ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Libera Deborah dopo la morte del padre violento- Di Maio: 'Su dl sicurezza Lega ora vuole lo scontro col Colle?'- Morto Niki Lauda, leggenda della Formula Uno- Zingaretti: 'Paralisi governo e i conti sono fuori controllo'- Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova-

news

News - Primo Piano

L'AUTISMO, INCONTRO ISTITUZIONI SCUOLA E FAMIGLIA A SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 30 ottobre 2012

TEATRO, UN SUCCESSO "GIOVE IN DOPPIOPETTO"

SULMONA - Successo domenica scorsa sul palco del Pacifico a Sulmona per
"Giove in doppiopetto", spettacolo teatrale d'esordio delle tre serate a scopo benefico  organizzate dalla Compagnia teatrale Arianna di Sulmona. L'incasso complessivo sarà devoluto alla casa di preghiera e di accoglienza Nazareth di Pacentro. "Al primo spettacolo di Serate d'autunno a teatro" - dichiara la presidente
dell'Arianna Marisa Zurlo - "è stato veramente emozionante toccare con mano ciò che vuol dire volontariato, alla presentazione ho chiamato sul palco i responsabili della casa famiglia Nazareth e sono venuti sorridenti e sereni: una mamma e un papà con sei dei loro dodici figli e vi assicuro che si respirava un amore veramente grande." Attimo toccante, ma anche momento di teatro raffinato. "Giove in doppiopetto", con la perfetta regia della Zurlo, con atmosfere magiche e intense ha divertito il pubblico, inscenando le disavventure dei vari personaggi. Adriano Di Buccio, Antonietta Basile, Silvia Lucantoni, Emilio Di Pasquale, Freddy Di Cosmo, Valentina Iafolla hanno dato vita alla storia di un Giove che prende le sembianze umane e torna sulla terra generando equivoci e divertenti siparietti comici.

Prossimo spettacolo è per domenica  4 novembre sempre alle 18 al cinema-teatro Pacifico con "Se devi dire una bugia dilla grossa", farsa di Ray Cooney. La commedia di Ray Cooney è ambientata in un albergo di lusso, dove per gioco delle porte ha facile presa, e dove l'incalzare della trama, densa di equivoci e colpi di scena, rende la vicenda ricca di divertimento e situazioni paradossali che stimolano la risata del pubblico. Com'è difficile tradire la moglie quando si è personaggi in vista, quando il tradimento si deve consumare in un albergo affollato e frequentatissimo e quando ci si mettono le coincidenze e gli intrecci.

"La compagnia Arianna sta cercando di fare del suo meglio" conclude la regista "per dare un piccolo contributo a persone che sono da ammirare e quindi, per i prossimi due spettacoli, domenica 4 e domenica 11, aspettiamo tanti di voi che possono trascorrere due ore in allegria e nello stesso tempo regalare un sorriso in più alla casa Nazareth di Pacentro che vive di provvidenze"

VIDEO IN PRIMO PIANO :