-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - I contagi ancora su, +235: Le vittime di Covid sono 21- Blitz anti pedopornografia, arresti in 15 regioni- Risale l'indice di contagio: Ira di Zaia: 'Regole più dure'- Contagi ancora su, +223: Le vittime sono 15- Mesina è irreperibile, ieri la condanna definitiva- Coronavirus: Crescono i contagi, +201.

news

PRIMO PIANO

ALTRE DUE AUTO A FUOCO NELLA NOTTE A SULMONA

SULMONA - Atre due auto a fuoco nella notte a Sulmona in viale Costanza.L’incendio è avvenuto intorno alle ore 02,30, e sarebbe di  origi...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 31 maggio 2020

RITROVATO DAI VIGILI DEL FUOCO L’UOMO SCOMPARSO A CORFINIO

CORFINIO - Ritrovato dai Vigili del fuoco l’uomo di settant’anni che dalla tarda mattinata di ieri si era allontanato dalla propria abitazione di Corfinio facendo perdere le proprie tracce.Il dispositivo di soccorso, attivato dalla Prefettura alle ore 18,00 del 30 maggio, è stato coordinato dai Vigili del fuoco, presenti sul posto con gli uomini del distaccamento di Sulmona e quelli del distaccamento volontario di Popoli. Hanno partecipato alle operazioni anche i Carabinieri della locale stazione.

SULMONA CELEBRERÀ MARTEDI 2 GIUGNO LA FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

SULMONA - A causa della grave emergenza sanitaria che ha colpito l’intero Paese e che ancora non è terminata, le celebrazioni non si svolgeranno nella tradizionale formula che questa Città, Medaglia d’Argento al Valor Militare, ha da sempre osservato in maniera solenne. La cerimonia istituzionale comincerà alle ore 10 in Piazza Tresca e si svolgerà in maniera ristretta con deposizione della corona d’alloro al monumento ai Caduti da parte delle autorità. Sarà limitata la rappresentanza delle Forze armate, delle Forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche e d'arma,

RIAPERTO IL SENTIERO CHE CONDUCE ALL'EREMO DI S.ONOFRIO

SULMONA - E’ stato riaperto e messo in sicurezza questa mattina il sentiero che conduce all’Eremo di Sant'Onofrio caro a San Celestino V, che nei giorni scorsi è stato interdetto a causa del crollo del muretto.“E’ stato un intervento che siamo riusciti ad eseguire rapidamente, così da consentire la riapertura oggi del sentiero per l’eremo, frequentato da molti turisti e cittadini, in pochissimo tempo, e ringrazio gli imprenditori Pasquale Di Toro e Walter Tirimacco per il loro prezioso e volontario intervento, i quali provvederanno in settimana alla ricostruzione del muretto insieme ai volontari delle frazioni, ai quali va il riconoscimento dell’amministrazione”.

INCIDENTE STRADALE A RAIANO. MUORE UN MOTOCICLISTA 49ENNE

RAIANO - Un motociclista di 49 anni è morto questa mattina sul tratto della strada regionale 5 a pochi km da Raiano, non lontano dalle Gole di san Venanzio,  in direzione di Castelvecchio Subequo, mentre viaggiava sulla la sua moto, una Yamaha YZF R1 di cilindrata 1000. L'uomo originario di Manduria in Puglia, Luogotenente dell'Esercito, in servizio ad Ascoli Piceno,  proveniva da Chieti ed era diretto verso la valle subequana.

LOLA DI STEFANO IL PRIMO GIUGNO AVREBBE COMPIUTO 100 ANNI. È MORTA, INVECE, A 34 ANNI, NEL COMPIMENTO DEL PROPRIO DOVERE

BUSSI - Lola di Stefano è nata a Bussi sul Tirino il primo giugno 1920. È figlia di Amedeo Di Stefano, operaio della Montecatini, e di Concetta La Gatta. Ha un fratello più piccolo, Cleto.
Lola, come molte ragazze del suo tempo, non avrebbe dovuto proseguire gli studi, ma vuole diventare maestra ed insiste fino a che i suoi genitori non le consentono di prendere il diploma dell'Istituto Magistrale.
Comincia così ad insegnare nei piccoli comuni di montagna, Ofena, Sant'Eufemia a Maiella, fino a quando torna nel suo paese, nella scuola di Bussi Officine, a poche decine di metri dalla fabbrica, per fare la maestra ai figli degli operai che lei, non sposata, sente anche suoi. La mattina del 19 gennaio 1954, 5 tonnellate di cloro fuoriescono da una cisterna. Tutti scappano e cercano di mettersi in salvo.

A RISCHIO CHIUSURA L'UFFICIO DELLA SICUREZZA E DELLE TRADUZIONI ( TRASFERIMENTO DETENUTI DA UN POSTO ALL'ALTRO) DI PESCARA: "PER FRANCO MIGLIARINI E MAURO NARDELLA ( UIL PA) SAREBBE ATTO GRAVISSIMO E CONTROPRODUCENTE"

PESCARA - "Sono sempre più ricorrenti le voci di una possibile quanto prossima chiusura di un ufficio estremamente importante per il supporto delle aliquote di polizia penitenziaria deputate al trasferimento dei detenuti.-A dare la notizia sono Franco Migliarini e Mauro Nardella della UIL PA Abruzzo-Qualora dovesse materializzarsi questa eventualità, le numerose scorte utilizzate anche per le traduzioni di pericolosissimi criminali, non ultimi i ristretti al circuito ex 41 bis, rischierebbero di non avere la disponibilità, in caso di emergenza,  dell'immediato  supporto da parte di uomini e mezzi supplementari ed estremamente vitali per la corretta impostazione delle misure di sicurezza da mettere in campo in tali evenienze.

sabato 30 maggio 2020

PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA, RIAPRONO CENTRI VISITA E SENTIERI

SULMONA - Con mille chilometri di sentieri, in gran parte oggetto di recente manutenzione, e i centri visita adeguatamente riorganizzati per accogliere nel rispetto delle norme di sicurezza, riapre al pubblico il Parco Nazionale della Majella. Da oggi fino al 2 giugno sono in programma escursioni guidate, alcune delle quali adatte anche a bambini dai 5 anni."Quello della Majella è un parco per esperti, ma anche per famiglie che vogliano fare passeggiate nella natura - dice il presidente del Parco Lucio Zazzara - In realtà è un grande sistema insediativo, storicamente molto sedimentato e consolidato e per questo interessante, dove tutto si integra, insediamento umano e natura. Molti nuclei storici sono ambienti interessanti non solo dal punto di vista urbano e architettonico, ma anche luoghi dove si entra in contatto con un sistema produttivo, con un'offerta di prodotti tipici e ricettività di vario genere.

PPI DI PESCINA E TAGLIACOZZO:"UNA TEMPESTA IN UN BICCHIERE D’ACQUA"

AVEZZANO - “I Punti di Primo Intervento di Tagliacozzo e Pescina verranno riaperti così come è sempre stato nelle nostre intenzioni. Nei due presidi sanitari i servizi erano stati limitati nel corso dell’emergenza Covid-19 anche per dislocare il personale negli ospedali più esposti, in particolare Avezzano e L’Aquila”. Questa è la posizione ufficiale della ASL Avezzano, Sulmona, L’Aquila espressa direttamente dal Direttore Generale Roberto Testa, che aggiunge “ Il tutto sarà ripristinato con ponderazione e nel minor tempo possibile, nel pieno rispetto dei protocolli legati all’emergenza sanitaria, che ancora persiste e che richiederà uno sforzo enorme da parte del Servizio Sanitario Nazionale anche nei prossimi mesi, ponendo come principio cardine di ogni nostra decisione la sicurezza del personale, dei cittadini e delle intere strutture.

"CONCESSE IN TEMPI RIDOTTI LE AUTORIZZAZIONI AI BARISTI E RISTORATORI"

SULMONA - "Sono state concesse in tempi ridotti le autorizzazioni ai baristi e ristoratori che hanno presentato, in questi giorni, la richiesta di concessione e ampliamento del suolo pubblico, così da poter sistemare già da questo fine settimana i tavoli nel rispetto di tutte le norme vigenti e le misure di sicurezza anticovid. “Abbiamo premuto l’acceleratore con l’istituzione di un apposito gruppo di lavoro intersettoriale che sta evadendo le pratiche in maniera rapida ed efficiente, portando a termine l’intera istruttoria, comprensiva di sopralluoghi, favorendo il contatto diretto telefonico con gli esercenti, che hanno inoltrato domanda già all’indomani della pubblicazione del modulo” afferma il sindaco Annamaria Casini.

"RICORDIAMO AL PRESIDENTE MARSILIO DELL’ESISTENZA DEL CENTRO ABRUZZO"

SULMONA - "Come da pronostico non si è fatta attendere l’aspra invettiva del gruppo di FdI, che probabilmente pungolati dai vertici regionali, hanno attaccato il Consigliere Regionale Marianna Scoccia e in generale il gruppo politico di cui noi stessi siamo espressione.Tuttavia, nel pensare al gruppo consiliare di FdI, l’unica cosa che viene in mente è la parabola sulla pagliuzza e la trave. Non possiamo dimenticare, infatti, che uno degli attuali consiglieri del partito di Giorgia Meloni, la collega Bianchi, ottenne lo scranno a Palazzo San Francesco tramite un apparentamento da
fantapolitica, per giunta criticato, all’epoca, da esponenti di spicco dell’attuale Governo Regionale.

"IL CONSORZIO DI BONIFICA ATERNO-SAGITTARIO RINUNCI ALLE “VENDETTE” E PROCEDA CON LE ASSUNZIONI PREVISTE"

RAIANO - "In un periodo di grave emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus, con le attuali e future ripercussioni sociali, economiche ed occupazionali, il Consorzio di bonifica Aterno-Sagittario non trova di meglio che bloccare le assunzioni previste degli addetti alla manutenzione e gestione delle condotte e canali irrigui del nostro territorio.
Una scelta assurda e incomprensibile che danneggia le condizioni di vita e di lavoro di diverse persone risultate idonee nel concorso espletato nei mesi scorsi, in attesa di chiamata per la prossima stagione e per tali ragioni rinunciando anche ad altre occasioni di lavoro.
Dopo anni di sperperi, di gestioni poco accorte, di onerosi incarichi e affidamenti professionali di diversa natura, di remunerazioni alle figure apicali inversamente proporzionali ai negativi risultati gestionali di  propria competenza raggiunti, si trovano all’improvviso dei capri espiatori: i Lavoratori  stagionali, gli addetti alle manutenzioni, quelli con la tuta, quelli che realmente fanno scorrere e conferiscono l’acqua con regolarità ai soci.

MOVIDA NEL RISPETTO DELLE REGOLE, ARRIVA L'APPELLO DELLA GIOSTRA CAVALLERESCA

SULMONA - Anche l'associazione Giostra Cavalleresca lancia un appello ai giovani per una movida che sia di sano divertimento nella serata di sabato e di pieno rispetto delle regole della Fase 2 dell'emergenza coronavirus. "L'Associazione Culturale Giostra Cavalleresca di Sulmona, consapevole dell'importante ruolo sociale di cui è permeata, si rivolge ai giovani della città per sottolineare quanto sia importante, se non addirittura vitale, rispettare le regole di convivenza civile dettate da questa situazione di emergenza.  sottolinea il presidente della Giostra Cavalleresca, Maurizio Antonini - tutti noi desideriamo tornare ad abbracciarci, a salutarci con un sorriso, a condividere un caffè o una pizza, ad animare le nostre strade e le nostre piazze, ad offrire ai turisti  un posto sicuro, in poche parole tornare alla nostra vita prima del virus".

CON CINQUANTADUE RINTOCCHI DELLE CAMPANE DELL’ANNUNZIATA, RICORDATE LE CINQUANTADUE VITTIME DEL BOMBARDAMENTO AEREO

VIDEO
SULMONA - Con cinquantadue rintocchi del campanone dell’Annunziata, questa mattina sono state ricordate le cinquantadue vittime del bombardamento aereo che colpì piazza Garibaldi nel 1944.Il 30 maggio 1944 è la data che segnò una delle pagine più buie della storia di Sulmona: la strage di piazza Garibaldi. 52 persone furono uccise e oltre un centinaio ferite dal bombardamento dei caccia angloamericani che colpì Piazza Maggiore, durante il tradizionale mercato, Largo Faraglia e Piazza Carmine, seminando panico e morte. Ogni anno, il 30 maggio, alle ore 12.10, con 52 rintocchi del “campanone” della Chiesa dell’Annunziata, tanti quanti furono i deceduti, Sulmona ricorda quel massacro.

BIANCO:"SIAMO SEMPRE APERTI A RECEPIRE PROPOSTE, SOPRATTUTTO QUANDO SONO COSTRUTTIVE PER IL BENE DELLA CITTÀ"

VIDEO INTERVISTA MARINA BIANCO
SULMONA - "Con delibera di Giunta ieri abbiamo modificato la planimetria del mercato di piazza Garibaldi, nonostante le precedenti siano state tutte concordate con le associazioni di categoria e gli ambulanti.Siamo andati incontro alle esigenze di tutti e questa mattina sono stata soddisfatta di aver recepito riscontri positivi sia da parte degli ambulanti che dei cittadini, con questa nuova disposizione delle bancarelle, sempre nel rispetto della normativa vigente.Il mercato di Sulmona è l'unico che, in questa fase delicata di ripartenza, ha riaperto nel #centrostorico con tutte le categorie merceologiche e ritengo che tutte le polemiche che vi girano intorno siano solo strumentali.

EMERGENZA COVID-19. SULMONA. IL COMITATO "OLTRE LA SARACINESCA" INCONTRA LE ISTITUZIONI PER FAVORIRE LA RIPRESA ECONOMICA

SULMONA - "Il Comitato "Oltre la Saracinesca ", costituitosi recentemente a Sulmona in occasione dell'Emergenza Covidi-19, per favorire una sinergia fra Partite Iva e Istituzioni, per aiutare la ripartenza dei tanti esercizi commerciali, ha iniziato ad incontrarsi.Il primo appuntamento, cortese e costruttivo, si è svolto con il nuovo Dirigente del Commissariato di P.S. di Sulmona, dott. Antonio Scialdone, il quale si è dimostrato molto aperto al dialogo ed alla condivisione dei valori della mission del Comitato. Si è evidenziato, pertanto, come la sicurezza sia prioritaria a tutte le attività di una comunità, sia per le tematiche commerciale, quanto per quelle sociali, ricreative e sulla prevenzione delle devianze criminose, in special modo in questa delicata ed inusuale fase di distanziamento sociale.

PNALM: I CARABINIERI FORESTALI SCOPRONO UN TAGLIO BOSCHIVO ABUSIVO NEL VERSANTE LAZIALE DEL PARCO NAZIONALE. DENUNCIATO IL RESPONSABILE

PESCASSEROLI - Nella giornata di sabato 23 maggio i militari della Stazione Carabinieri Parco di Picinisco (FR), preposti al controllo del versante laziale dell’area protetta, nell’ambito dei consueti controlli finalizzati alla tutela e salvaguardia del territorio, hanno individuato un taglio abusivo su una superficie di circa 1 ettaro in comune di Picinisco (FR), in una zona ricadente nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La Ditta responsabile dell’abuso, al lavoro su un appezzamento di bosco dove il taglio era stato regolarmente autorizzato dal Parco e dalla Regione, aveva infatti esteso l’intervento alla zona confinante, in parte di proprietà privata ed in parte comunale, soggetta ad uso civico. Il tutto però senza autorizzazione forestale e nulla-osta dell’Ente Parco.

IL SINDACO DI AIELLI DI NATALE: GLI OSPEDALI MINORI NON SONO DEI DISCOUNT, L’ABRUZZO INTERNO MERITA RISPETTO

AIELLI - Il Sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, critica la decisione della Regione di aprire gli ospedali di Pescina e Tagliacozzo solo 12 ore al giorno ad esclusione dei giorni festivi.
“ Dalla Regione hanno scambiato i nostri ospedali minori per dei discount”, ha polemizzato il Sindaco Enzo Di Natale, “aperture per 12 ore al giorno escluso i festivi significa prendere in giro i cittadini, un ospedale per poter funzionare ha bisogno di continuità e di investimenti seri non di aperture a singhiozzo che non servono a nessuno. Una iniziativa questa volta solo a tentare, inutilmente, di dare un contentino al territorio e per zittire i malumori di una popolazione già duramente provata dalle chiusure dei due presidi ospedalieri.

venerdì 29 maggio 2020

IL CAMPIONE OLIMPIONICO DI NUOTO MASSIMILIANO ROSOLINO INCONTRA GLI STUDENTI DEL POLO SCIENTIFICO TECNOLOGICO “FERMI”

SULMONA - Lunedì 1 Giugno, alle ore 9:25 circa, il plurimedagliato campione olimpionico di nuoto, Massimiliano Rosolino, incontrerà le classi quinte dell’ITI, connettendosi online con gli studenti, nell’ambito di una iniziativa promossa dal prof. Filippo Sette in collaborazione con i docenti di Scienze Motorie. Massimiliano parlerà ai ragazzi dei valori fondanti della cultura sportiva già presenti nelle finalità formative del nostro PTOF: rispetto delle regole, determinazione, spirito agonistico, lealtà, autocontrollo, coraggio e perseveranza nell’affrontare vittorie e sconfitte, ritrovando sempre la forza per andare avanti e ricominciare.

CON CINQUANTADUE RINTOCCHI DELLE CAMPANE DELL’ANNUNZIATA, DOMANI SARANNO RICORDATE LE CINQUANTADUE VITTIME DEL BOMBARDAMENTO AEREO

SULMONA - Il 30 maggio 1944 è la data che segnò una delle pagine più buie della storia di Sulmona: la strage di piazza Garibaldi. 52 persone furono uccise e oltre un centinaio ferite dal bombardamento dei caccia angloamericani che colpì Piazza Maggiore, durante il tradizionale mercato, Largo Faraglia e Piazza Carmine, seminando panico e morte. Ogni anno, il 30 maggio, alle ore 12.10, con 52 rintocchi del “campanone” della Chiesa dell’Annunziata, tanti quanti furono i deceduti, Sulmona ricorda quel massacro

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 29 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3237. NESSUN NUOVO POSITIVO

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3237 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.Rispetto a ieri si registra un aumento di 0 nuovi casi, su un totale di 1603 tamponi analizzati.Nella giornata di ieri (28 maggio) i positivi erano stati 4 su 1521 tamponi analizzati (0.3 per cento).122 pazienti (-6 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (9 in provincia dell’Aquila, 54 in provincia di Chieti, 48 in provincia di Pescara e 11 in provincia di Teramo), 3 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva (0 in provincia dell’Aquila,

CORONAVIRUS: L’AZIENDA BOFROST DONA ALLA ASL 1.000 BUONI, DEL VALORE COMPLESSIVO DI 30.000 EURO, PER L’ACQUISTO DI PRODOTTI SURGELATI

Per il personale sanitario degli ospedali di L’Aquila, Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro che ha assistito i pazienti durante l’emergenza
AVEZZANO - Una donazione di 30.000 euro in buoni per acquistare prodotti surgelati e gelati. E’ l’atto di generosità dell’azienda Bofrost alla Asl della provincia di L’Aquila. Un gesto di altruismo come segno di riconoscenza nei confronti degli operatori sanitari che sono stati in prima linea durante l’emergenza coronavirus. La donazione dei buoni della Bofrost, azienda che opera a livello nazionale nel settore dei prodotti surgelati, è avvenuta questa mattina nella sede di via XX settembre, ad Avezzano, nel corso di un incontro in cui erano presenti, per la Asl, il Direttore amministrativo, Stefano Di Rocco, il direttore sanitario, Simonetta Santini e il dirigente medico Carmine Viola mentre, per la Bofrost, c’erano i responsabili Alessio Mazzone, Angelo Collacciani e Roberto Dolce.

RITROVATO IL CORPO DEL DISABILE SCOMPARSO A BUSSI

BUSSI SUL TIRINO - E' stato ritrovato questa mattina il corpo del disabile 65 enne che da ieri aveva fatto perdere le sue tracce.Primiano Bottino è stato ritrovato questa mattina dai Vigili del Fuoco, provenienti dal comando provinciale di Pescara e dai distaccamenti di Alanno e Popoli.Il corpo senza vita è stato ritrovato in mattinata dai sommozzatori vicino al luogo dove era stato rinvenuto il “girello” abbandonato.Toccherà ora ai Carabinieri far luce

"L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PREZZA CONTINUA A SOSTENERE LA COMUNITÀ CON L'EMANAZIONE DI MISURE ECONOMICHE"

PREZZA - "Ne' l'emergenza sanitaria ne' tantomeno quella economica possono ritenersi concluse e l'Amministrazione comunale di Prezza continua a sostenere la Comunità con l'emanazione di misure economiche: la Giunta Comunale ha disposto la proroga delle scadenze dei termini di versamento della Tassa sui rifiuti TARI, senza applicazione di sanzioni ed interessi." A comunicarlo è il Sindaco Marianna Scoccia."I termini dei versamenti in acconto TARI per l'anno 2020 sono posticipati per le utenze domestiche e non domestiche."Continua il  primo Cittadino.

CALCIO DILETTANTI, AIUTI ECONOMICI CON LA LEGGE "SALVA ABRUZZO 2"

L'AQUILA - Ci sono 3 milioni di euro a disposizione per sostenere le societa' danneggiate dalla sospensione delle attivita', previsti nell'ambito della legge regionale "Salva Abruzzo 2" emanata recentemente a favore non solo del calcio ma di tutte le associazioni sportive dilettantistiche e culturali. A parlarne e' stato il commercialista teramano Giovanni Mattucci, componente effettivo del Collegio dei Revisori dei Conti della Figc Abruzzo, nella trasmissione di Rete 8 Sottoporta Plus. "Siamo in attesa - ha affermato - di conoscere le direttive per capire come saranno distribuiti questi fondi. Al momento non e' possibile saperlo ma a breve usciranno tutte le norme che ci daranno una mano". Mattucci spiega inoltre che il Comitato abruzzese fara' la sua parte venendo incontro sui costi delle quote assicurative e associative. "

STATO DI AGITAZIONE ADDETTI MENSA CARCERE L'AQUILA. PREOCCUPAZIONE E SOLIDARIETÀ DELLA UIL PA ABRUZZO ALLE DIPENDENTI

L'AQUILA - In considerazione del mancato pagamento delle retribuzioni a favore di alcuni dipendenti della società di ristorazione operante presso la Casa Circondariale dell'Aquila, si è appresa la notizia dello stato di agitazione dei dipendenti interessati e del possibile, quanto non auspicabile, inasprimento delle azioni di lotta qualora non si ovviasse al delicato problema venutosi a creare.-A dare la notizia Franco Migliarini e Mauro Nardella della UIL PA ABRUZZO-La Uil  PA, nell'esprimere massima solidarietà alle addette, si dice preoccupata delle ripercussioni che una siffatta situazione potrebbe avere nell'economia generale della Casa Circondariale.

1^ CATEGORIA A-B: PROMOSSE FUCENSE E ATESSA M.TANO, RETROCEDONO S.PELINO E FRESA

L'AQUILA - Arrivano le proposte per i verdetti del campionato di Prima Categoria che dovranno passare al vaglio del Consiglio federale del 3 giugno. Come per l'Eccellenza e la Promozione, la prima classificata viene dichiarata vincente e l'ultima retrocede. Il quadro e ' stato prospettato dal presidente della Figc Abruzzo Daniele Ortolano nell'incontro in videoconferenza, durato oltre due ore, alla presenza delle societa' dei gironi A e B.

CAMILLO D’ALESSANDRO:"SI È AVVIATA UNA RIFLESSIONE CONCRETA CON LA CONSIGLIERA SCOCCIA CHE SPERIAMO SI CONCLUDERÀ CON LA SUA ADESIONE AD ITALIA VIVA"

SULMONA - Si è tenuto ieri un primo e proficuo incontro tra i comitati e i dirigenti territoriali di Italia Viva  Valle Peligna e la consigliera regionale Marianna Scoccia, alla presenza dei coordinatori provinciali Maria Ciampaglione e Paolo Romano e del Deputato Camillo D'Alessandro. "Si è avviata una riflessione concreta con la consigliera Scoccia che speriamo si concluderà con la sua adesione ad Italia Viva. Il percorso è avviato. Non abbiamo bisogno di mettere bandierine in consiglio regionale ma, al contrario, di realizzare un progetto Abruzzo con la nostra conoscenza, diffondendo idee e concretezze palmo a palmo

"APPROVATO ALL’UNANIMITÀ IL RENDICONTO DEL PIANO SOCIALE DISTRETTUALE 2019"

SULMONA - Si è tenuta ieri pomeriggio nell’aula consiliare di palazzo san Francesco la Conferenza dei Sindaci dell’Ambito distrettuale n 4  Ecad Peligno, in cui è stato approvato all’unanimità dei presenti il rendiconto del Piano Sociale Distrettuale 2019, che sarà inviato alla Regione per gli adempimenti consequenziali. Il Comune di Sulmona, ente capofila, oltre ad aver  predisposto il rendiconto delle spese dei servizi e delle attività, come previsti dal Piano Sociale Distrettuale, ha  provveduto ad inviare ai singoli Comuni l’ avanzamento del piano di zona  con individuazione anche degli utenti che hanno fruito dei servizi.

giovedì 28 maggio 2020

VINCENZO MARGIOTTA CONFERMATO ALLA GUIDA DEL COGESA

SULMONA - Il controllo analogo riconferma per i prossimi tre anni l’amministratore unico Vincenzo Margiotta alla guida di Cogesa.Con 52 voti favorevoli, 6 contrari e 4 non votanti su 62 presenti, i sindaci hanno confermato l’attuale governance della società di servizi ambientali per i prossimi tre anni.Ora la nomina dovrà essere approvata dall’assemblea dei soci che si terrà a fine giugno, in base alle quote societarie."Non ho voluto condizionare l’andamento della discussione, evitando interventi e lasciando ai soci il confronto sul rinnovo dell’organo esecutivo.

CARABINIERI FORESTALI: SANZIONI E SEQUESTRI PER RACCOLTA TARTUFI PRIMA DEL PERIODO CONSENTITO

L'AQUILA - "In  Abruzzo la Legge prevede che la raccolta del Tartufo d’estate o Scorzone avvenga dal 01 giugno al 15 settembre, ma già sono state elevate sanzioni per violazione del calendario di raccolta.Nella giornata di ieri, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Barisciano (AQ), durante un servizio di controllo del territorio in Comune di Collepietro (AQ) hanno individuato P.D.C., di anni 47, che, con l’ausilio del cane appositamente addestrato e con uno zappetto, era intento alla ricerca dei tartufi, in violazione  della Legge Regionale n°66/2012, che prevede la raccolta del tartufo estivo nel periodo compreso tra il primo giugno e il 15 settembre.
Nella mattinata di oggi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Collelongo (AQ), mentre controllavano il territorio nel Comune di Ortucchio (AQ),

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 28 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3237*, +4

PESCARA  - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3237 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.Rispetto a ieri si registra un aumento di 4 nuovi casi su un totale di 1521 tamponi analizzati (0.3 per cento di positivi sul totale).*il totale dei casi risulta inferiore di 2 unità, perché nella revisione periodica dei dati sono stati sottratti 2 casi risultati duplicati

PROMOZIONE, IPOTESI GIRONI PIU' PICCOLI PER EVITARE I TURNI INFRASETTIMANALI

SULMONA - Creare gironi con meno squadre per evitare i turni infrasettimanali e consentire di completare la stagione entro aprile 2021. Sarebbe emersa questa ipotesi nell'incontro in videoconferenza del presidente della Figc Abruzzo Daniele Ortolano con le societa' del campionato di Promozione. Oltre ad aver confermato la proposta di procedere ad una promozione ed una retrocessione, Ortolano ha ribadito la necessita' di ridurre i costi riguardanti la tassa d'iscrizione e la quota assicurativa.

OPERATORE SANITARIO 65 ENNE MUORE SUL MONTE MORRONE

SULMONA - Ha accusato un malore e ha chiamato con il suo telefonino i soccorsi, descrivendo la zona dove si trovava, ma quando sono arrivati i sanitari del 118 con l’elisoccorso e una ambulanza, l’escursionista è stato trovato morto.È accaduto questa mattina dopo le 8.30 nei pressi del “sentiero delle signore” sul versante pescarese del Monte Morrone al confine dei territori comunali di Caramanico Terme (Pescara) e Sant’Eufemia a Maiella dove l’uomo era andato a fare una passeggiata. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri che stanno accertando i fatti.Si tratta di  un operatore sanitario dell’ospedale di Sulmona, di 65 anni Fernando Di Benedetto.

XIX GIORNATA DEL SOLLIEVO, APPELLO ALLA SOLIDARIETÀ E ALLA SENSIBILITÀ VERSO I SOFFERENTI

Il  Manager Testa sulla celebrazione del  31 maggio.
L'AQUILA - Il 31 maggio si celebra la giornata del sollievo, istituita con una direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri il 24 maggio del 2001 e finalizzata a promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo più giovarsi di cure destinate alla guarigione. “Quest’anno”, dichiara il Manager della Asl, Roberto Testa, “la giornata sarà diversa da quella degli scorsi anni, non potendosi organizzare le consuete manifestazioni culturali e/o informative ma ritengo, in qualità di Direttore Generale della ASL Avezzano-Sulmona-L’Aquila, che proprio l’emergenza COVID possa essere di spunto per una attenta riflessione sul tema della ‘sofferenza inutile’.

APPROVATO BILANCIO PROVINCIA, GLI INTERVENTI SULL’AREA AQUILANA

Soddisfazione del Vice Presidente Calvisi e dei consiglieri delegati Rocci, De Santis e Morelli
L'AQUILA - “Con l’avvenuta approvazione del bilancio della Provincia dell’Aquila, molti sono gli interventi che interessano il comprensorio aquilano– affermano il Vicepresidente Vincenzo Calvisi, delegato edilizia scolastica, il consigliere Luca Rocci, delegato viabilità, il consigliere Francesco De Santis, delegato edilizia pubblica, ed il consigliere Dino Morelli, delegato ambiente – un programma importante di opere pubbliche, cui abbiamo dato il nostro contributo, in forza delle deleghe conferiteci dal presidente Angelo Caruso”.“Per l’edilizia scolastica – dichiarano gli amministratori provinciali - sono stati stanziati ulteriori euro 900 mila sulla sede dei licei “D.Cotugno” di Pettino per adeguamento energetico, 200 mila euro per la bonifica dell’area nel polo scolastico di Colle Sapone, oltre alle risorse per la progettazione delle nuove sedi ex Itas(da destinare ai Geometri) ed Ipsiasar,

NUCLEI SPECIALIZZATI DI MILITARI DISINFETTORI DEL 9°REGGIMENTO ALPINI ( BATTAGLIONE VICENZA) IN OPERA NELLA CITTÀ DI CHIETI

CHIETI - Nuclei specializzati di militari disinfettori  del 9°Reggimento Alpini ( Battaglione Vicenza) hanno effettuato nei giorni scorsi, nei territori Abruzzesi, la sanificazione dei luoghi aperti al pubblico, scuole, case circondariali e locali ad alto rischio di contagio Covid 19.Il lavoro di igienizzazione è  oggi in opera nella città di Chieti, presso il  complesso della Chiesa di San.Giustino, al fine di permettere, nel pieno rispetto della sicurezza dei celebranti e dei fedeli, la celebrazione della Santa messa.

OVIDIANA SULMONA, DE DEO: "C'E' LA VOLONTA' DI FARE L'ECCELLENZA"

SULMONA - In Promozione resta confermata la proposta di far salire la prima e far retrocedere l'ultima. Nel girone B si appresta all'Eccellenza il Casalbordino mentre scendera' in Prima Categoria l'Athletic Lanciano. In estate si apriranno i discorsi dei ripescaggi. A far parte della graduatoria potrebbero essere le seconde, le terze o anche le squadre classificate in quarta posizione, come prospettato dal vice presidente vicario della Figc Abruzzo Ezio Memmo, in base ai posti disponibili che si determineranno. Tra queste c'e' l'Ovidiana Sulmona che, dopo lo stop forzato del campionato, risulta al terzo posto alle spalle del Villa 2015. "Ad oggi e' ancora tutto troppo in divenire per parlare di futuro, sicuramente, se ci sara' la possibilita', la volonta' di disputare un'eventuale campionato di Eccellenza c'e' tutta".

CONFESERCENTI:"NECESSARIA E URGENTE LA RISTRUTTURAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL MERCATO DI PIAZZA GARIBALDI"

“VALORIZZARE E RENDERE PIÙ ARMONICO LO STRETTO LEGAME CHE UNISCE I LUOGHI PUBBLICI, IN PARTICOLARE QUELLI MONUMENTALI DELLA CITTÀ STORICA, CON IL COMMERCIO AMBULANTE E A POSTO FISSO”
SULMONA - "La Confesercenti del Centro Abruzzo, tenuto conto della necessità di ristrutturare il “Mercato di Piazza Garibaldi” soprattutto in questa fase di emergenza Covid-19, con una lettera inviata oggi, pone al Sindaco della Città Sulmona e alla sua Amministrazione, l’esigenza di adeguare il “Regolamento per il Commercio su Spazi e Aree Pubbliche” approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 59 del 30 novembre 2016, alla Legge Regionale 31 luglio 2018, n. 23 “Testo unico in materia di commercio”. Confesercenti chiede la convocazione delle Associazioni più rappresentative per un confronto propositivo in una fase in cui la riqualificazione del Mercato è sempre più legata alla sua ristrutturazione complessiva.Per la Confesercenti del Centro Abruzzo, è necessaria, da subito, l’applicazione dell’articolo 10,

IL PD DI TUTTI:"L’OPERAZIONE DELLO SFALCIO ERBA AL PARCO FLUVIALE, FISIOLOGICA ED EFFETTUATA ANCHE IN RITARDO SOTTO LA GUIDA DI AUTOREVOLI PERSONAGGI, NON SERVIRÀ A NULLA "

SULMONA - "Con l’ultimo mega-spot della sig.ra Casini in versione “Wonder Woman”, affiancata dall'assessore autoproclamatosi “Mastro Lindo” e dal redivivo consigliere, di nuovo organico alla maggioranza (avrà avuto una qualche influenza il virus?), sulla pulizia del Parco Daolio riportato “all’antico splendore” – in spregio al senso del ridicolo – si è toccato, forse, il punto più basso di questa Amministrazione.In un momento di crisi socio-economica dalle proporzioni gigantesche che investe la città al pari del Paese tutto, a seguito dei noti avvenimenti pandemici, è questa la classe politica dirigente che serve?L’operazione dello sfalcio erba al parco fluviale, fisiologica ed effettuata anche in ritardo sotto la guida di tanto autorevoli personaggi, non servirà a nulla (come è successo più o meno in questi ultimi anni) se non si ha la più pallida idea di che farne, di come metterlo a sistema in un progetto di valorizzazione di tutta l’area, in sinergia col nuovo sito di “parcheggio camper”.

mercoledì 27 maggio 2020

"APPELLO A COSTA PER ANNULLARE REVOCA DELLA GARA D'APPALTO PER LA BONIFICA DEI SITI INQUINATI DI BUSSI"

BUSSI - "Ritengo scandaloso che, dopo nove anni anni dallo stanziamento di una cifra importante, pari a 50 milioni di euro, per la bonifica e la reindustrializzazione dei siti inquinati di Bussi, il Ministero dell'Ambiente, attraverso la sua improvvida decisione, abbia attivato la procedura di revoca della gara d'appalto determinando, di fatto, la restituzione dei fondi al Ministero dell'Economia e delle Finanze". Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, non ha usato mezzi termini nella conferenza stampa che, questo pomeriggio, ha tenuto a Bussi, nella sala consiliare, insieme al sindaco Salvatore La Gatta, all'assessore all'Ambiente, Nicola Campitelli, ed ai consiglieri regionali Fabrizio Montepara e Guerino Testa.

"IL SANGUE UMANO NON È FONTE DI PROFITTO"

SULMONA - Il cosiddetto plasma iperimmune, cioè quello ottenuto da pazienti guariti dal Covid-19, che in queste settimane molti centri in Italia stanno utilizzando come terapia nell’ambito di sperimentazioni, viene gestito seguendo i princìpi etici fondanti del Sistema sangue nazionale secondo i quali la donazione di sangue è volontaria, periodica, responsabile, anonima e non remunerata. Il sangue umano non è una fonte di profitto e le terapie trasfusionali e i medicinali plasmaderivati prodotti grazie al plasma donato devono essere erogati in maniera equa, imparziale, omogenea e senza alcun costo per i pazienti. Lo ribadiscono, in risposta a quanto apparso in questi giorni sui mezzi d’informazione, il Centro Nazionale Sangue e il Civis, il coordinamento nazionale delle associazioni di volontariato (AVIS, CRI, FIDAS, FRATRES)

BIANCHI:"QUALORA L’AMMINISTRAZIONE DOVESSE INSISTERE NEL RIPROPORRE IL MEDESIMO SCHEMA DI MERCATO CI VEDREMO COSTRETTI AD ULTERIORI INIZIATIVE MAGGIORMENTE INCISIVE PER IL BENE DELLA TUTELA DEL MERCATO STORICO"

SULMONA - "All’esito dell’inutile e perdurante stravolgimento del mercato storico di Piazza Garibaldi nell’era Covid19 rilevate le molteplici criticità tra le quali l’indebito blocco di Via Dorrucci, la inutile sospensione di parcheggi a pagamento ed il divieto di transito in Via Federico II, oggi ho rappresentato al Dirigente del Settore IV Settore del Comune di Sulmona la necessità di valutare i presupposti di fatto e di diritto per addivenire alla modifica della deliberazione di Giunta n.22.5 ultimo scorso sulla apertura del mercato temporaneo organizzandone i relativi criteri con maggiore aderenza alle priorità di grado sulle prescrizioni disposte dalla ordinanza del n.62 del 20.5.2020 del Presidente Marsilio e correggendo la planimetria e le distorsioni che oggi siamo costretti ad osservare con titolari di posto emarginati oltre l’area mercatale sino a Corso Ovidio

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 27 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3235, +5

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3235 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.Rispetto a ieri si registra un aumento di 5 nuovi casi su un totale di 1441 tamponi analizzati (0.3 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (26 maggio) i positivi erano stati 3 su 1276 tamponi analizzati (0.2 per cento).138 pazienti (-4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (11 in provincia dell’Aquila, 63 in provincia di Chieti, 53 in provincia di Pescara e 11 in provincia di Teramo), 3 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva (0 in provincia dell’Aquila, 0 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Teramo), mentre gli altri 725 (-39 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (17 in provincia dell’Aquila, 140 in provincia di Chieti, 492 in provincia di Pescara e 76 in provincia di Teramo).

"VESPAIO DI POLEMICHE A SULMONA PER ALCUNI TRASFERIMENTI SOSPETTI DI DETENUTI PRESSO IL LOCALE CARCERE". IL CARTELLO SINDACALE UNITARIO AVVERTE: “GIU’ LE MANI DALLA CASA DI RECLUSIONE DI PIAZZALE VITTIME DEL DOVERE”

SULMONA - "I rappresentanti del cartello sindacale unitario della polizia penitenziaria di Sulmona, costituito dalle OO.SS. di categoria  OSAPP-CISL FNS- UIL PA PP- USPP- CNPP, hanno inviato una nota al Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per il Lazio, Abruzzo e Molise, per evidenziare una sorta di discriminazione subita in tempi di covid dalla Direzione del Carcere di Piazzale Vittime del Dovere.I sindacalisti Oreste Leombruni (Osapp), Mauro Nardella (UIL PA PP), Francesco Tedeschi (CISL FNS), Giuseppe Mazzagatta (USPP) e Reinaldo Ficorilli (CNPP) si dicono esterrefatti ed alquanto preoccupati per i metodi ultimamente utilizzati nell'assegnazione di detenuti presso la Casa di Reclusione di Sulmona.

"LE RECENTI AFFERMAZIONI DEL CONSIGLIERE REGIONALE MARIANNA SCOCCIA FANNO FINALMENTE CHIAREZZA NELL’AREA DI CENTRO DESTRA REGIONALE E LOCALE"

SULMONA - "Le recenti affermazioni del consigliere regionale Marianna Scoccia, che ha dichiarato di abbandonare una maggioranza che in realtà non l’ha mai voluta ed alla quale si era scomodamente imposta, all’insaputa e contro il volere del centro destra, alla scadenza della presentazione delle liste e quando gran parte di coloro che nel territorio abruzzese si erano spesi per l’UDC avevano espresso la loro ferma opposizione, fino a disimpegnarsi nella campagna elettorale, fanno finalmente chiarezza nell’area di centro destra regionale e locale.
Con lo stile familiare di chi disinvoltamente si muove come un pendolo da destra a sinistra, secondo la convenienza ed il vecchio adagio del compianto Flaiano che vuole gli italiani correre sempre in soccorso del vincitore, la consigliera Scoccia oggi non solo lascia la maggioranza dove era transitata, ma a quel che si dice anche l’UDC che l’ha ingenuamente ospitata, per navigare verso una forza politica del centro sinistra.

CONSIGLIO PROVINCIA DELL’AQUILA: APPROVATO IL DUP E IL BILANCIO 2020-2022

L'AQUILA - Si è riunito ieri, in videoconferenza, il consiglio della Provincia dell'Aquila per l'approvazione del Documento Unico di Programmazione (DUP) e Bilancio per gli anni 2020-2022. Il dirigente del settore economico dell'ente, Dott.ssa Paola Contestabile, ha illustrato le nuove linee guida del governo e annotato un drastico calo delle entrate a causa dell'emergenza pandemica del Covid-19. Il bilancio 2020 annovera entrate pari a € 43.731.500, tra le quali figurano, tra quelle principali,  entrate tributarie pari a € 18.900.000, il fondo sperimentale di riequilibrio per € 15.000.000 e i contributi straordinari per 6.569.000. Tra le principali spese figurano, il contributo da restituire alla finanza pubblica per 11.700.000 e i lavori previsti per la viabilità pari a € 3.345.900, le spese di progettazione di adeguamento antisismico per 1.140.000 e l’adeguamento antisismico del “Cotugno” pari a 1.310.000.

IL CONSIGLIO REGIONALE DEL MOLISE, NELLA RIUNIONE DEL 25 MAGGIO, HA APPROVATO LA LEGGE SULLA PANIFICAZIONE ARTIGIANALE

LA FIESA CONFESERCENTI REGIONALE ABRUZZO E MOLISE ESPRIME VIVE COMPIACIMENTO PER L’APPROVAZIONE DI UN ATTO NECESARIO PER LA PROMOZIONE E LA TUTELA DELL’ATTIVITÀ DI PANIFICAZIONE DEL MOLISE.
CAMPOBASSO - Una legge di questo tipo permette ai panificatori di produrre con tranquillità in quanto una norma come quella inerente “Disposizioni in materia di promozione e tutela dell’attività di panificazione in Molise” non permette alibi e aiuta a combattere l’abusivismo nel settore.La Fiesa Confesercenti dà atto al Consigliere Nicola Eugenio Romagnuolo, proponente della legge, di aver portato fino in fondo il suo impegno per l’approvazione definitiva dell’atto. Allo stesso tempo ringrazia la relatrice, consigliere Aida Romagnuolo che ha illustrato nel dettaglio la proposta. L’Associazione di categoria ringrazia tutti i Consiglieri regionale che, dimostrando grande senso di responsabilità, hanno espresso il voto unanime per l’approvazione della proposta di legge.Fiesa Confesercenti ricorda di aver dato il suo contributo alla stesura dell’atto partecipando, in audizione, alla Seconda Commissione consiliare del 26 settembre 2018.«Dalla documentazione che abbiamo avuto modo di leggere – ha dichiarato Vinceslao Ruccolo, Presidente Fiesa Confesercenti Abruzzo e Molise – appare evidente che uno degli obiettivi della Legge di Nicola Romagnuolo

martedì 26 maggio 2020

POSTE ITALIANE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

Sui monitor dei 63 sportelli Postamat ATM della provincia dell’Aquila il numero e l’app gratuita 1522 antiviolenza e antistalking
L'AQUILA - Poste Italiane sostiene le comunicazioni del Dipartimento Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri contro la violenza sulle donne ed è al fianco nelle iniziative di sensibilizzazione. Sui monitor dei 63 sportelli Postamat ATM della provincia dell’Aquila sono visibili i messaggi istituzionali, il numero verde e l’app 1522 per la prevenzione e il contrasto ai fenomeni di violenza, stalking e maltrattamento.
Poste Italiane ha da tempo sottoscritto un protocollo di intesa con il Ministero per le Pari opportunità che prevede la realizzazione di iniziative in grado di “rendere più efficaci e incisive le campagna di comunicazione promosse e realizzate dal Dipartimento, al fine di consentirne una capillare diffusione sul territorio nazionale”.

PD SULMONA :"CAMILLO STAI SERENO !"

SULMONA - "Noi non abbiamo ragione di essere arrabbiati, a differenza degli iscritti di Italia Viva, visto l’acquisto in itinere.Stai sereno perché gli affari di casa vostra non ci interessano, se non per prenderne le dovute distanze politiche. Quindi nessuna linea da dettare a voi, ce ne guardiamo bene, ma la nostra da difendere.Stai sereno Camillo, per noi la volgarità è cambiare casacca a convenienza, a seconda di poltrone più o meno comode.Noi ci occupiamo di politica, né di sentimenti né di risentimenti,

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 26 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3230, +3

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3230 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.Rispetto a ieri si registra un aumento di 3 nuovi casi su un totale di 1276 tamponi analizzati (0.2 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (25 maggio) era stato registrato un solo caso positivi su 1173 tamponi (0.08 per cento).142 pazienti (-7 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (11 in provincia dell’Aquila, 61 in provincia di Chieti, 60 in provincia di Pescara e 10 in provincia di Teramo), 3 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva (0 in provincia dell’Aquila, 0 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Teramo), mentre gli altri 764 (-130 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (17 in provincia dell’Aquila, 148 in provincia di Chieti, 521 in provincia di Pescara e 78 in provincia di Teramo).

VIDEO IN PRIMO PIANO :