news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

sabato 17 dicembre 2016

CALCIO: DOMANI IMPEGNO CON LA CURI PER I NEROSTELLATI. IN PROMOZIONE PELIGNE IN TRASFERTA

PRATOLA - Comincia il girone di ritorno nel campionato di Eccellenza. I Nerostellati saranno impegnati domani in trasferta a Città Sant’Angelo contro la Renato Curi Angolana. Ieri, nell’ultimo giorno della finestra di mercato, il club del presidente Gianluca Pace ha proceduto ad un movimento in uscita togliendosi il giovane difensore fuoriquota Davide Alessandroni (’96) passato al Paterno.
Il calciatore, preso nella scorsa estate dal Martinsicuro, lascia la squadra di Di Marzio dopo aver giocato tutto il girone di andata in terra peligna. Si divide di fatto la coppia centrale difensiva Alessandroni-Del Gizzi che aveva subito meno gol in Eccellenza. I Nerostellati domani cercheranno di portare a casa almeno un punto per riprendere la marcia positiva dopo la sconfitta di domenica scorsa a Capistrello. Sfida interessante visto che, sia peligni che adriatici, si trovano in terza posizione a 31 punti. Il confronto si presenta molto ostico per i Nerostellati contro una Renato Curi Angolana che viene da sei vittorie consecutive. Comunque andrà i pratolani chiudono l’anno nelle prime posizioni della classifica ed è già tanto per una neopromossa partita con l’obiettivo della salvezza.


Nel girone B di Promozione impegni in trasferta per le due squadre peligne. La Sulmonese Ofena giocherà a Bucchianico. I biancorossi non vincono da tre turni e non essere riusciti domenica scorsa a raggiungere la quarta posizione ha fatto diminuire le possibilità di inserimento nei play off. La squadra continuerà il campionato con la linea verde. Dopo le partenze di Bovino, Sulli, Tarsilla, Bighencomer e Ciurlia c’è stato solo l’arrivo del centrocampista Danilo Del Conte (’96) dai Nerostellati. La società punta ora a prendere qualche svincolato che però dovrà essere funzionale anche alla squadra della prossima stagione. Con le ambizioni che si sono ridotte rispetto all’inizio i biancorossi devono cercare di non perdere ulteriori punti guardando anche dietro la classifica perché, con la zona play out sotto di otto lunghezze, con diciassette giornate che restano alla fine del campionato tutti i giochi sono ancora aperti. Il Bucchianico, reduce dall’importante vittoria esterna con il Villa 2015, è un avversario da prendere con le molle proprio per il discorso classifica visto che si trova a -2 dalla Sulmonese Ofena. A metà classifica insieme al Bucchianico c’è il Raiano che sarà impegnato nella trasferta contro la penultima Sporting Casolana. Il pronostico pende a favore dei peligni che domenica sono riusciti a fermare sul pari la terza in classifica Il Delfino Flacco Porto. La squadra di Antinucci dovrà essere in grado di superare le insidie dello Sporting Casolana che, non vincendo dallo scorso 4 dicembre, vorrà sfruttare al meglio il turno casalingo per cercare di risalire la china con l’obiettivo di uscire dalla zona a rischio.

VIDEO IN PRIMO PIANO :