alla sola riapertura delle attività commerciali in sede fissa, lasciando nella totale incertezza le migliaia di commercianti su aree pubbliche. L’assenza di qualunque riferimento alle aree mercatali che si svolgono all’aperto, e dunque potenzialmente in condizioni di sicurezza, è davvero inspiegabile”.Lo affermano i presidenti regionali di Fiva Confcommercio Alberto Capretti e di Anva-Confesercenti,Domenico Gualà.
“Due mesi fa c'è stata la chiusura, a seguito dell’emergenza sanitaria legata al Covid19, di tutti i
mercati: da allora sono state riavviate solo alcune attività commerciali specifiche, tuttavia ad oggi -
ricordano gli esponenti delle associazioni di categoria - la vendita al dettaglio di determinati articoli è
consentita sono nelle attività in sede fissa. È arrivato il momento d'iniziare a considerare la riapertura anche delle aree mercatali.

DISAGIO SOCIALE: "IL VICESINDACO MARINA BIANCO HA PARTECIPATO IN RAPPRESENTANZA DEI 17 COMUNI DELL’ENTE D’AMBITO SOCIALE ECAD PELIGNO, AL TAVOLO CHE SI È TENUTO NELLA SEDE DELLA PREFETTURA ALL’AQUILA"

SULMONA - Il vicesindaco con delega alle Politiche Sociali Marina Bianco ha partecipato ieri, in rappresentanza dei 17 Comuni dell’Ente d’Ambito Sociale Ecad Peligno, al tavolo che si è tenuto nella sede della Prefettura all’Aquila incentrato sul disagio sociale. “Si è trattato di un incontro e un confronto proficuo sugli interventi messi in campo dai Comuni in merito al disagio sociale, che si è venuto a creare a causa dell’eccezionale emergenza sanitaria, che ha travolto il Paese intero in questi mesi. Siamo soddisfatti dell’operato del Comune di Sulmona, capofila dei 17 Comuni dell’Ecad 4 Peligno.

APPROVATA DELIBERA PER LA SOSPENSIONE DELLE RETTE MENSILI DELL'ASILO NIDO

SULMONA - “Abbiamo approvato una delibera d’indirizzo per la sospensione delle rette mensili dell’asilo nido e del micronido comunale fino a luglio prossimo, salvo ulteriori provvedimenti governativi. Considerato che il servizio è stato erogato fino al 9 marzo scorso, abbiamo previsto il per il mese stesso il pagamento delle rette ridotte al 70%. Si tratta di un provvedimento importante, un intervento eccezionale a favore delle famiglie che in questo momento sono in seria difficoltà economica”. Lo rende noto il vicesindaco con delega alle Politiche Sociali Marina Bianco.

VERSO LA FINE DEL LOCKDOWN. RISTORATRICE ABRUZZESE:”SE LA GENTE PUO’ TORNARE A MUOVERSI, NOI VOGLIAMO RIAPRIRE”

PETTORANO SUL GIZIO - “Noi della provincia de l’Aquila abbiamo avuto nelle scorse ore zero contagi. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte non puo’ trattarci allo stesso modo di una provincia dove ci sono ancora tanti contagi. Noi ristoratori viviamo di gratificazioni date dal cliente che ti dice che è stato bene nel tuo locale, che ha mangiato bene e che sei stato in grado di servirlo e di coccolarlo. Noi di questo viviamo, non di guadagni. Andare in perdita è dura. Noi vogliamo riaprire. Io dico sì agli igienizzatori ma no a tutte le restanti richieste che ci vengono fatte. Se la gente puo’ tornare a muoversi, non vedo perché non possa tornare in un ristorante”.Pochi giorni al 4 maggio e scatterà in tutta Italia la cosiddetta ‘fase due’ della gestione dell’emergenza Coronavirus.

IL PRESIDENTE DELL’UPI (UNIONE PROVINCE D’ITALIA) ABRUZZO SCRIVE A MARSILIO PER L’UTILIZZO DELLE ECONOMIE DERIVANTI DAI LAVORI DEL MASTERPLAN FSC 2014-2020

L'AQUILA - "Il Presidente dell’UPI (Unione Province d’Italia) Abruzzo, Angelo Caruso, ha inviato al Presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, una comunicazione per la richiesta dell’utilizzo delle somme derivanti dalle maggiori economie dei fondi del masterplan, assegnati alle province, per la realizzazione di opere inerenti la sicurezza stradale. Di fatto le convenzioni stabiliscono che le economie generate a seguito dell'aggiudicazione non sono in nessun caso utilizzabili dalla stazione appaltante (provincia), poiché tornano nella disponibilità della Regione e riservate alle future programmazioni. A seguito della pandemia, che ha interessato anche la regione Abruzzo, le imprese che hanno già iniziato i lavori, o devono nei prossimi giorni firmare contratti di appalto, si stanno attivando per vedersi riconosciuti maggiori oneri derivanti dalla normativa vigente in tema di Covid-19, come le spese per la gestione della sorveglianza e sanificazione, aumento dei prezzi dei materiali e oneri per la sicurezza, il distanziamento sociale nei cantieri ecc., che causano sicuramente un allungamento dei tempi per la realizzazione delle opere e conseguentemente un aumento dei costi.

LA BPER CHIUDE SPORTELLO AD INTRODACQUA

INTRODACQUA - "Ci meravigliamo che in questo momento difficile per la nostra Nazione e per la nostra comunita' e di impossibilità da parte dei cittadini di interfacciarsi con la banca a causa della riduzione dei giorni e degli orari di lavoro per via delle disposizioni Covid-19 e vista l’impossibilità dei cittadini a recarsi in altre banche di altri Comuni per il trasferimento dei conti correnti.Ci rammarica constatare che molti cittadini e piccole imprese si sono sentiti abbandonati in un periodo così difficile caratterizzato da una forte precarietà lavorativa ed economica.Crediamo sia illegittimo subire uno spostamento automatico dei propri conti correnti e soprattutto per un Comune di 2.200 abitanti e di forte vocazione turistica (quarto Comune per popolazione dell’intera Valle Peligna)

RAIANESI NEL MONDO: CREANO UN DISPOSITIVO DI RIABILITAZIONE ROBOTIZZATO PER AIUTARE LE PERSONE

RAIANO - Venanzio Cichella e Caterina Lamuta (in foto), entrambi professori di ingegneria meccanica all'Università statunitense dello Stato dell'Iowa. La coppia fa parte del team che lavora per realizzare un nuovo dispositivo di riabilitazione robotizzata.
Traduzione dell'articolo:Due professori assistente di ingegneria meccanica all'Università dello Iowa hanno creato un dispositivo robotico per offrire alle persone con disabilità agli arti una gamma più ampia di movimento. In questo momento, la coppia è focalizzata sugli arti superiori e il loro primo prototipo aumenta la mobilità del polso.

CONFESERCENTI ABRUZZO IMMAGINE E BENESSERE: "INACCETTABILE LA RIAPERTURA DI PARRUCCHIERI ED ESTETISTE IL 1° GIUGNO"

Figliolini e Pulsoni: chiediamo aiuto a Regione e Comuni
L'AQUILA - “Gli imprenditori sono delusi e preoccupati, quasi un mese di ulteriore rinvio per le attività commerciali ed addirittura di più per ristoranti, bar e servizi alla persona, vuol dire aggravare ulteriormente la situazione economica, con il rischio concreto che molte attività chiudano per sempre. Presidente, noi siamo pronti a far ripartire le attività commerciali già dal 4 di maggio. La possibilità delle vendite d’asporto è positiva: ma anche ristoranti, bar e servizi alla persona possono organizzarsi in totale sicurezza per riaprire prima. La cosa che le imprese oggi ci chiedono è solo una: riaprire al più presto. Dobbiamo trovare delle soluzioni per coniugare salute e ripartenza, altrimenti l’emergenza sanitaria diventerà una catastrofe economica paragonabile ad una guerra.

SAN PANFILO, PATRONO DI SULMONA. LA CITTÀ DI SULMONA OGGI CELEBRA IL SANTO PROTETTORE

SULMONA - Il 28 aprile segna la data di morte del Vescovo Panfilo. In passato “la processione del santo patrono si svolgeva solo nello spiazzo antistante alla cattedrale, in pratica del sito che nell’Ottocento fu destinato ai giardini pubblici, alla villa comunale. In buona sostanza S.Panfilo non varcò mai la porta nord della città”, come si legge ne “Il Diario di Solimo” dello studioso sulmonese F.V.Maiorano.Nei primi decenni del settecento, molti cittadini si lamentarono di questa “incomprensibile tradizione e chiesero che il santo entrasse all’interno dell’abitato”. Dopo proteste e una trattativa lunga e difficile, “il Capitolo fu autorizzato a sconfinare e ad entrare con la processione in città”.

NAVELLI: VIDEO PROMOZIONALE E SOCIAL PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO


NAVELLI - "Prepararsi ad affrontare la fase due dell’emergenza Covid-19 puntando sul binomio social e turismo. L’iniziativa è stata voluta dall’amministrazione comunale di Navelli guidata dal sindaco Paolo Federico. In pratica, oltre alla realizzazione di un suggestivo video intitolato “Hai la bellezza vicino casa” che in poco più di sei ore dalla sua pubblicazione su Facebook ha superato le 6mila visualizzazioni, l’amministrazione ha aperto anche una pagina su Instagram intitolata Visit Navelli. “Abbiamo tante bellezze a portata di mano e disponiamo di un patrimonio di prodotti tipici di eccellenza”, ha detto il sindaco Paolo Federico, “che devono essere il volano per rilanciare il nostro territorio già a partire dalla cosiddetta fase due dell’emergenza Covid-19.

lunedì 27 aprile 2020

BIANCHI:"NEUTRALIZZARE VINCOLI DEL DECRETO LORENZIN"

SULMONA - Puntare alla “neutralizzazione dei vincoli imposti dal Decreto Lorenzin, obiettivo che tutti i parlamentari Abruzzesi ma in particolare quelli delle forze governative come il Senatore D’Alfonso e la Senatrice Di Girolamo devono scegliere di portare nell’agenda del governo”. E’ la consigliera comunale, Elisabetta Bianchi, a tornare a parlare di riorganizzazione della sanità nella fase post emergenza Covid-19, anche alla luce del ruolo recitato dai singoli presidi. “Le nostre giuste istanze – scrive la Bianchi – sono state consacrate nel 2018 nella delibera del Consiglio Comunale di Sulmona che pretende per un presidio ospedaliero di primo livello, votata all’unanimità ma, malauguratamente, senza la presenza del Sindaco Annamaria Casini

"LA SULMONESE MARIA ESPOSITO MARROCCELLA PIONIERA DEL LAVORO AGILE IN CARCERE"

SULMONA - "Se c'è una persona dalla quale si potrà senz'altro avere un giudizio positivo dello smart working in carcere questa è senz'altro la psicologa Maria Esposito Marroccella.Certo, ha dovuto lottare e non poco per raggiungere l'agognato obiettivo ma alla fine ce l'ha fatta.La professionista sulmonese, grazie alla tecnologia moderna, sta ridando ai detenuti quel supporto necessario per vincere il dramma della carcerazione soprattutto in un momento drammatico come quello nel quale stiamo vivendo.Addetta al presidio tossicodipendenti la Dr.ssa ha ripreso la sua attività dopo circa un mese ( un tempo abissale per chi come i detenuti tossicodipendenti si nutrono di supporto psicologico),a causa delle limitazioni imposte in ambito penitenziario dall'emergenza covid-19,

GESTIONE EMERGENZA COVID-19. LA MAZDA MOTOR ITALIA SI AFFIANCA "ALLA GUIDA" PER LA MONTAGNA ABRUZZESE

CASTELVECCHIO SUBEQUO - Una formula innovativa, sinergica, fra industria ed istituzioni locali, coniugando  marketing aziendale con sviluppo sostenibile e  solidarietà. I Sindaci dei Comuni della Comunità Montana Sirentina ed il Commissario Luigi Fasciani, ringraziano la Mazda Motor Italia nella persona dell'A.D. Roberto Pietrantonio, per aver concesso, in comodato gratuito, al proprio Gruppo Intercomunale Volontari di Protezione Civile, un crossover CX 30 Hybrid, sanificato, per agevolare le attività di protezione civile nella gestione dell'Emergenza Covid-19 nel territorio sirentino.Le testate nazionali in questi giorni ne hanno già dato notizia, lanciata con un comunicato dalla manager P.R.& Press dr.ssa Erika Giandomenico della Casa automobilistica del Sol Levante. (*)

SAN PANFILO: DOMANI 28 APRILE A SULMONA NEGOZI APERTI

SULMONA - In occasione della giornata dedicata al Patrono della Città di Sulmona, San Panfilo, RICORDIAMO CHE "potranno rimanere aperte le attività di vendita di generi alimentari e di beni di prima necessità, sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato sia nell’ambito della media e della grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali”. Recita così l’ordinanza n 45 firmata il 22 aprile dal presidente della Regione Marco Marsilio, su richiesta dell'amministrazione comunale, in una nota a firma del sindaco,

SMART WORKING NELLE CARCERI ABRUZZESI: NARDELLA E MIGLIARINI ( UIL PA) "ESPERIENZA FINORA IN AGRODOLCE MA PUO' ASSOLUTAMENTE FUNZIONARE"

SULMONA - "Se volessimo fare un quadro generale della situazione non potremmo che rifarci a quanto detto dal segretario generale della UIL PA Nicola Turco per cui, nonostante il massivo ricorso operato d'urgenza,  lo Smart Working ha dimostrato di costituire un ottimo strumento di flessibilità della prestazione lavorativa, favorendo altresì anche il contenimento del contagio da Covid-19 e la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. -A dirlo sono Il Segretario Generale Franco Migliarini e Il  componente della Segreteria Regionale UIL Pubblica Amministrazione UIL PA Abruzzo Mauro Nardella-superate le primissime difficoltà operative, nelle carceri abruzzesi la percentuale dei Smart Workers ha raggiunto un'ottima percentuale della popolazione lavorativa complessiva, dimostrando che una buona parte delle attività, grazie anche alle moderne tecnologie, possono oggi essere svolte anche da remoto.

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 27 APRILE. CASI POSITIVI A 2874, +15

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 2874 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo e dall’Università di Chieti.Rispetto a ieri si registra un aumento di 15 casi su un totale di 647 tamponi analizzati (2.3 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (26 aprile) i positivi erano stati 27 su un totale di 1234 tamponi (2.2 per cento).328 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (41 in provincia dell’Aquila, 101 in provincia di Chieti, 139 in provincia di Pescara e 47 in provincia di Teramo), 23 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva (7 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Chieti, 7 in provincia di Pescara e 6 in provincia di Teramo), mentre gli altri 1680 (-40 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (104 in provincia dell’Aquila, 482 in provincia di Chieti, 790 in provincia di Pescara e 304 in provincia di Teramo).

LA GIOSTRA CAVALLERESCA NON SI FERMA, SLITTA A SETTEMBRE L'EDIZIONE 2020

SULMONA - Il coronavirus non ferma il torneo cavalleresco di Sulmona. La Giostra cambia data. Non più nel mese di luglio ma a settembre. Non sarà invece possibile organizzare la Giostra d'Europa, a causa dei problemi provocati dalla pandemia per gli spostamenti delle delegazioni europee che al momento non possono prenotare nè viaggi nè soggiorni fuori dalla loro nazione. Andiamo per ordine, riportando l'esito delle decisioni prese in perfetto accordo tra il direttivo della Giostra Cavalleresca ed i Capitani di Borghi e Sestieri della città, in un incontro tenuto in videoconferenza, dove all'unanimità è arrivata la determinazione di spostare al mese di settembre sia la Cordesca che la Giostra cavalleresca di Sulmona.

COVID19: LE CELEBRAZIONI PER LA FESTA DELLA MADONNA DELLA LIBERA 2020 SARANNO IN DIRETTA TV

PRATOLA - A causa della drammatica situazione che sta vivendo il nostro paese, l’edizione 2020 della Festa della Madonna della Libera di Pratola Peligna (AQ) vedrà lo svolgimento solo del programma religioso ed esclusivamente online. “Sarà una festa diversa, senza il suono della banda e senza i pellegrini per le vie di Pratola”, spiega Padre Renato Frappi. “Ma sarà un’opportunità per approfondire, motivare e purificare la devozione per la Vergine Maria. Pur celebrandola a porte chiuse, infatti, la Madonna della Libera soccorrerà i suoi fedeli anche quest’anno, in questi giorni così difficili”. Ad invitare i fedeli a non uscire di casa è intervenuta anche l’imitatrice Emanuela Aureli, da sempre devota alla Madonna della Libera: “Tutti vorremmo andare in Chiesa, soprattutto in questi giorni così difficili. Ma dobbiamo rispettare le regole del Governo e restare a casa. Ma grazie alla pagina della Parrocchia Maria SS della Libera potrò seguire la diretta Facebook e compiere tutti i riti religiosi dal mio salotto”.

domenica 26 aprile 2020

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 26 APRILE. CASI POSITIVI A 2859, +27

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 2859 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo e dall’Università di Chieti.Rispetto a ieri si registra un aumento di 27 casi su un totale di 1234 tamponi analizzati (2.2 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (25 aprile) i positivi erano stati 29 su un totale di 1749 tamponi (1.6 per cento).324 pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (41 in provincia dell’Aquila, 101 in provincia di Chieti, 134 in provincia di Pescara e 48 in provincia di Teramo), 24 (-2 rispetto  a ieri) in terapia intensiva (7 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Chieti, 7 in provincia di Pescara e 7 in provincia di Teramo),

"LA SCIA DI DEVASTAZIONE UMANA, SOCIALE ED ECONOMICA CHE QUESTA PANDEMÌA SI STA PORTANDO DIETRO INCIDE SU QUESTO NOSTRO TERRITORIO"

SULMONA - "La scia di devastazione umana, sociale ed economica che questa pandemìa si sta portando dietro incide su questo nostro territorio, già di per se fragile per quelle carenze strutturali tipiche delle aree interne più volte denunciate, in maniera drammatica. E morderà ancora di più se, in vista di una auspicabile sollecita riapertura, dopo la chiusura di questi giorni, non ci faremo trovare pronti ad una ripartenza in grado di rilanciare l’economia locale.In questo senso, i rappresentanti del Comparto turistico della Valle Peligna hanno lanciato il loro grido di allarme chiedendo aiuto alle Istituzioni per una serie di provvedimenti che ci sentiamo di appoggiare senza riserve, sollecitando chi è preposto alla cura della Cosa Pubblica a studiare soluzioni plausibili in merito, sulla scorta di quanto richiesto.

VIDEO IN PRIMO PIANO :