ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Recessione Italia una minaccia per la Francia'- Tria alla camera:'Manovra bis?Adesso è presto per parlarne'- Tiziano Renzi: 'La verità prima o poi verrà fuori'- M5s: 'Salvini riferisca in Aula su figlia ex diplomatico Corea'-

news

News - Primo Piano

SECONDA AUTO RUBATA IN DUE GIORNI A SULMONA, SCATTA LA PSICOSI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 27 aprile 2016

“E’ NECESSARIO CHE L’ITCG DE NINO-MORANDI TORNI IN CITTA’”. IL CANDIDATO SINDACO DI FORZA ITALIA ELISABETTA BIANCHI CHIEDE LO STATO DELL’ITER AMMINISTRATIVO

SULMONA - “E’ un vero peccato che anche quest'anno gli studenti del De Nino Morandi non potranno festeggiare il Santo Patrono della Città di Sulmona, sede dell’Istituto, perché impegnati nelle lezioni scolastiche a Pratola Peligna”. E’ quanto afferma il candidato sindaco di Forza Italia Elisabetta Bianchi alla vigilia della festa di San Panfilo in programma domani in città.
Da oltre 18 mesi, infatti, l’istituto tecnico commerciale e per geometri “De Nino-Morandi” è delocalizzato a Pratola Peligna a causa dell’inagibilità della sede di Sulmona e dell’inchiesta, della Guardia di Finanza dell’Aquila, per presunte tangenti sui lavori di ristrutturazione. “Gli studenti, quindi” sottolinea la Bianchi “non potranno partecipare alle celebrazioni del 28 Aprile unitamente alle loro famiglie. Al riguardo, mi faccio portavoce delle tante proteste che ho ricevuto da parte degli studenti sulmonesi e delle loro famiglie che per il secondo anno consecutivo sono costretti a non festeggiare il loro patrono.
 E’ necessario” conclude “che l’istituto tecnico commerciale e per geometri sia riportato al più presto nella sede di Sulmona e mi attiverò nelle sedi opportune per conoscere meglio la situazione e verificare quali sono gli ostacoli che impediscono l’ultimazione dei lavori e la riconsegna dell’edificio agli studenti”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :