ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Tria: 'Rispettiamo le regole, ottimista su procedura Ue'- Colpo alla 'ndrangheta: Arresti in Emilia-Romagna- Olimpiadi invernali 2026: Vincono Milano e Cortina. Sogno olimpico per l'Italia- Evaso in Uruguay boss 'ndrangheta Rocco Morabito- Giochi 2026, oggi si decide Conte: 'Il sogno dell'Italia'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 30 agosto 2014

SULMONA CALCIO, GLI OVIDIANI RINUNCIANO ALLA COPPA ITALIA

SULMONA - Il Sulmona non parteciperà alla Coppa Italia.Il comitato regionale abruzzo della FIGC infatti ha respinto la richiesta del posticipo della gara contro l’Acqua & Sapone.A questo punto la società biancorossa ha deciso di rinunciare alla competizione.Oltre al confronto che era previsto per domani il Sulmona rinuncia anche a quello del turno successivo con il Miglianico, che di fatto otterrà la qualificazione per aver vinto la prima partita del triangolare contro l’Acqua & Sapone.
“Alla fine è stato meglio così – ha affermato Armando Sinibaldi – per rispetto degli avversari perché qualcuno avrebbe potuto dire che avremmo falsato la Coppa Italia”.Ora si spera di essere pronti per l’inizio del campionato di Eccellenza previsto per il 7 settembre. Il passaggio di consegne a Giovanni Di Girolamo non ancora si concretizza, perché resta da sciogliere il nodo dei debiti degli anni precedenti legati al fisco che il titolare di Giosport non intende avere a suo carico. L’atto ufficiale dovrà avvenire alla presenza del presidente uscente Maurizio Scelli che dovrebbe tornare domani dagli Stati Uniti. La settimana prossima verrà messo nero su bianco all’accordo che decreterà Giovanni Di Girolamo nuovo proprietario del Sulmona 1921. “Speriamo di sistemare tutto – afferma Di Girolamo – per poter iniziare gli allenamenti al piu' presto. Stiamo comunque operando e abbiamo già fatto il 70-80% del lavoro. Quando sarà ufficiale il passaggio di consegne comunicheremo i nomi dell’allenatore e dei giocatori. Per adesso posso dire soltanto che verrà data priorità ai ragazzi del posto”.

Si sta muovendo invece speditamente l’Asd Ovidiana nata su iniziativa degli Ultras che si appresta a disputare il campionato di Terza Categoria. E’ stato definito il logo con l’acronimo SMPE ed un ramo di alloro per rappresentare il binomio città/squadra. “L’alloro va a dare quel simbolo di eternità, lotta ed onore nel movimento oltre a rappresentare un accostamento cromatico del simbolo stesso”. Per quanto riguarda l’allenatore, decaduta l’ipotesi Alfredo Meo, si sta puntando su un tecnico che non ha avuto niente a che fare con il Sulmona 1921. Il messaggio degli ultras è infatti quello di dare un taglio netto con il passato. Ai tesseramenti di Francesco Fiore e Luigi Dionisio si sono aggiunti oggi quelli di Giuseppe Natale (’94), Mirco Sabatini (’94), Enrico Diana (’96) ed Ivan Lancia (’96) provenienti dalla juniores del Sulmona e di Pietro Orsini (’89) ex San Nicola, Bugnara e Michetti. “Tutti e cinque di Sulmona – fanno notare gli Ultras – nell’ottica della valorizzazione degli elementi locali”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :