-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calano malati e decessi: Da domani i test sierologici- Tensione ad Hong Kong Cariche e scontri, 150 arresti- A Napoli lungomare bloccato 'Notte di follia fino alle 4'- In Lombardia oggi 441 contagiati in più di ieri- Cancelleri contro Atlantia: 'Un ricatto, via concessione'- I contagi in calo ovunque: 'Rt' è pomo della discordia- Rt sotto 1 in tutte le Regioni 130 morti nelle ultime 24 ore-

news

Post in evidenza

CORONAVIRUS: ABRUZZO, DATI AGGIORNATI AL 24 MAGGIO. CASI POSITIVI A 3226, +5

PESCARA - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3226 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti ne...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 24 dicembre 2014

CALCIO TERZA CATEGORIA, DEL SIGNORE NUOVO ALLENATORE DELL'OVIDIANA

SULMONA - Per via della sua giovane età inizia un’avventura che può essere definita insolita Michele Del Signore, 24 anni, nuovo allenatore dell’Ovidiana. Subentra all’esonerato Panfilo Doria. Per Del Signore, che ha dovuto interrompere in anticipo la carriera da calciatore a causa della rottura di entrambi i legamenti crociati, si presenta questa importante opportunità. “Sono entusiasta – ha affermato il neo tecnico dell’Ovidiana – proprio perché mi viene offerta la possibilità di continuare l’attività calcistica dopo il mio infortunio. Questa chiamata, dico la verità, non me l’aspettavo. Rimango pertanto sorpreso ma nello stesso tempo orgoglioso”.
Dopo l’esonero di Doria ieri i dirigenti biancorossi avevano preannunciato che l’allenatore sarebbe stata una figura giovane in grado di dirigere gli allenamenti e curare in generale l’organizzazione del gruppo. L’esperienza maturata come centrocampista fino alla Seconda Divisione con la Valle del Giovenco passando poi per i campi  del Fossombrone (Serie D), Castel di Sangro

(Eccellenza), San Nicola Sulmona, Avezzano e Pacentro (Promozione) lo rendono responsabile del compito assegnatogli. “La scelta ricaduta su Michele Del Signore – spiegano i dirigenti dell’Ovidiana – rientra nel discorso della valorizzazione dei giovani. Vogliamo dare spazio a chi dopo aver dimostrato di avere qualità sul campo ha tanta voglia di fare la stessa cosa stando seduto su una panchina”. Il lavoro di Del Signore inizierà con il primo allenamento in programma sabato 27 dicembre. L’esordio in campionato ci sarà, dopo la sosta, l’11 gennaio nella trasferta marsicana contro il Deportivo Luco.



VIDEO IN PRIMO PIANO :