ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Si è ucciso il prof arrestato per abusi sessuali- E' morto Franco Zeffirelli- Salvini firma il divieto d'ingresso alla Sea Watch 3- Hong Kong Sospesa la legge sulle estradizioni- In campo Giamaica-Italia 0-3 LIVE tripletta di Girelli- Caos procure,

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 26 febbraio 2016

SLITTA A DOMANI LA DECISIONE DI ESEGUIRE L'ESAME AUTOPTICO SU ROBERTO ZAPPA

SULMONA - Non ancora è stato deciso se eseguire l’autopsia sul corpo di Roberto Zappa, il 30enne di Pescocostanzo morto ieri in un incidente lungo la statale 17 nel territorio di Pettorano sul Gizio. Oggi è stata eseguita la ricognizione cadaverica ma ci sono ancora dubbi sulla dinamica. Va stabilito se la causa è da imputare all’alta velocità oppure ad un malore.
Lungo l’asfalto non ci sono segni di frenata e ciò potrebbe far pensare che, pur se con la sua Opel Astra stava procedendo verso Sulmona a velocità elevata, un malore potrebbe avergli impedito di premere il freno. Se dall’esito della ricognizione permarranno ancora questi dubbi domani mattina il magistrato incaricherà l’esame autoptico. Un incidente dunque avvolto ancora nel mistero quello avvenuto alle 16 circa di ieri. Alla scena dell’auto finita contro un albero hanno assistito alcuni agricoltori che si trovavano nelle campagne vicine. Atroce fatalità il fatto che la madre del ragazzo stesse viaggiando, in direzione opposta, lungo la stessa strada in compagnia di un’amica e ha subito riconosciuto l’auto del figlio in quelle lamiere accartocciate. La salma si trova ancora all’obitorio dell’ospedale di Sulmona a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa della decisione di domani mattina se eseguire l’autopsia o meno. Roberto Zappa lavorava come cameriere di sala al Cipriani Park Hotel di Rivisondoli. Tanto lo sgomento in Alto Sangro in quanto giovane era molto conosciuto. Numerosi i messaggi di cordoglio sulla rete sociale di facebook da parte degli amici ancora increduli per l’accaduto. Ognuno conserva un buon ricordo di Roberto, una persona ricca di umiltà e simpatica che mancherà ad un’intera comunità che tanto lo ha amato.


VIDEO IN PRIMO PIANO :