-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Basta soldi alla Lario', Berlusconi pignora i conti- Di Maio'La prova col Pd sarà il taglio dei parlamentari'- L'annuncio di Emma Marrone: 'Mi fermo per motivi di salute'- Al via lo sciopero globale sul clima, migliaia in piazza-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 24 settembre 2012

"PREMIO SULMONA" A NAPOLETANO SOLE24ORE E SANGIULIANO TG1-RAI

Foto inaugurazione mostra arte "premio Sulmona"
SULMONA - Il direttore de "Il Sole 24 Ore" Roberto Napoletano e il vice direttore del Tg1-Rai, Gennaro Sangiuliano sono i vincitori del Premio Sulmona di giornalismo. Lo ha deciso la giuria della manifestazione, presieduta dal giornalista Paolo Corsini (vice direttore del Giornale radio Rai). I due giornalisti riceveranno il premio sabato 29 settembre, alle ore 17, al Polo Museale Civico Diocesano di Sulmona in occasione della cerimonia di chiusura del 39esimo Premio Sulmona - Rassegna internazionale di arte contemporanea (inaugurazione e Sgarbi clicca qui). Nella stessa cerimonia sara'
premiato anche Philippe Daverio, cui verra' conferito il premio riservato ai critici e storici dell'arte.
La manifestazione, organizzata dal Circolo di arte e cultura "Il Quadrivio" di Sulmona, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Regione Abruzzo, della Provincia dell'Aquila, del Comune di Sulmona, sara' presentata da Daniela Miniucchi e Franca Minnucci.
Per la sezione "stampa" la giuria ha deciso di premiare il direttore de "Il Sole 24 Ore", Roberto Napoletano, per l'impegno profuso nella diffusione dell'informazione economica e per l'importante rilancio dell'inserto culturale "La Domenica del Sole", che ogni settimana offre interessanti spunti di riflessione sull'evoluzione dell'arte in tutte le sue forme. Il Premio Sulmona 2012 di giornalismo per la sezione "Radio e Tv" viene conferito al Vice Direttore del TG1, Gennaro Sangiuliano per aver contribuito, come giornalista e come responsabile dei servizi culturali del Tg1, a diffondere e sviluppare il linguaggio dell'arte nonche' per la sua valente attivita' di saggista dimostrata con la biografia di Giuseppe Prezzolini e la recente opera dedicata al doppio soggiorno di Lenin a Capri. Il critico e storico dell'arte Philippe Daverio viene premiato per l'importante attivita' di divulgazione dell'arte attraverso le sue trasmissioni televisive, tra cui la recente "Emporio Daverio" in onda su Rai 5  Il riconoscimento è stato assegnato in passato, tra gli altri, a Giulio Borrelli , Sandro Curzi, Federica Sciarelli, Bruno Vespa , Fabrizio Del Noce , Furio Colombo, Francesco Giorgino, Emilio Fede , Paolo Corsini , Franco Bechis , Michele Bovi , Giordano Bruno Guerri e Michele Cucuzza.

Nel corso della cerimonia saranno premiati anche i vincitori del XXXIX Premio Sulmona di arte contemporanea. Negli spazi espositivi sono esposte 115 opere, tra dipinti e sculture, in rappresentanza di ben 30 nazioni. La giuria, presieduta dal critico e storico dell’arte Vittorio Sgarbi (clicca qui) e composta dai critici e storici dell’arte Carlo Fabrizio Carli , Toti Carpentieri, Giorgio Di Genova, Giorgio Seveso, Chiara Strozzieri, Duccio Trombadori e dal segretario e organizzatore della rassegna Gaetano Pallozzi , ha deciso di assegnare il primo premio all’opera dell’artista romano Empedocle Amato. La giuria del Premio Sulmona ha inoltre assegnato il Premio “Targa d’argento” per la sezione critica d’arte e riservata ai giornalisti che si sono occupati del Premio Sulmona. Si tratta di Nino Germano , giornalista della Tgr Rai Abruzzo per i suoi servizi che hanno messo insieme i diversi linguaggi espressivi dell’arte, facendo conoscere ed apprezzare al pubblico gli artisti presenti al Premio Sulmona; Pasquale Pacilio giornalista, direttore di Rete 8, per il suo racconto per immagini del Premio Sulmona; Claudio Lattanzio, giornalista, corrispondente dell’agenzia Ansa e del quotidiano Il Centro, per i numerosi articoli che hanno tenuto viva la discussione sul Premio Sulmona.


VIDEO IN PRIMO PIANO :