-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - C'è intesa sulla manovra: Fibrillazioni nel governo- E' battaglia sulla manovra: Nuovo vertice con Conte- 'No ad una crisi di governo, con Pd praterie per lavorare'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 28 settembre 2011

PD "PROVINCIA ESCA DA FONDAZIONE ABRUZZO SOLIDARIETA' E SVILUPPO"


L'AQUILA – “La Provincia esca dalla fondazione Abruzzo Solidarietà e Sviluppo”. Chiede anche le dimissioni dell’assessore provinciale Mauro Fattore il gruppo consiliare del Pd alla Provincia dell’Aquila, in merito all’inchiesta sui fondi per il sociale nel cratere. “Le forze politiche ed istituzionali non possono sottrarsi dalla responsabilità di effettuare una riflessione critica sul fatto di non avere valutato e vigilato a sufficienza su fenomeni speculativi messi in atto da soggetti estranei al nostro territorio, aventi l’unico scopo di accaparrarsi le risorse stanziate per la ricostruzione dell’Aquila e dei Comuni colpiti dal sisma del 6 aprile 2009”. Così in una nota il partito democratico. “Le indagini della Magistratura sulla ipotesi di una presunta truffa ai danni dello Stato, con particolare riferimento all’utilizzo dei fondi per interventi di natura sociale per i
Comuni del cratere, stanno provocando un legittimo moto di indignazione tra i cittadini e nell’opinione pubblica in generale. Non è nostra intenzione entrare nel merito della vicenda giudiziaria” continua il centrosinistra “poiché spetta alla Magistratura compiere ciò che è necessario per l’individuazione delle precise ed eventuali responsabilità dei soggetti ed Enti coinvolti dall’inchiesta”            
“Si è sottovalutato” precisano “la stranezza relativa alla costituzione di Fondazioni, Società o raggruppamenti, tutti con la finalità di contribuire alla rinascita civile, sociale e culturale del territorio, o al suo sviluppo come si disse per la Fondazione “Abruzzo Solidarietà e Sviluppo” quando si propose l’adesione alla stessa da parte della Provincia dell’Aquila.
Un’adesione che si impose con tempi ultra celeri, sia in sede di Commissione Statuto e successivamente in sede di Consiglio Provinciale. A nulla valsero i nostri inviti alla maggioranza a rinviare la discussione e l’approvazione dello Statuto e Regolamento, in considerazione della scarsa chiarezza della vicenda e per la presenza di soggetti esterni, Enti e privati, sconosciuti ai più per l’assenza di documentate e certificate referenze. Proprio perché oltre un anno fa esprimemmo motivate preoccupazioni e dubbi, che oggi sembrano trovare conferma da quel che leggiamo a proposito delle indagini” concludono “riteniamo opportuno che la Provincia esca come Socio dalla Fondazione e che l’Assessore Mauro Fattore, se non lo ha già fatto, si dimetta dagli organismi della stessa”

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :