-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Italia libera dal lockdown: Tutte le regioni riaprono- Salgono i contagi, 318 in più: Sono 8 le regioni senza casi- Proteste in Usa, altri 2 morti Trump: 'Mobiliterò l'esercito'- Mattarella: 'Crisi esige unità, responsabilità, coesione'- 'Serve uno sforzo comune, non ci si può dividere ora'- 'Il virus non esiste più': Zangrillo crea un caso- Floyd, sesta notte di incidenti:Tafferugli alla Casa Bianca-

news

Post in evidenza

ABRUZZO, MONTAGNA: GIORNATA IMPEGNATIVA PER L’ELISOCCORSO, 4 INTERVENTI IN POCHE ORE

L'AQUILA – Giornata impegnativa per le eliambulanze del 118 di L’Aquila e Pescara, che ieri sono intervenute in ben 4 operazioni di so...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 30 settembre 2011

A SINDACO E VICE ATTESTATO "GOVERNANCE LOCALE E UNIONE EUROPEA"

PRATOLA PELIGNA –  Approfondire le materie oggetto delle lezioni e poter così essere nelle migliori condizioni possibili per amministrare con approccio moderno e competente ha spinto i vertici del Comune di Pratola Peligna a partecipare, a spese proprie, al corso "Governance locale e Unione europea".  Martedì 27 settembre presso l’Università Roma Tre il sindaco e il vicesindaco, Antonio De Crescentiis e Alessandra Tomassilli,  hanno partecipato alla cerimonia di consegna dell’attestato finale. Le lezioni, durate 98 ore, rivolte a 150 amministratori locali under 45 di Comuni e Province, si sono svolte a Roma nell'Università Roma Tre, dal 13 gennaio

al 25 marzo 2011, promosse dal P.O.R.E. (Progetto Opportunità delle Regioni in Europa) in collaborazione con il D.I.P.E.S. dell'Università " Roma Tre", l'UPI e l'ANCI.
 L'obiettivo è stato "fornire agli amministratori locali le competenze per sviluppare capacità progettuali e utilizzare quindi al meglio le opportunità di finanziamento offerte dall'Unione europea".  Le lezioni, oltre a migliorare le conoscenze sui meccanismi di partecipazione alle politiche comunitarie e alle opportunità di finanziamento offerte dall'UE, hanno fornito analisi e approfondimenti su temi di grande attualità e di interesse per gli amministratori locali, dalla valutazione delle politiche pubbliche al federalismo fiscale fino al patto di stabilità e alla gestione dei servizi pubblici locali.
Nel mese di Giugno il Vicesindaco ha  partecipato ad uno stage di tre giorni a Bruxelles presso le Istituzioni europee.
“Questa amministrazione” affermano “ha da sempre considerato lo studio, il continuo aggiornamento e le occasioni di alta formazione come quella costituita dal Corso appena ultimato elementi imprescindibili per chi ha responsabilità di governo in uno scenario generale sempre più difficile”. 



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :