ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 27 febbraio 2015

AL “CANIGLIA” LA GRANDE MUSICA DELLA BANDA DELL’ARMA DEI CARABINIERI

SULMONA - E’ conosciuta in tutto il mondo per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali, con le loro splendide uniformi, la magnifica compostezza e la profonda vocazione musicale. Parliamo della Banda dell’Arma dei Carabinieri che il 15 marzo prossimo si esibirà alle 17.30 al teatro comunale “Caniglia” di Sulmona. Ad annunciare l’evento la Camerata Musicale sulmonese, con il suo direttore artistico, Gaetano Di Bacco che ha deciso di inserire il concerto fuori dal programma stagionale.
“ Siamo molto soddisfatti di ospitare questo evento – ha precisato Di Bacco -. La città quest’anno sta rispondendo benissimo  ai nostri spettacoli tanto che abbiamo registrato una vendita in crescendo. Ottomila i biglietti e per il prossimo anno prevediamo di raggiungere il numero dei diecimila. Un ottimo risultato che ci porta a fare sempre meglio per questo abbiamo voluto che la Banda dell’Arma dei Carabinieri si esibisse di nuovo nel nostro teatro conquistando un’attenzione regionale”. Ottanta gli elementi che saliranno sul palco e che riproporranno ai partecipanti brani di alto spessore. Si passerà da Cajkovskij a Puccini per arrivare all’Aida di Giuseppe Verdi. “Questo concerto avrà un compito importante – ha sottolineato il capitano dei carabinieri, Francesco Nacca – di rinsaldare il rapporto tra le istituzioni e la città. Sarà uno spettacolo emozionante non solo per la professionalità dei musicisti ma anche per la location dove si esibiranno. Sulmona ha un teatro meraviglioso che abbraccia alla perfezione un evento di questo tipo”. Ad annunciare che si ripristinerà la prosa a teatro, il vice sindaco, Luciano Marinucci che sta lavorando con Di Bacco proprio per riportare a teatro ciò che manca da un pezzo. Ad aiutare la Camerata musicale, come sempre, la Fondazione Carispaq rappresentata questa mattina da Domenico Taglieri. Per partecipare all’evento è possibile prenotare i biglietti telefonicamente al numero 0864.212207 oppure via mail camusi@libero.it. Venti euro per la platea, primo e secondo ordine, 15 per terzo e quarto e 10 per il loggione.

Barbara Delle Monache





VIDEO IN PRIMO PIANO :