ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Bus si ribalta vicino a Siena, un morto- Decreto sicurezza è braccio di ferro, c'è la nuova bozza- Libera Deborah dopo la morte del padre violento- Di Maio: 'Su dl sicurezza Lega ora vuole lo scontro col Colle?'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 25 giugno 2013

CONSIGLIO COMUNALE PRATOLA, DUE CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE ABBANDONANO AULA

(video)
PRATOLA - Continua la diatriba tra i consiglieri di opposizione di Pratola Innanzitutto - Pratola Soprattutto, Antonio Di Nino e Antony Leone con il Sindaco Antonio De Crescentiis.Dopo la richiesta presentata nei giorni scorsi dalla minoranza di sottoporre all'attenzione del consiglio comunale di oggi otto punti programmatici, che il Sindaco De Crescentiis ha rigettato, perchè non previsti nell'ordine del giorno, questa mattina in consiglio comunale i due consiglieri dopo una breve ma animata discussione, hanno abbandonato l'aula per protesta (foto).
I due contestano in generale il metodo di convocazione del consiglio comunale, che non è passato attraverso la conferenza dei capigruppo, ma soprattutto l'atteggiamento del Sindaco a loro dire irriguardoso.Inoltre la
minoranza si è appellata al testo unico anche per contestare l'orario di convocazione del consiglio comunale che nei comuni sotto i 15mila abitanti deve avvenire dopo l'orario lavorativo e invece la seduta odierna è stata convocata alle ore 12,00.Il Sindaco De Crescentiis ha ricordato che esiste una prassi consolidata per la convocazione  e tutti i membri del consiglio comunale sono stati avvisati tramite il telefono."Lo stesso Leone quando è stato chiamato ha risposto positivamente all'invito"ha affermato."Non capisco il tenore di queste polemiche di basso profilo"ha aggiunto De Crescentiis.Dopo l'uscita di Leone e Di Nino il consiglio comunale è proseguito con l'approvazione dei due punti inseriti all'ordine del giorno e cioè le modifiche allo statuto della Saca e la determinazione delle rate e delle relative scadenze del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi per l'anno 2013.  



VIDEO IN PRIMO PIANO :