ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 settembre 2013

DI CECCO VINCE LA 1^ EDIZIONE DELLA ECOTRAIL DELLA MAJELLA

CAMPO DI GIOVE - L'Ecotrail della Majella, non poteva iniziare sotto una luce migliore questa prima edizione. Oltre ad un' ottima risposta di partecipanti considerando la lunga distanza(per l'esattezza 33.8 km) il percorso montano, il dislivello di 700 m, i punti più alti del percorso a quota 1123 m, non hanno scoraggiato gli atleti che si sono misurati in uno scenario paesaggistico e naturalistico che a detta dei provenienti da fuori regione non ha nulla da invidiare a nessuno
e si torna a casa con delle sensazioni ed immagini indelebili.Tutto ciò non può che far piacere all' organizzazione che soddisfatta della riuscita pensa già alla prossima edizione cercando di valorizzarla e
Alberico Di Cecco

migliorarla ulteriormente. La gara è stata vinta dall' olimpionico Alberico Di Cecco (vini Fantini) e da sottolineare tra i primi 5 assoluti la presenza di tre atleti della Runners Sulmona con Gianni Scappucci al secondo posto, Pietro Orsini 3° e Guido Del Monaco 5°. Costretto al ritiro purtroppo Antonio Carfagini intorno al 25°km, sino ad allora al comando della gara.Per le donne vince la campionessa Alessandra Carlini (Avis Ascoli), seguita acnhe qui da un' atleta della Runners Sulmona, Eleonora Cipriani ed infine Alessandra Liberati(Runners Tagliacozzo).Grande la soddisfazione da parte di tutti i partecipanti che anche se stanchi e logori sono riusciti a terminare questa lunga competizione; da registrare inoltre diversi ritiri, testimonianza di un selettivo percorso in particolare nei km finali.
Gianni Scapucci

Pietro Orsini

VIDEO IN PRIMO PIANO :