ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini: oltre questo governo ci sono solo le elezioni- Ue, Von der Leyen: sui conti monitoreremo Roma da vicino- Addio a Luciano De Crescenzo, l'ingegnere filosofo- Di Maio: 'La crisi non ci sarà'- 'Ndrangheta, colpo a cosca vicino Commisso- Andrea Camilleri è morto. Addio al grande scrittore-

news

News - Primo Piano

SUICIDIO CONTI: IL GIP, AVANTI CON LE INDAGINI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 28 ottobre 2011

DUE SCOSSE SISMICHE TRA MARCHE E ABRUZZO

TERAMO - La terra continua a tremare nell'area montana e collinare ai confini tra le Marche e l'Abruzzo. Due lievi scosse si sono verificate anche stanotte e all'alba, nei territori delle province di Ascoli Piceno e Teramo. La prima e' stata di magnitudo 2,5 ed e' stata registrata all' 1,41, con epicentro tra Valle Castellana (Teramo), sui Monti della Laga, e i comuni di Acquasanta Terme e Roccafluvione, nell'ascolano. La seconda e' stata di magnitudo 2.0, e si e' verificata alle 5,13 del mattino, nella stessa area, quella del distretto sismico dei Monti della Laga, a nord del massiccio del Gran Sasso. Non vi sono
segnalazioni di danni. La situazione e' tenuta sotto controllo dalle autorita' e dalla protezione civile.

VIDEO IN PRIMO PIANO :