-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Brexit: Johnson chiede l'ok al deal: 'Ora è tempo di decidere'- Tenta di sgozzare la fidanzata. Nel 2008 uccise la compagna- Arrestato per maltrattamenti l'ex boss Maniero- Renzi all'attacco su Quota 100: 'La cancelliamo'- Bimbo precipita a scuola, è grave-

news

News - Primo Piano

L’ORDINE DEI MEDICI OMAGGIA IL CENTENARIO SPIGLIATI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 aprile 2015

SICUREZZA EDIFICI SCOLASTICI."NESSUNO STALLO, UFFICIO E TECNICI AL LAVORO"

PRATOLA - "In riferimento a quanto affermato dai consiglieri di minoranza, Leone e Di Nino, che lamentano uno stallo delle procedure relative ai lavori di messa in sicurezza degli edifici scolastici ci preme rendere noto che non è assolutamente vero che le stesse si siano arenate.Ai consiglieri, che a nostro modo di vedere si sono prodotti nel classico “ATTACCO A OROLOGERIA” contro il candidato Presidente a tre giorni dal voto delle elezioni provinciali, facciamo notare che l’ufficio tecnico ed i tecnici incaricati sono al lavoro da mesi….quindi nessuno stallo come invece affermano strumentalmente.
L’Amministrazione, il Sindaco e tutta la squadra, non hanno mai smesso di lavorare per il bene di tutta la comunità….e la delega ai lavori pubblici della quale la minoranza chiede la riassegnazione non sta registrando alcun rallentamento per le attività politiche, legittime, che i membri dell’amministrazione stanno svolgendo senza far venir meno l’impegno amministrativo verso i cittadini"si legge in una nota ginta in redazione a firma del Gruppo di maggioranza Vivere Pratola."Vogliamo sottolineare che per gli edifici scolastici, il cui finanziamento ammonta a 4,8 milioni e non come erroneamente affermato da Leone e Di Nino a 5,8 milioni, si tratta di interventi delicati che richiedono la massima accortezza tanto da parte dei tecnici quanto dell’ufficio tecnico; il tempo giusto per fare la cosa giusta, per non commettere errori che potrebbero compromettere l’avvio e la conclusione dei lavori….questa è stata la nostra scelta.Inoltre i consiglieri dimenticano che per meglio concentrare tutte le energie sulle tante opere pubbliche in cantiere l’amministrazione ha provato a creare un secondo settore per l’urbanistica, suap ed edilizia privata per avere così due aree separate nel carico di lavoro con due professionalità distinte….tuttavia la delibera di giunta è stata “congelata” dalla assurda normativa in materia di spesa del personale anche per un comune con i conti a posto come il nostro.Nonostante tutto ciò ricordiamo che solo 4 mesi fa è stato inaugurato il nuovo Asilo Nido, che in questi giorni sono in corso i lavori presso due cantieri nel cimitero, che abbiamo appena ultimato i lavori di ripristino delle aree danneggiate dal maltempo presso le quali stiamo mettendo a dimora i nuovi alberi promessi, che sono stati appena ultimati i lavori di rinnovo totale dei servizi igienici pubblici, che a giorni inizieranno i lavori di Palazzo Colella e da ultimo sta per essere pubblicato il bando per l’adeguamento sismico dell’edificio municipale dell’importo di 1,1 milioni di euro.Nel mezzo di tutto ciò l’Amministrazione ha affrontato due emergenze da maltempo, la vicenda del Punto Nascita, ed ha assicurato come sempre la partecipazione in tutti i momenti della vita amministrativa e politica dell’intero territorio peligno.Se Leone e Di Nino vogliono far passare questa amministrazione come interessata ad altro invece che al bene dei cittadini è evidente che hanno sbagliato indirizzo e che il loro è stato solo un tentativo, mal riuscito, di sminuire il ruolo importante che, a differenza del passato anche recente, tra pochi giorni Pratola Peligna potrebbe ricoprire nel territorio dell’intera Provincia dell’Aquila.

IL  GRUPPO DI MAGGIORANZA
           “VIVERE PRATOLA”

VIDEO IN PRIMO PIANO :