ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 settembre 2013

A SARAH VARETTO E STEFANO LORENZETTO IL “PREMIO SULMONA” DI GIORNALISMO

SULMONA - I giornalisti Sarah Varetto (direttore di SKY TG24) e Stefano Lorenzetto (editorialista del quotidiano “Il Giornale” e del settimanale “Panorama”) sono i vincitori del Premio Sulmona di giornalismo. Lo ha deciso la giuria della manifestazione, presieduta dal vice direttore del giornale Radio Rai, Paolo Corsini.I due giornalisti riceveranno il premio sabato 5 ottobre, alle ore 17.00, al Polo Museale Civico Diocesano di Sulmona (L’Aquila), in occasione della cerimonia di chiusura del 40° Premio Sulmona – Rassegna internazionale di arte contemporanea.
In occasione dei 40 anni della manifestazione la giuria ha deciso di assegnare un riconoscimento speciale a Rodolfo De Laurentiis, attuale membro del consiglio di amministrazione della Rai, e di istituire, per la prima volta, un premio per la comunicazione istituzionale che sarà attribuito al Colonnello Diego Fulco Capo Sezione dell'Ufficio Pubblica Informazione dello Stato maggiore dell’Esercito.Alla cerimonia di premiazione interverranno, tra gli altri, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'Editoria, all'Informazione e alla Comunicazione istituzionale, On. Giovanni Legnini, il Vice presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Giovanni D’Amico e il sindaco di Sulmona, Giuseppe Ranalli.Il premio per il giornalismo radiotelevisivo è stato attribuito al direttore di SkyTg 24, Sarah Varetto. Con questo riconoscimento il Premio Sulmona intende sottolineare l’importante lavoro svolto in questi anni dalla giornalista, che ha saputo innovare con un linguaggio crossmediale il giornalismo televisivo, attraverso l’uso sapiente di una tecnologia come l’alta definizione applicata alla visione, che da 10 anni vede Sky tra i protagonisti. Merito di Sarah Varetto è quello di realizzare un telegiornale con letture contrapposte dei singoli avvenimenti, al fine di offrire agli spettatori una visione sempre aggiornata ed equilibrata e delle notizie.Per la sezione di giornalismo viene premiato il giornalista Stefano Lorenzetto, editorialista del quotidiano “Il Giornale” e del settimanale “Panorama”. Già vice direttore del quotidiano “Il Giornale,” Lorenzetto dall’agosto 1998, ininterrottamente, ha pubblicato ogni settimana sul Giornale un’intervista di un’intera pagina. L’ultima serie, “Tipi italiani”, dedicata in prevalenza a personaggi poco noti, è in assoluto la più lunga che sia mai apparsa sulla stampa mondiale ed è valsa all’autore l’inserimento nelle edizioni 2011 e 2012 del Guinness World Records. A giugno 2013 aveva superato le 650 puntate. E ancora continua, per cui i giudici di Londra hanno omologato il primato per la terza volta. Autore di numerose pubblicazioni, tra i suoi libri da ricordare “Dimenticati”, “Italiani per bene”, “Il vittorioso”, “La versione di Tosi” ed il recente “Hic sunt leones. Venticinque storie di veneti notevoli”:Il premio per la comunicazione istituzionale viene attribuito al Colonnello Diego Fulco, Capo Sezione dell'Ufficio Pubblica Informazione dello Stato maggiore dell’Esercito, per l’attività profusa e le innovazioni apportante nella comunicazione di un settore difficile come quello militare. Con il suo lavoro ha infatti contribuito a valorizzare con correttezza, trasparenza e senza enfasi retorica, il servizio reso da migliaia di ragazzi e ragazze in divisa al nostro Paese.Al consigliere di amministrazione della Rai, Rodolfo De Laurentiis, viene assegnato il riconoscimento speciale per i 40 anni del Premio Sulmona, per il suo lungimirante impegno nella valorizzazione mediatica del territorio abruzzese.Il premio riservato ai critici e storici dell’arte viene quest’anno assegnato a Paolo Bolpagni, proveniente dalla scuola di Luciano Caramel, e attualmente docente di Istituzioni di storia dell’arte contemporanea all’Università Cattolica del Sacro Cuore.La Targa d’argento di critica d’arte de “Il Quadrivio”, che premia i migliori articoli e servizi usciti sulla precedente edizione del Premio Sulmona, è stata conferita a Silvano Barone (capo redattore della TgR Rai Abruzzo) e a Valerio Rosano (direttore del periodico “La Città”).La manifestazione, organizzata dal Circolo di arte e cultura  “Il Quadrivio”, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Regione Abruzzo, della Provincia dell’Aquila e del Comune di Sulmona, ha visto quest’anno 125 opere, tra dipinti e sculture, in rappresentanza di ben 20 nazioni.


VIDEO IN PRIMO PIANO :