-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Grecia riapre, non all'Italia Zaia: non siamo lebbrosario- Minneapolis,ancora proteste.Incendiato il commissariato- Record di contagi in California: In America latina 46.600 morti- Renault elimina 15mila posti di lavoro in tutto il mondo- Serie A riparte il 20 giugno: Forse prima la Coppa Italia- Seul richiude, boom contagi Lockdown per due settimane- Omicidio Tobagi, Mattarella: 'Era un uomo libero'- Risale il numero dei morti: Giù i malati, più contagiati-

news

Post in evidenza

CON CINQUANTADUE RINTOCCHI DELLE CAMPANE DELL’ANNUNZIATA, DOMANI SARANNO RICORDATE LE CINQUANTADUE VITTIME DEL BOMBARDAMENTO AEREO

SULMONA - Il 30 maggio 1944 è la data che segnò una delle pagine più buie della storia di Sulmona: la strage di piazza Garibaldi. 52 pers...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 28 marzo 2014

ORSI E LUPI AVVELENATI, ATTIVATO NUCLEO ANTIVELENO

PESCASSEROLI - Il Corpo forestale dello Stato ha attivato all'interno del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise il Nucleo anti veleno, che avra' il compito, attraverso l'utilizzo di unita' cinofile, di individuare eventuali esche avvelenate lasciate dai bracconieri e la cui presenza e' finalizzata ad uccidere esemplari di fauna selvatica protetta, come lupi ed orsi. Il Nucleo e' stato istituito dopo le numerose segnalazioni avanzate dalla direzione del Parco nazionale e riguardanti le zone di Campoli Appennino, Pescosolido e Alvito, dove sono state accertate la morte per avvelenamento di diversi animali selvatici.
Proprio allo scopo di fronteggiare una simile minaccia ambientale, e' nato il progetto 'Life Antidoto', attuato in Italia dal Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e in Spagna in Andalusia e Aragona.

VIDEO IN PRIMO PIANO :