-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Muro contro muro su Conte: Zingaretti: 'No a rimpastone'- Trattativa Pd-M5s va avanti, cresce l'ipotesi Roberto Fico- Conte: 'Chiusa la stagione con la Lega, non si riaprirà'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 25 giugno 2010

TORRE DE PASSERI:INAUGURAZIONE DI BORGO CASTELLUCCIO




Torre de’ Passeri oggi è stato inaugurato il Borgo Castelluccio

Un intervento di circa 225mila euro che restituisce alla cittadinanza una delle zone più antiche e caratteristiche del centro storico di Torre de’ Passeri. Si è tenuta oggi 25 giugno a partire dalle 18.30 la festa per presentare alla cittadinanza Borgo Castelluccio, la zona interamente ristrutturata dall’amministrazione Linari grazie a fondi regionali, dopo oltre trent’anni di degrado.

Vari e diversificati i lavori che hanno permesso la riqualificazione del cuore del centro storico. Nuovamente percorribile la gradinata panoramica di 150 gradini che collega la piazzetta San Rocco a Castello Gizzi, su cui si è intervenuto con il rifacimento totale della antica scalinata, non più praticabile da decenni, con piastrelle di porfido. Nuova anche la piazzetta prospiciente le vecchie carceri del paese, su cui si è intervenuto sulla pavimentazione e collocato una fontana (nell’area in cui sorgeva un piccolo abbeveratoio per gli animali). Si è lavorato anche su alcuni vicoli secondari ripristinando una nuova pavimentazione con lastre di porfido. Su tutte le aree sono stati predisposti anche i sotto servizi, dalla rete idrica a quella fognante. Realizzato anche l’impianto di pubblica illuminazione, con lampadine a risparmio energetico e lampioni artistici sia a terra che ancorati ai muri dei fabbricati. Completati anche i lavori sull’edificio dell’ex pescheria comunale (oggi sede della Pro loco) su cui è stata ristrutturata la terrazza panoramica e riqualificata l’area di accesso con il rifacimento della gradinata che costeggia il palazzo dell’ex municipio. È stata infine eseguita la messa in sicurezza dei muri di protezione esistenti, anche con la sistemazione di ringhiere in ferro battuto. Grazie all’intervento sarà possibile raggiungere a piedi, la zona più alta del paese e Castello Gizzi (fino ad oggi raggiungibile solo da via della Carrozza) anche a piedi, percorrendo l’antico sentiero medievale. “Si tratta di un primo importante intervento per la riqualificazione di Borgo Castelluccio - ha spiegato il primo cittadino Antonello Linari - realizzato su progetto redatto dall’ufficio tecnico comunale e finanziato dalla Regione grazie alla Legge regionale 13 del 2004 per il recupero e la valorizzazione dei centri storici. I lavori, iniziati nel 2008 - ha detto ancora Linari - sono stati sospesi subito dopo il sisma del 6 aprile 2009 e successivamente ripresi. Venerdì 25 il Comune restituirà formalmente e con una grande festa Borgo Castelluccio ai cittadini”. Direzione dei lavori e sicurezza sono stati affidati all’ingegner Natale Di Battista e l’intervento è stato realizzato dal’impresa Mancini.

Fitto il programma per l’inaugurazione che si è snodata tra salita San Rocco, piazza Palazzo, salita Castelluccio e via della Carrozza a partire dalle 18.30. Presenti mostre dell’artigianato, degustazione di prodotti tipici, stand gastronomici e musica dal vivo. Presente a Torre de’ Passeri anche l’associazione pescarese Buskers Company con la carovana di artisti “Arti e Mestieri” che non ha mancato di stupire come già fatto in passato con la manifestazione Borghi incantati. Nel corso della serata figuranti in costume hanno allietato la visita con rievocazioni storiche degli antichi mestieri e laboratori didattici per grandi e piccini. Martellatori, fabbri, mondatori di saggina, sgranatori di meliga con la semina, cardatori della lana, filatori, magliaie, ricamatrici di tombolo e macramè, battitori e pettinatori di canapa, cestai, funaioli, speziali ed erboristi in costume d'epoca faranno rivivere sulla restituita gradinata di borgo Castelluccio l’arte del saper fare. Inoltre chi ha voluto, si è intrattenuto presso gli stand gastronomici,ed ha partecipato alla serata danzante,ed ha visitato l’allegro mercatino.

L’apertura della manifestazione è avvenuta alle 18.30, con il saluto delle Autorità ed intervento del sindaco Antonello Linari, la benedizione, il taglio del nastro e la visita dell’opera. A seguire mostra mercato dei prodotti tipici e dell’artigianato locale, musica, gastronomia fino a tarda sera.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :