ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 29 settembre 2014

OSPEDALE:CONSEGNATE LE DUE NUOVE POLTRONE PER LA CHEMIOTERAPIA DONATE DALL'AS.E.O



(video intervista Paola Tataseo)
SULMONA - Sono state consegnate questa mattina al reparto di oncoematologia le due nuovissime poltrone per chemioterapia dal valore di circa 4.500 euro, acquistate con i ricavati della Prima Maratona circolare "Affronto il tumore con il tuo amore"CLICCA QUI.Un segno di solidarietà da parte dei cittadini sulmonesi che lo scorso 10 maggio hanno partecipato alla Maratona circolare permettendo di raggiungere il doppio traguardo, i 1620 Km prefissi e la somma per l'acquisto delle due poltrone per chemioterapia di cui disporrà il servizio di Oncoematologia.La manifestazione fu organizzata da "La As.E.O.,
Associazione Emopatie ed Oncologia di Sulmona presieduta da Paola Tataseo, composta da Aldo Russo, Roberto Ranalli, Nilde Bonitatibus, Antonio Anzellotti, un'associazione di volontariato onlus.Nata nel 1991

per volere e necessità di pazienti oncologici e di medici dell'Ospedale di Sulmona, con lo scopo di aiutare ogni persona ammalata di tumore ed i relativi familiari, sia da un punto di vista psicologico che materiale (consigli medici, finanziari, legislativi, alimentari...)L'associazione opera all'interno della Fedircit Sulmona.Alla cerimonia di consegna erano presenti i dottori Paola Tataseo, Aldo Russo, Gaetano Saggio e Mauro Di Ianni, il direttore sanitario Tonio Di Biase, Luisa Taglieri per la Federcit, oltre ad altri volontari dell'Associazione e il personale medico ed infermieristico che opera nel reparto.L' Associazione AsEO ringrazia tutta la cittadinanza sulmonese, strizzando già l'occhio alla prossima edizione della maratona circolare con obiettivi ancora più ambiziosi, sempre nell'ottica di essere vicini con amore alle persone affette da un male ancora troppo invalidante, stringendoci tutti con un caldo abbraccio di solidarietà.L'associazione AsEO è a disposizione per eventuali suggerimenti su iniziative volte sempre a migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da tumori.











VIDEO IN PRIMO PIANO :