-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Scintille Salvini-Renzi: Da Vespa come sul ring- Politica. Erdogan: 'Mondo ci sostenga o si prenda i rifugiati'- Intesa tra curdi e Damasco: Truppe si muovono a nord- Morti 4 giovani, tornavano dalla discoteca- Nel foggiano: Uccide moglie e figlie e si suicida-

news

News - Primo Piano

AUTO A FUOCO IN VIA VALLE A SULMONA: SI BATTE LA PISTA DEL DOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 26 aprile 2014

AFGHANISTAN:DI DONATO"ROCCARASO PRONTA A OSPITARE SALMA DAVID TOBINI"

ROCCARASO - Il Comune di Roccaraso è pronto ad ospitare in una cappella del proprio cimitero la salma di David Tobini, il caporalmaggiore dell’Esercito morto il 25 luglio del 2011 nel corso di uno scontro a fuoco a nord-ovest di Bala Murghab, nella parte occidentale dell’Afghanistan. A darne notizia è stato il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, che nelle scorse settimane ha avuto uno scambio di lettere con Anna Rita Lo Mastro, la mamma del militare morto nello stesso agguato in un cui rimase ferito anche il giovane caporalmaggiore di Roccaraso, Simone D’Orazio.
“La nostra proposta – ha spiegato il sindaco Di Donato – è nata dopo aver preso atto delle difficoltà amministrative incontrate dalla famiglia di Tobini per realizzare nel cimitero di Roma una cappella più grande”. La madre del caporalmaggiore Tobini si era infatti più volte appellata al sindaco Di Donato per cercare di trovare una soluzione che nella capitale tarda ancora ad arrivare. Di Donato ha così  ricordato che il Comune di Roccaraso “è stato insignito della Medaglia d’oro al valore militare e che nell’ultimo conflitto bellico da noi è stato commesso uno dei crimini più atroci da parte delle truppe tedesche che hanno massacrato uomini, donne e bambini che lottavano per difendere le loro case. A Roccaraso – ha poi aggiunto il sindaco – è stato eretto il Sacrario di Monte Zurrone, riconosciuto con legge dello Stato cimitero di guerra, dove sono custoditi i nomi di tutti i soldati che, dispersi, non hanno avuto una cristiana sepoltura. E poi, a Roccaraso, abita Simone, l’amico più fortunato di David”. Si tratta, ha concluso Di Donato “di tutta una serie di elementi che ci hanno spinto ad avanzare questa proposta alla famiglia di Tobini che oggi vive questa difficoltà di relazioni con la pubblica amministrazione capitolina. Se un giorno decideranno di accettarla, saremo onorati di celebrare questo giovane militare, morto per servire il nostro paese”.



VIDEO IN PRIMO PIANO :