-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - M5s: 'Salvini non affidabile' Lega: 'Col Pd per le poltrone'- Open Arms si rifiuta di andare in Spagna. Salvini, inaccettabile- Terremoto di magnitudo 3.6 in provincia di Forlì-Cesena- Kabul, kamikaze a una festa di matrimonio: almeno 63 morti- Ventisette minori arrivati sul molo di Lampedusa- Open Arms: Salvini cede 'Sbarcano minori'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 29 settembre 2013

IL SULMONA CORSARO BATTE LA FERMANA 3 - 2

(video) clicca qui
SULMONA - Gli ovidiani tornano alla vittoria battendo la Fermana fuori casa per 3 - 2 e si portano  in seconda posizione  in classifica insieme alla Civitanovese, a solo un punto dalla capolista Ancona.Una gara vinta in pieno recupero grazie a un rigore trasformato da Proietti per un fallo netto su D'Angelo.Mecomonaco ripropone in porta Falso, Nicolai e Di Berardino esterni di difesa, Brack e Cirina centrali, Bensaja e Vitone a centrocampo, Taormina, Montesi e D'Angelo sulla trequarti e in avanti Ceccarelli.Una partita che ha espresso tutte le sue emozioni nel corso dei primi 45 minuti , in cui nell'arco di una ventina di minuti sono state segnate quattro reti.
Parte bene il Sulmona con Brack che al 10' pt porta in vantaggio i biancorossi in
il rientrante portiere Falso
mischia approfittando di una respinta del portiere della Fermana dopo un'azione offensiva che si era sviluppata sulla destra del campo.La Fermana perviene subito al pareggio  con Bartolini che sfrutta un malinteso tra Falso e Cirina e mette comodamente in rete la palla dell'1 - 1.Il Sulmona si riporta in vantaggio al 23' pt grazie a una realizzazione su rigore del bomber Ceccarelli, alla sua quarta marcatura, rigore concesso per un fallo dell'estremo difensore della Fermana sul rientrante D'Angelo.La Fermana colpita nuovamente non ci  sta e si riporta in avanti alla ricerca del nuovo pareggio.Al 25' pt i marchigiani raggiungono il pari con un tiro di Marinucci Palermo dalla
la rete dello 0 - 1 di Brack
distanza, con una decisiva deviazione di Brack che spiazza Falso.Il primo tempo si chiude sul 2 - 2.Nella ripresa  Sulmona subito pericoloso, al  4' st Montesi da distanza ravvicinata conclude in porta Savut compie un mezzo miracolo deviando.Al 8' st D'Angelo da posizione decentrata colpisce l'esterno del palo.La partita sembrava avviata sull'ennesimo
D'Angelo ha procurato due rigori
pareggio.Mecomonaco faceva  entrare Proietti e Scandurra al posto di Taormina e Ceccarelli nella speranza di vincere la contesa.In pieno recupero al 93' st il folletto D'Angelo veniva nuovamente steso in area, questa volta da un difensore della Fermana e l'arbitro non aveva dubbi e assegnava il secondo penalty ai biancorossi, che con Proietti si portavano sul 2 - 3 definitivo.Una vittoria che vale doppio per il Sulmona in vista dell'esordio di sabato prossimo al Pallozzi contro l'Amiternina in diretta su Rai Sport 2












il rigore del 2 - 1 di Ceccarelli

il rigore del 2 - 3 di Proietti

Proietti sommerso dai compagni dopo la rete del 2 - 3

il rientrante D'Angelo protagonista a Fermo
Falso

ultras biancorossi a Fermo


SERIE D GIRONE F: I RISULTATI DELLA QUINTA GIORNATA

AMITERNINA – BOJANO: 3-2

ANGOLANA – RECANATESE: 0-0

CELANO – ISERNIA: 1-0

CIVITANOVESE – CITTA’ DI GIULIANOVA: 2-2

FERMANA – SULMONA: 2-3

MATELICA – MACERATESE: 3-3

O. AGNONESE – ANCONA: 0-4

TERMOLI – FANO: 1-1

VIS PESARO – JESINA: 1-2


CLASSIFICA 

ANCONA     10
CIVITANOVESE     9
SULMONA     9
AMITERNINA     8
GIULIANOVA     8
JESINA     8
TERMOLI     8
CELANO     7
O.   AGNONESE     7
VIS   PESARO     7
FANO     6
MACERATESE     6
MATELICA     6
FERMANA     5
RECANATESE     5
BOJANO     4
ANGOLANA     3
ISERNIA     0

VIDEO IN PRIMO PIANO :