news

News - Primo Piano

UOMO INVESTITO IN VIA LAMACCIO FINISCE IN OSPEDALE

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

mercoledì 21 dicembre 2016

ELEZIONI FIGC ABRUZZO, ELETTI DUE RAPPRESENTANTI PELIGNI: VITTORIO AL VERTICE DEL CALCIO A 5 E PACE DELEGATO ASSEMBLEARE

SULMONA – L’assemblea ordinaria elettiva del comitato regionale Abruzzo della Figc ha fatto registrare l’ingresso di due rappresentanti della Valle Peligna: il sulmonese Salvatore Vittorio eletto nuovo responsabile regionale del calcio a 5 e Gianluca Pace, presidente dei Nerostellati Pratola, delegato assembleare effettivo per il calcio a 11. L’auspicio è che il Centro Abruzzo, con la loro presenza, possa avere più peso in Federazione. I programmi di entrambi sono incentrati alla crescita delle attività territoriali.
Di particolare rilievo l’elezione di Salvatore Vittorio, nato a Toronto ma  cittadino di Sulmona a tutti gli effetti, che ha ottenuto l’unanimità dei consensi. Il ruolo al vertice del calcio a 5 abruzzese viene ricoperto per la prima volta in assoluto da un sulmonese. Salvatore Vittorio metterà in campo tutta la sua esperienza. Arbitro benemerito, iscritto all’Aia per circa 30 anni, ha diretto nella massima serie di calcio a 5 per 12 anni oltre ad aver arbitrato gare scudetto e partite internazionali amichevoli. Nel corso degli anni si è inoltre distinto per aver ricoperto incarichi nazionali, regionali e provinciali. L’ultimo è stato quello di responsabile degli arbitri abruzzesi. E’ arrivata ora la scalata al massimo livello di questo sport nella nostra Regione. Salvatore Vittorio succede ad Alessandro Di Berardino, eletto nella divisione nazionale del calcio a 5 come consigliere più votato in Italia. “Sono orgoglioso – ha affermato Salvatore Vittorio – perché si tratta di un incarico prestigioso. Ogni territorio dovrà porsi all’avanguardia nel panorama regionale valorizzando i settori giovanili e, nello specifico, i giovanissimi ed allievi. Il mio obiettivo è quello di creare gironi di Serie D in ogni Provincia. Ciò sarà possibile con la nascita di nuove realtà in questo campionato che, giocando nel solo ambito territoriale, abbatteranno i costi delle trasferte. Altro punto fondamentale è rivolto al settore scolastico. Il mio sforzo sarà quello di portare il calcio a 5 nelle scuole creando delle apposite convenzioni”. 
Ha le idee chiare anche il presidente dei Nerostellati Pratola Gianluca Pace che intende sfruttare la carica di delegato assembleare effettivo per creare una sinergia a livello territoriale visto che si sente fortemente rappresentato per essere stato votato da 89 società. “Ringrazio per la fiducia – ha detto Gianluca Pace – verso la mia candidatura che ho accettato con favore appena propostami. Il buon riscontro numerico mi incoraggia a portare avanti gli obiettivi, incentrati principalmente ad un lavoro di raccordo tra le società ed i vertici regionali della Figc”. Pace annuncia di voler convocare, già dal prossimo mese di gennaio, dei tavoli specifici con le società del territorio. “E’ necessario – prosegue – ragionare tutti insieme per fare sistema. Bisogna lavorare per valorizzare i giovani e soprattutto fare in modo che non vadano via, evitando assolutamente di mandarli a rinforzare squadre di altri territori. Per fare questo basta agli sterili campanilismi. Collaborando l’uno con l’altro il Centro Abruzzo potrà competere meglio con il resto dell’Abruzzo. Mi immagino per il futuro, perché no, due squadre della nostra zona in Eccellenza. Non è un’ipocrisia ma può essere una realtà raggiungibile grazie al lavoro di squadra che cercherò di portare avanti”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :